Come pulire la carta da parati in vinile

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Rivestire le pareti di casa è una pratica che protegge i muri e dona una migliore resa estetica agli stessi. Per farlo possiamo scegliere diversi tipi di copertura. La più comune è senza dubbio la vernice, che può essere di diversi colori. Ma oltre alla vernice esiste anche l'opzione della carta da parati. Coprire le pareti con carta da parati è una pratica piuttosto antica. In genere si applicava nelle stanze più importanti delle tenute più lussuose. Oggi la carta da parati è alla portata di tutti, con mille fantasie diverse. Una carta da parati molto pratica è quella in vinile. Il materiale che la compone, infatti, è molto semplice da pulire. Nei prossimi passi scopriremo come fare.

25

Occorrente

  • Panno morbido in cotone o panno sintetico per piatti/posate
  • Acqua
  • Detersivo per piatti
35

La carta da parati permette di coprire muri senza lasciare tracce di danni o difetti. In questo è più efficace della vernice. La carta da parati, infatti, è disponibile in vari materiali e in diverse misure. Anche lo spessore può variare. Le carte da parati più spesse, per esempio, sono ottime per coprire crepe e spaccature nel muro. Il tutto senza che il danno sottostante sia lontanamente immaginabile. La comodità della carta in vinile sta nella sua flessibilità e robustezza. Ma soprattutto la carta da parati in vinile è lavabile. Come in tutti gli altri tipi è presente la carta anche in quella in vinile. Ma sopra la carta vi è appunto uno strato in PVC impermeabile.

45

Lo strato di PVC impermeabile rende questa carta da parati molto resistente. Il fatto che i liquidi non penetrino la rende immune all'umidità e a un veloce deterioramento. È dunque perfetta per rivestire le pareti di stanze come il bagno o la cucina. Nel primo caso i vapori provenienti dalla doccia e, in genere, dall'acqua corrente scivolano via senza penetrare. In cucina la carta da parati in vinile respinge vapori, grasso e macchie. Questi possono depositarsi, ma non andranno mai a compromettere la carta. Ogni residuo sarà facile da rimuovere con poco sforzo.

Continua la lettura
55

Per pulire la carta da parati in vinile avremo bisogno di pochi strumenti. Per dello sporco lieve sarà sufficiente un panno morbido leggermente umido. In questo modo rimuoveremo polvere e i residui più superficiali. Se ci troviamo in cucina, la carta da parati potrebbe avere qualche schizzo di sugo o altri alimenti. In questo caso possiamo sgrassare velocemente con acqua e detersivo per piatti. Un panno morbido in cotone o uno sintetico per piatti e posate faranno al caso nostro. Non sarà necessario strofinare con eccessiva pressione. Sul vinile lo sporco non fa troppa presa. Basterà passare col panno in modo deciso ma leggero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una parete con carta da parati

Con la rivoluzione industriale le modalità di fabbricazione dei prodotti si sono velocizzate, fino ad arrivare alla produzione in serie. Proprio grazie ad essa la carta da parati ha avuto un'enorme diffusione in tutte le case, sostituendo le prime carte...
Pulizia della Casa

Come pulire la muffa dalla carta da parati

La muffa è un problema piuttosto comune nella maggior parte delle abitazioni e, come spesso accade, è considerata come un semplice “difetto antiestetico”. In realtà, essa è veramente molto dannosa per la salute vostra e dei vostri bambini o animali...
Pulizia della Casa

Come pulire un vinile

I vecchi dischi in vinile, tanto utilizzati fino agli anni '70, oggi servono solo a riempire gli scaffali di qualche appassionato. Ma nonostante ciò, è sempre un buon consiglio tenerli puliti, anche perché la pulizia del vinile preserverà il suono...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la carta da parati

La carta da parati può essere molto delicata, specialmente se ha una finitura decorativa. È molto facile che si macchi e/o si sporchi, soprattutto se ci sono bambini in casa. Nella seguente guida vi daremo alcuni consigli su come smacchiare la carta...
Pulizia della Casa

Come lavare la tenda doccia in vinile

Quando si compra una doccia o una vasca uno dei principali problemi a cui si va incontro è sempre quello di capire come non sporcare per terra e far uscire l'acqua. La tenda è sempre la soluzione migliore per risolvere questo problema, in commercio...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la carta di giornale

Avete i vetri delle finestre sporche e non avete idea di come pulirli in modo semplice e veloce? Potete provare a pulire i vetri con la carta da giornale. Pulire il vetro con il giornale è estremamente semplice e consente di eseguire questa operazione...
Pulizia della Casa

Come pulire la carta delle pareti non lavabile

Le pareti rivestite di carta acquistano senza dubbio un'aria accogliente e confortevole, oltre a risultare molto gradevoli da guardare. In commercio esistono moltissimi tipi diversi di carta: in PVC, cellulosa ed addirittura di seta, nel caso di arredamenti...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Libri

Come ben sappiamo, la polvere si annida ovunque e, il modo più veloce per evitare che la polvere raggiunga le pagine dei vostri libri preferiti è quello di riporli con il dorso verso l'esterno. Tuttavia, si dovrebbe dare una buona ripulita ai libri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.