Come pulire la casa dopo la ristrutturazione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si rinnova una casa a partire dalla posa della pavimentazione per finire alla tinteggiatura delle pareti e ad altre finiture, sorge il problema di come pulire l'ambiente per renderlo confortevole ed ospitale. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni utili consigli su come procedere dopo la ristrutturazione della casa.

26

Occorrente

  • Prodotti smacchianti
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Trielina
36

Valutare le modalità di intervento

La pavimentazione o di solito tutte le superfici piane nel nostro edificio sono costituite da gres in porcellana, cotto, ceramica, marmo, granito, terracotta, lastre in pietra, legno e così via. Ognuno di questi materiali hanno delle proprietà che debbono essere rispettate nella pulizia della stessa superficie perché ne valorizzano la vista e soprattutto la qualità.

46

Lavare i pavimenti

Nonostante tutto, col passare degli anni in molti negozi adibiti alla pulizia che si riferiscono a tale problema, si possono trovare prodotti adattabili che ne potranno valorizzare le loro qualità fino al risolvere completamente o quasi il problema. Sono parecchi dunque i prodotti specializzati per ogni tipo di superficie, al fine di eliminare completamente le macchie danneggiando in minimo possibile la superficie, alcuni sono in grado di donare nuovo splendore ad esse grazie all'aggiunta di cere. La maggior parte di essi hanno una componente acida con un'applicazione mediante tamponamento. Poi per evitare che un prodotto a base acida possa intaccare il riempimento con base in cemento all'interno delle fughe delle superfici domestiche, è opportuno quindi inumidire la pavimentazione, affinché le stesse fughe possano essere bagnate e quindi protette dall'azione corrosiva del prodotto che si va ad utilizzare.

Continua la lettura
56

Utilizzare prodotti specifici

Se invece i problemi che riguardano le macchie sulle superfici sono diversi, quindi non si riesce a risolverli con i sistemi tradizionali, come smacchiare segni d'inchiostro, liquori o altri prodotti alimentari che si usano quotidianamente, ed ovviamente quelle di vernice usata per la ristrutturazione della casa, potrebbe essere necessario utilizzare un prodotto specifico per la rimozione. Un esempio è quello della trielina, oppure se non intendete usarla perché la ritenete troppo acida e soprattutto dannosa per le vie respiratorie, allora un composto a base di aceto e bicarbonato di sodio, si può rivelare efficace; infatti, l'azione sgrassante del primo e quella abrasiva del secondo, vi consentono di massimizzare il risultato, specie se il composto viene realizzato come una pasta, quindi abbastanza solido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire lo stucco tra le piastrelle

Quando decidiamo di eseguire dei lavori di ristrutturazione in casa, accade abbastanza spesso che dopo la posa del nuovo pavimento rimangano delle tracce di stucco tra una piastrella e l'altra. In questo caso, è necessario pulire accuratamente per eliminarne...
Pulizia della Casa

Come pulire l'ardesia

L'ardesia è un materiale molto popolare soprattutto nel campo dell'edilizia, in quanto viene utilizzato per i rivestimenti dei caminetti, i pavimenti, i controsoffitti, le passerelle e le pareti esterne. La popolarità di questo materiale è dovuta soprattutto...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento dal cemento

Quando si cominciano dei lavori di ristrutturazione in casa, specialmente quelli di muratura, la prima cosa da fare è quella di proteggere mobili, suppellettili e pavimenti dalla vernice, dalla polvere e dagli schizzi di qualsiasi genere. A volte, però,...
Pulizia della Casa

Pulire lo stucco dai pavimento in pochi step

I lavori di ristrutturazione, come la posa in opera di un camino in sala o delle piastrelle in bagno e cucina, lasciano inevitabilmente le loro tracce sul pavimento di casa. In particolare cemento e stucco, se lasciati a contatto prolungato con la ceramica,...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.