Come pulire la cucina con il limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli scaffali dei supermercati sono pieni zeppi di prodotti per pulire la cucina: ognuno promette risultati miracolosi e, spesso, le nostre aspettative restano inesorabilmente deluse nonostante i loro costi eccessivi. Questi composti, inoltre, contengono sostanze chimiche che, sopratutto se vi sono dei bambini in casa, possono risultare nocive. Oggi però, vogliamo svelarvi come un prodotto naturale, il limone, possa risolvere tutti i problemi in questo campo mantenendo l'ambiente profumato, sano e sopratutto pulito. Vediamo quindi, con questa guida, come pulire la cucina con il limone.

27

Occorrente

  • Limone
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto di vino bianco
37

Smacchiare le superfici e le stoviglie

Pulire la cucina con il limone è un'ottima idea poiché esso è un potente agente sgrassante e antibatterico, profumato e naturale, nonché estremamente economico. Se usato puro, o miscelato con dell'acqua calda, risulterà utile per smacchiare le superfici dei banchi di lavoro. Per usarlo in questo senso, ci basterà spruzzarlo con un vaporizzatore e lasciarlo agire per alcuni minuti sulle aree che vogliamo trattare. Se invece il nostro desiderio è quello di avere delle stoviglie brillanti come appena comprate, ci basterà aggiungere qualche goccia di limone al sapone per piatti che usiamo abitualmente. Dopo il risciacquo ci renderemo subito conto della differenza.

47

Sgrassare il forno della cucina

Con il limone è anche possibile pulire il forno della cucina: il grasso dei cibi si incrosta sulla pareti interne ed eliminarlo diventa una vera e propria lotta. Per ottenere un risultato splendente, però, non occorrono necessariamente detersivi chimici che poi andrebbero ad inquinare le nostre pietanze ma bastano tanto olio di gomito, dell'aceto, del limone e del bicarbonato. In una bacinella, strizziamo il succo di un limone, aggiungiamo due cucchiai di aceto di vino bianco, uno di bicarbonato e mezzo bicchiere d'acqua calda. Amalgamiamo bene il tutto e, con l'aiuto di una spugnetta, iniziamo a pulire.

Continua la lettura
57

Pulire il frigorifero

Possiamo utilizzare il limone anche per pulire il frigorifero, che resterà bianco e privo di sgradevoli odori. I molteplici impieghi del limone però non sono ancora finiti: infatti, se miscelato con dell'acqua calda, renderà i nostri vetri splendenti come non li avremo mai visti mentre se creiamo una pasta con del bicarbonato, potrà essere usata per pulire gli oggetti in rame al posto del ben più noto dentifricio. In ultimo, teniamo presente che le bucce di limone, se lasciate in infusione in acqua bollente, agiranno come profumo per l'ambiente eliminando gli odori forti come quelli di fumo o muffa.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti con il limone

Lo sporco che si deposita sui rubinetti del bagno e della cucina non consiste solo in residui di sapone e detergenti vari. Se l'acqua è pesante, oltre ai depositi di schiuma di sapone si possono aggiungere anche sostanze minerali come il cloro e il calcare....
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con il limone

Pulire e far brillare i vetri delle finestre di casa, ma anche gli specchi, o altri vetri come, per esempio, quelli che ricoprono alcuni tavoli o mobili, richiede spesso olio di gomito. Questo può capitare se non eseguiamo una manutenzione costante,...
Pulizia della Casa

Come pulire il rame con sale e limone

Il rame è uno dei materiali più utilizzati dall'uomo, per la realizzazione di oggetti di piccole e grandi dimensioni. Con questo elemento puro, si possono infatti creare bracciali, monete e soprattutto si usa come aggregante per la lavorazione dell'oro,...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in legno con l'olio di limone

I mobili in legno rappresentano l'arredamento per eccellenza. Il legno, infatti, oltre ad essere un materiale molto resistente, dona alla casa un tocco di eleganza che i mobili in altri materili difficilmente danno. Purtroppo, uno dei difetti dell'arredamento...
Pulizia della Casa

Come pulire le griglie della cucina

Le griglie della cucina si presentano spesso ingrassate o oleose, in quanto sono costantemente a contatto con la cottura dei cibi. Di norma, dovrebbero essere pulite ogni qualvolta si usano: per la loro pulizia, oltre ad olio di gomito, possono essere...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Della Cucina

Come tutti sappiamo, uno degli spazi della casa, se non il più importante spazio, dove è fondamentale riuscire a trovarsi a proprio agio, risulta essere proprio la cucina. Per questo, la cucina necessita di una manutenzione continua, superiore al resto...
Pulizia della Casa

Come pulire i top della cucina

La cucina è un luogo importante della casa. Si può forse dire che ne sia il cuore. Oltre la comodità, in una cucina si vuole anche sia rispettato un certo senso estetico. Ecco perché per rispettarlo scegliamo di arricchire e personalizzare il tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.