Come pulire il wc in modo ecologico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Pulire il WC è di sicuro uno degli impegni più importanti durante le pulizie di casa, in quanto, oltre al pulito superficiale, quello più evidente, bisogna garantire un'igiene più approfondita a livello batteriologico. L'impiego di detergenti appropriati aiuta decisamente nel compito, ma in questa guida, vi consiglierò anche alcuni rimedi per pulire il WC in modo ecologico, sia per salvaguardare la vostra salute e quella dell'ambiente, sia per risparmiare qualche soldino. Vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • Aceto di vino bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Acqua
  • Sapone liquido
  • Oli essenziali vari
37

Il primo rimedio consigliato è l'utilizzo della soda e dell'acqua ossigenata. Innanzitutto, bisogna mescolare i due prodotti, che in seguito andranno versati sulle pareti interne del WC; con l'aiuto di uno spazzolino o di una pezzetta per raschiare, strofinate in modo energico, concentrandovi sui punti con maggiore sporco o incrostazioni. In questi casi, la soda svolge proprio la funzione di abrasivo, aiutando quindi a sciogliere ed eliminare le macchie di calcare, mentre l'effetto dell'acqua ossigenata è quello di ridonare il bianco naturale alla ceramica del WC. Per ottenere un risultato migliore, vi consiglio di aggiungere al composto qualche goccia di detersivo per stoviglie.

47

Se invece volete affidarvi a metodi naturali, o ai cosiddetti rimedi della nonna, potrete utilizzare il bicarbonato di sodio e l'aceto di vino bianco. Fate scaldare l'aceto in un pentolino, finché non arriverà a ebollizione, dopodiché cospargete l'interno del WC con il bicarbonato di sodio. Quando l'aceto sarà pronto, versatelo sulle pareti interne e lasciatelo agire per una decina di minuti. Passato il tempo indicato, strofinate energicamente con uno spazzolino o con una pezzetta per raschiare. Se invece preferite un prodotto più profumato, sostituite l'aceto di vino bianco con il succo di limone: versate il bicarbonato e il limone in una ciotola, fino a ottenere un composto abbastanza fluido con cui strofinare la ceramica.

Continua la lettura
57

Ultimo consiglio, per chi predilige i prodotti spray, è questo: in un vaporizzatore, miscelare tre tazze d'acqua, mezza tazza di aceto di vino bianco, 10 gocce di olio essenziale di tea-tree (reperibile in qualsiasi erboristeria), un cucchiaino di sapone liquido e 15-20 gocce di olio essenziale di lavanda o di limone (per il profumo). Agitate e spruzzate sul WC, avendo cura di risciacquare il tutto. L'olio di tea-tree è uno dei più potenti anti-batterici naturali. A questo punto, avrete diverse soluzioni per rendere il vostro bagno bianco, brillante, igienizzato e profumato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire lo scopino del WC

Come pulire lo scopino del bagno è una questione tutt’altro che oziosa, in quanto nel bene e nel male, fa parte di quella piccola sfilza di azioni quotidiane, che per quanto non ci facciano impazzire dalla voglia di farle, si devono pur compiere. Trovare...
Pulizia della Casa

Come pulire le incrostazioni del WC

Il bagno così come la cucina, è la stanza in cui deve regnare il massimo dell'igiene. A volte però nonostante le continue pulizie giornaliere, non sempre ciò è garantito del tutto, favorendo così la diffusione di germi e batteri che di certo non...
Pulizia della Casa

Come pulire tapparelle e persiane in modo ecologico

La pulizia delle tapparelle e delle persiane non rientra tra le faccende domestiche che si svolgono quotidianamente. In effetti si tratta di un'operazione piuttosto semplice, ma che, tuttavia, richiede un po' di pazienza e metodo. Sappiamo benissimo...
Pulizia della Casa

5 consigli per pulire il parquet in modo ecologico

Se in casa abbiamo nelle varie stanze dei pavimenti rivestiti con il parquet, possiamo pulirli in svariati modi ed in relazione alla loro finitura. Si tratta nello specifico di usare prodotti naturali anzichè quelli chimici, spesso nocivi o contenenti...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in modo ecologico

I tappeti sono degli indispensabili elementi di arredamento che non devono mancare nella vostra casa: che siano colorati, persiani, orientali, in fibre naturali o sintetiche, inoltre sono destinati a sporcarsi molto facilmente ed è quindi molto importante...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri in modo ecologico

A volte si trovano sui vetri degli aloni antiestetici e indesiderati che bisogna togliere immediatamente per evitare di fare una brutta figura. Per la pulizia dei vetri sul mercato esistono tantissimi prodotti a prezzi convenienti. È importante però...
Pulizia della Casa

Detersivi ecologici fai da te per la pulizia del WC

I sanitari del bagno, in particolare il wc, richiedono una pulizia costante e attenta sia per motivi estetici ma soprattutto per motivi igienici. Un wc sporco è l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri, ma con i giusti ingredienti...
Pulizia della Casa

Come fare in casa uno sbiancante per il WC

Solitamente con lo scorrere degli anni la ceramica bianca dei sanitari tende a perdere il suo originale candore: si formano aloni gialli, incrostazioni calcaree e macchioline varie che spesso si impadroniscono della superficie del wc, rendendolo sgradevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.