Come pulire il vetro del camino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I camini sono oggi come in passato, non solo elementi per il riscaldamento della stanza, ma anche parte dell'arredo. Se si possiede un camino con vetro protettivo, questo di sicuro si sporcherà diventando molto scuro a causa del fumo e della fuliggine che si depositeranno sulla superficie del vetro. In relazione alla frequenza di utilizzo, questa incrostazione potrà essere lieve o molto marcata.
Ecco come pulire il vetro del camino.

26

Occorrente

  • carta di giornale
  • cenere
  • acqua
  • aceto
  • carta assorbente
  • guanti in lattice
36

In base alla disponibilità di reperimento, potrete usare della carta assorbente oppure della carta di giornale, specialmente quella dei quotidiani. Infatti la carta delle riviste è da evitare in quanto ha uno scarso potere assorbente. La soluzione migliore è quindi quella di usare la carta del quotidiano che garantisce una migliore resa.

46

Prendete il foglio di quotidiano, preparato come detto nel passo precedente, e passatelo sulla superficie del vetro con movimenti rotatori dall'alto verso il basso, facendo particolare attenzione agli angoli, che sono più insidiosi nella pulizia. Bisogna strofinare energicamente, usando molto olio di gomito. Una volta che il foglio sarà diventato completamente nero, prendetene uno pulito, e ripetete le operazioni del passo 1.

Continua la lettura
56

Le proprietà sgrassanti che possiede la cenere, sono ottime e la fuliggine con questi movimenti viene eliminata. Ma il vetro risulterà ancora un po' annebbiato. Quindi prendere un altro foglio di giornale o di carta assorbente e imbeveteli con acqua calda e abbondante aceto. Poi strofinateli sul vetro del camino fino a lucidarlo. Qualora l'alone scuro dovesse persistere potrete utilizzare anche uno strofinaccio imbevuto di aceto assoluto.

66

Volendo per pulire il vetro del camino, è possibile utilizzare anche l'alcool allo stato puro. Con un panno di cotone imbevuto di acqua, inumidite la superficie del vetro, dopodiché con della carta assorbente, pulite gli angoli e con un batuffolo di cotone, passate l'alcool per tutta la superficie. Attendete circa 16 minuti e con una spugnetta non abrasiva, strofinate delicatamente seguendo movimenti circolari. Lavate la superficie solo con acqua fredda; nel caso in cui sono presenti delle macchie, realizzate una pasta composta da bicarbonato di sodio e acqua e passatela con una spugnetta sulle macchie di fuliggine. Lasciate agire per circa 20 minuti, dopodiché risciacquate con un panno di daino oppure di microfibra. Asciugate il vetro con un panno di cotone o con la carta assorbente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le parti esterne del camino

Il fascino e il calore che un camino può donare ad una casa è innegabile. Simbolo arcaico e di raccoglimento, il camino può offrire intensi momenti di relax e benessere. Per mantenerlo però sempre "giovane" e in ottima forma, dobbiamo imparare a prendercene...
Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle del camino

Pulire le piastrelle del camino, è sicuramente un lavoro molto impegnativo che richiede abbastanza tempo. Le piastrelle particolarmente strutturate e/o in rilievo, risultano essere difficili da pulire e richiedono una pulizia molto più frequente. A...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del termocamino senza usare prodotti

Pulire i vetro del termocamino senza usare prodotti industriali ma solo naturali, non solo può dare un risultato brillante al proprio componente d'arredo, ma soprattutto, può anche dare la soddisfazione al proprietario di non aver danneggiato l'ambiente....
Pulizia della Casa

Come pulire un camino in roccia

Quando si tenta di pulire un camino in roccia, è necessario utilizzare un detergente che sia abbastanza forte da sciogliere lo sporco presente all'interno della superficie porosa della roccia. La pietra richiede un detergente altamente alcalino che elimini...
Pulizia della Casa

Come pulire un camino in pietra

Avere un camino in casa è un complemento d'arredo che fa sicuramente la sua scena: è il focolare dell'abitazione, ciò che la rende accogliente e ci si riunisce tutti intorno. Ma come ogni cosa il camino ha anch'esso il suo lato negativo. È sicuramente...
Pulizia della Casa

Come pulire la facciata di un camino in pietra

Se in casa abbiamo un camino con una facciata rifinita in pietra, e che si presenta visibilmente sporca, per pulirla, dobbiamo attenerci a delle linee guida ben precise, per evitare di danneggiarla irrimediabilmente usando tecniche sbagliate. In riferimento...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del caminetto

Quando si avvicina l'inverno è fondamentale tenere mite la temperatura della propria casa. Ogni casa ovviamente ha il proprio impianto di riscaldamento. Ad ogni modo il camino, seppur poco tecnologico e per così dire moderno, suscita ancora un notevole...
Pulizia della Casa

Come pulire la cappa di un camino

Oggi vedremo in tale articolo come pulire la cappa di un camino. Essi sono funzionali, eleganti ed anche un piacevole elemento di design. Possono essere costruiti in diverse modalità, quali: in marmo, in muratura, in cemento ma anche in mattoni, insomma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.