Come pulire la cantina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Alcune abitazioni includono uno spazio sotterraneo in cui solitamente vengono custoditi diversi oggetti. Molte persone utilizzano la cantina come deposito per gli scatoloni con le decorazioni di natale, oppure le biciclette, i vecchi mobili e altri oggetti inutilizzati. A lungo andare, occorre fare pulizia in questa zona della casa. In caso contrario si rischia di accumulare polvere e sporcizia difficili da rimuovere. Ebbene, vediamo come fare per pulire la cantina nel migliore dei modi. La procedura è davvero semplice, infatti ce la caveremo con pochi semplici accorgimenti. Dunque approfittiamo della stagione primaverile e mettiamoci subito all'opera!

26

Occorrente

  • Detersivi
  • Lembi di stoffa
  • Guanti
  • Tanta pazienza
36

Svuotare la cantina e controllarne le condizioni

Per prima cosa, per pulire la cantina dobbiamo procurarci tutto l'occorrente. Indossiamo vestiti comodi e un paio di guanti, quindi armiamoci di detersivi e panni. Ora possiamo iniziare svuotando il locale. Portiamo fuori tutto ciò che conserviamo nella cantina e controlliamo che non vi siano ragnatele, nidi di insetti o problemi di altro tipo. Quando svuotiamo la cantina, ci conviene sempre cominciare con gli oggetti più fragili e a portata di mano. Svuotiamo anche eventuali mensole o scaffali. Se questi ultimi sono in ferro, accertiamoci che non vi siano tracce di ruggine. Dopo un controllo generale delle condizioni del locale, possiamo iniziare a pulire.

46

Spolverare le scaffalature e pulire i pavimenti

Per pulire la cantina non dobbiamo necessariamente procurarci panni e strofinacci nuovi. Tanto vale infatti usare quelli che già abbiamo. Potremo eventualmente gettarli via se non saranno più riutilizzabili dopo la pulizia del locale. Utilizziamo anche vecchi lembi di stoffa, come ad esempio delle lenzuola usurate o anche vecchie magliette dismesse. Andiamo a bagnare tutto in un detergente e puliamo a fondo le scaffalature. Successivamente, occupiamoci dei pavimenti e laviamoli per eliminare i residui di polvere provenienti dalle scaffalature. Passiamo prima la scopa a terra, facendo attenzione agli angoli. Rimuoviamo eventuali ragnatele e poi terminiamo passando lo straccio.

Continua la lettura
56

Lucidare i pavimenti e rimettere a posto gli oggetti in cantina

Quando andiamo a pulire la cantina, dobbiamo usare un detersivo per pavimenti da diluire in acqua. Cerchiamo di conferire al locale un'aura di profumazione in contrasto con l'odore di chiuso. In seguito, dovremo lasciar asciugare completamente i pavimenti per evitare che si formi l'odore di chiuso. Infine potremo passare la lucidatrice. Terminiamo col rimettere a posto tutti gli oggetti. Gettiamo via quelli che non ci servono più o risultano danneggiati. Se necessario, montiamo anche qualche mensola per ottimizzare lo spazio a nostra disposizione. A questo punto il nostro lavoro volge al termine e potremo finalmente goderci una cantina profumata e perfettamente in ordine.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di passare la lucidatrice, lasciamo asciugare completamente il pavimento della cantina.
  • Per ottimizzare lo spazio, possiamo aggiungere mensole e scaffali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come organizzare al meglio lo spazio in cantina

La cantina è un locale normalmente interrato o seminterrato, dove vengono riposti gli oggetti che non vengono utilizzati quotidianamente. Inoltre, essendo solitamente un ambiente dove non entra molta luce, si possono conservare anche alcuni liquidi come...
Arredamento

Come arredare e decorare la cantina

La cantina rappresenta, nell'immaginario collettivo, un luogo triste e lugubre dove vengono usualmente abbandonati e ammassati, nel corso degli anni, oggetti inutilizzati o ritenuti ingombranti. Tali oggetti accatastati malamente e non adeguatamente protetti,...
Economia Domestica

Come conservare i libri in cantina

Se in casa possedete un certo quantitativo di libri (tra cui molti testi scolastici) ed intendete liberare la vostra libreria, potrete custodirli in cantina cercando, però, delle valide soluzioni che vi consentano di preservarli per evitare che possano...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia cantina in chiave moderna

Nelle case molto grandi molto spesso si ha la fortuna di avere anche una grande cantina dove poter ricavare un vero e proprio appartamento o una vera e propria sala, dove poter trascorrere il tempo. La cantina molto spesso è un luogo molto buio, umido...
Arredamento

Idee di arredamento di una cantina ristrutturata

Se abbiamo una cantina che è stata appena ristrutturata, dovendo arredarla, è importante adeguare mobili, suppellettili ed oggetti allo stile impostato. In genere si tratta di strutture rustiche, aventi pavimenti in cotto e pareti con mattoni a vista...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la cantina

Quando si ha una cantina e si intende utilizzarla per la conservazione dei vini e dei salumi stagionati, conviene mantenerla sempre pulita e ristrutturata. Come è noto, si tratta di un ambiente piuttosto umido, appositamente sfruttato per la conservazione...
Arredamento

Come progettare una lavanderia in cantina

La lavatrice occupa molto spazio e risulta spesso scomoda dentro casa. Se poi abbiamo un bagno piccolo dobbiamo per forza metterla in cucina. Inoltre il rumore della centrifuga è davvero fastidioso, e può disturbarci in quei pochi momenti che abbiamo...
Economia Domestica

Come organizzare la dispensa in cantina

Possedere una cantina, al giorno d'oggi, è una gran fortuna per i proprietari di un immobile. In tempi lontani, le cantine erano il posto ideale per allestire dispense poiché le particolari condizioni che andavano a crearsi erano perfette per la conservazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.