Come pulire l'argento con la cenere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Eccoci qui, a proporre a tutte le donne e non solo, che amano pulire casa e tutti gli elementi che la costituiscono, come pulire l'argento con l'aiuto di un elemento del tutto diverso dai classici prodotti utilizzati: ovvero, la cenere. Chi di noi non ha in casa dell'argenteria? Vassoi, servizi da tè, coppe, posate, cornici, vasi tutti d'argento. Indubbiamente oggetti bellissimi ed eleganti ma difficili da pulire e che per questo costituiscono l'incubo delle casalinghe, finendo per essere riposti in mobili chiusi! A tal proposito, in questa breve guida illustrerò dettagliatamente come pulire l'argenteria con la cenere in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Panno morbido
  • Cenere
  • Acqua q.b.
36

Recuperare una buona quantità di cenere

Un rimedio, sicuramente molto efficace, è quello di utilizzare la cenere. Ebbene si, ci preoccupiamo sempre, dopo aver acceso il camino di inverno, di come sbarazzarci il giorno dopo della cenere! Ecco trovata la soluzione: un metodo che non ci farà spendere denaro e che si rivelerà molto utile. Inoltre la cenere può essere utilizzata per altre moltissime attività; non solo per pulire l'argento ma anche per chi ha un orto: infatti riposta attorno alle piantine, costituirà una barriera che proteggerà le stesse dall'invasione di insetti. Anche chi possiede un termo camino può usare la cenere per pulire il vetro di quest'ultimo, evitando quindi di adoperare detergenti specifici.

46

Setacciare la cenere

Prima di procedere alla pulizia dell'oggetto che vogliamo, conviene passare un panno morbido su di questo per togliere eventuali residui di polvere. Successivamente, bisogna prendere un recipiente capiente e versarvi la cenere, precedentemente setacciata in modo da togliere eventuali pezzettini di legna; aggiungere poi acqua fino ad ottenere una consistenza morbida (che non sia troppo solida ma neanche troppo liquida).

Continua la lettura
56

Pulire l'argento

A questo punto, bisogna adagiare un po' di questa soluzione sulla superficie da pulire e strofinare con un panno morbido. È necessario ripetere questa operazione fino a quando la superficie dell'oggetto non risulterà più ossidata! Quando l'oggetto avrà assunto nuovamente il colore e la brillantezza originari, bisognerà risciacquare il tutto sotto acqua corrente e asciugare con cura. L'oggetto sarà quindi pronto per essere esibito senza più alcun timore. Ed ecco che in pochi passi e grazie all'utilizzo della cenere, anche noi potremo pulire, in maniera efficiente, i nostri oggetti in argento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utlizzare un paio di guanti per proteggere le mani
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare le posate d'argento

Sicuramente ognuno di voi avrà ereditato qualche oggetto d'argento, ma purtroppo non tutti sanno come mantenere pulito questo materiale e soprattutto come conservarlo per evitare di rovinarlo e di farlo annerire. Le posate d'argento ad esempio, ormai...
Economia Domestica

Come riparare oggetti in argento

Con il passare degli anni può capitare che un oggetto in argento si deteriori e si rompa. Alcune volte succede a causa di negligenze del proprietario, altre per il normale corso del tempo. L'ideale sarebbe, quando questo succede, di essere in grado di...
Economia Domestica

Come pulire la teiera e la caffettiera

Uno degli inconvenienti più sgradevoli che le normali caffettiere presentano, è lo sgradevole sapore che conferiscono al caffè quando vengono usate dopo un periodo lungo di inutilizzo, o quando vengono usate per la prima volta. La caffettiera ha delle...
Economia Domestica

Come rimediare alle bruciature di sigaretta sui tappeti

Le macchie di cenere e le bruciature di sigaretta sono tra le macchie più difficili da togliere e da nascondere, soprattutto quando si trovano sui tappeti. In questa guida cercheremo di capire come pulire questi aloni e rimediare alle bruciature di sigaretta...
Economia Domestica

Come pulire i sandali in sughero

I sandali in sughero, sono indubbiamente molto comodi nel periodo estivo, in quanto questo tipo di materiale è molto leggero e pratico ma, il plantare purtroppo è soggetto a sporcarsi maggiormente rispetto alla parte in pelle o in cuoio. Per pulire...
Economia Domestica

Come pulire velocemente il Bimby

Il Bimby è un robot da cucina capace di svolgere la funzione di ben 12 elettrodomestici, velocizzando e semplificando di molto il lavoro passato in cucina. L'unico suo fastidio è quello di doverlo pulire ad ogni utilizzo, per non intaccare la sua integrità....
Economia Domestica

Come pulire la moka

Avere una moka sempre pulita e perfetta è il desiderio di tutti gli amanti del caffè. Il caffè italiano, che si prepara con la classica moka, è famoso in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile. Freddo o caldo, con o senza crema, il caffè...
Economia Domestica

Come pulire e disinfettare un frigorifero

Per la cura della propria casa è sempre molto importante eseguire periodicamente delle semplici ma essenziali operazioni di manutenzione degli elettrodomestici, per fare in modo che durino nel tempo e garantiscano delle prestazioni ottimali. Un'insufficiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.