Come pulire in maniera naturale le maniglie delle porte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Avete delle maniglie in casa che spesso assumono un aspetto sporco e opaco perdendo tutta la loro brillantezza? Non sapete come pulire e lucidare questo importante anche se piccolo pezzo di arredamento? Bene, se la vostra risposta dovesse essere un chiaro e secco "Sì!", non vi resta che leggere attentamente questa guida per poi metterla in pratica e ritrovarvi delle maniglie delle porte dall'aspetto nuovo facendo tutto in maniera naturale.

28

Se avete a disposizione bucce di limone potrete agire così: mettete in una bacinella dell'acqua calda ed immergete in questa la scorza di limone, più la tagliate piccola più lo spirito di questo agrume si diffonderà nell'acqua, quando quest'ultima diventa tiepida immergete una spugna e iniziate a strofinarla sulle vostre maniglie: questo sarà una sorta di scrub che andrà ad eliminare batteri e varie sporcizie. Potete utilizzare la buccia di qualsiasi agrume, ma il limone ha proprietà maggiormente sbiancanti.

38

O un altro procedimento è: recatevi in un negozio di alimenti o in un supermercato qualsiasi ed acquistate una bottiglia di aceto bianco, non importano né la marca né il prezzo, va bene sceglierne uno qualsiasi; tornati a casa prendete un po' d' acqua e formate una soluzione mescolandola a dell'aceto bianco. Il rapporto tra i due elementi deve essere di una parte d'acqua e di due parti di aceto bianco. Fate il tutto in un contenitore che, possibilmente, sia di plastica

Continua la lettura
48

Terminata la realizzazione di questa mistura, ponetela dentro ad un vaporizzatore spray che vi sarete procurati precedentemente (acquistandolo o riciclandolo dai vecchi detersivi finiti), se doveste riscontrare problemi nel reperire questo vaporizzatore potrete comunque immergere un panno nella soluzione appena creata e strizzatelo per bene, deve essere appena umido e non bagnato.

58

A questo punto strofinate lo straccio imbevuto di acqua e aceto sulla maniglia da trattare che in questo modo sarà subito igienizzata ed anche come completamente nuova. Nel caso la parte da trattare sia davvero molto sporca, sarà necessario che la trattiate con una mistura formata da acqua, aceto bianco e detersivo per piatti (o sgrassatore da cucina).

68

Potete agire anche nel seguente modo: pulite la maniglia inizialmente con un panno e del sapone di Marsiglia (o sgrassatore o detersivo per piatti), dopo averla asciugata ottimamente potete procedere utilizzando la soluzione di acqua ed aceto oppure acqua e dell' alcol etilico facilmente reperibile.

78

Per quanti di voi avessero bisogno di igienizzare maggiormente potreste unire nelle varie soluzioni un po' di Amuchina disinfettante o del semplice disinfettante come quello in figura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie dei mobili antichi

Le maniglie dei mobili antichi tendono a opacizzarsi nel corso degli anni, perché esposti all'aria. Spesso durante la loro produzione gli viene applicata della lacca speciale, per evitate l'opacizzazione, ma il più delle volte la loro durata è molto...
Pulizia della Casa

Come pulire maniglie ed infissi

È ormai risaputo che le maniglie e gli infissi richiedono una pulizia frequente per una buona manutenzione, per un funzionamento ottimale e per garantire l'igiene della casa. Avere degli infissi integri e puliti permette inoltre di ottimizzare l'isolamento...
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie in ottone

L'ottone è una lega di rame e zinco che tende ad opacizzarsi se esposto all'aria. I produttori, proprio per evitare ciò, solitamente applicano una speciale lacca. Tuttavia questa si consuma rapidamente, soprattutto sulle maniglie che vengono usate frequentemente,...
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie delle ante della cucina

Sulle maniglie delle ante della cucina nel corso degli anni spesso si accumula un sacco di sporcizia. Ogni volta che dovete aprire uno sportello, o un cassetto, tendete a lasciare dello sporco, e degli oli grassi di ogni tipo, sulle maniglie e pomelli...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte con prodotti naturali

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pulizia delle abitazioni. Nello specifico, ci dedicheremo alla pulizia delle porte. Andremo a rispondere a questa specifica domanda: come si possono pulire le porte attraverso l'utilizzo di prodotti naturali?In...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte ed i portoni

Porte e portoni rappresentano il vero cruccio delle casalinghe. Non si sa mai come pulirli e quali prodotti è necessario utilizzare. In questa guida vi insegneremo a pulire le vostre porte nel modo migliore, senza rovinarle e soprattutto senza particolare...
Pulizia della Casa

Come Pulire Porte E Finestre

Ecco pronta per te questa guida contenente le indicazioni per effettuare un'ottima pulizia di porte e finestre, senza tracce nè aloni. Sono riportati i metodi per pulire legno, legno smaltato lucido, alluminio, utilizzando prodotti facilmente reperibili...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte interne di casa

La casa è il luogo dove trascorriamo il nostro tempo e per farci stare bene deve essere accogliente. La pulizia, senza diventare un'ossessione, è il primo modo per darle un aspetto decoroso e piacevole. Di solito la pulizia totale si esegue periodicamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.