Come pulire il soffitto con le travi di legno a vista

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il legno è il materiale presente in natura più utilizzato nell'ambito edile, infatti in molti paesi esso risulta anche preferibile all'acciaio e al calcestruzzo. Inoltre, l'estetica del legno è davvero apprezzabile e la stessa cosa si può dire per la sua versatilità. Sempre più frequente, soprattutto in abitazioni rustiche, risulta l'utilizzo di travi in legno a vista per decorare il soffitto. Un soffitto con travi a vista offre un'atmosfera ricca di fascino, ma la sua bellezza rischia di essere oscurata dal degrado del legno. È opportuno, dunque, pulire correttamente le travi di legno a vista per mantenerne ottimo lo stato. In questa guida vediamo come pulire le travi in legno a vista mediante alcune accortezze.

26

Occorrente

  • Prodotto anti-tarlo
  • Olio paglierino
  • Aspirapolvere
  • Panno morbido
  • Vernice alla cera d'api
36

La prima cosa da sottolineare necessariamente è che, durante la pulizia delle travi, non bisogna utilizzare acqua o vapore, perché il legno assorbe l'umidità rischiando così di spaccarsi o gonfiarsi. Tenuto a mente ciò, bisogna verificare che nel legno non vi sia la presenza di tarli ed è opportuno stendere un buon prodotto che sia anti-tarlo. Grazie a questo processo, i pori del legno risulteranno aperti, ed è proprio questo il momento opportuno da sfruttare per idratare il legno delle travi. Bisogna utilizzare appositi prodotti, preferibilmente naturali. Tra questi è consigliato l'olio paglierino, in grado di lucidare e nutrire il legno.

46

Se volete schiarire un soffitto composto da legno scuro, dovrete passare un prodotto a base di candeggina con una spugna. Ciò risulterà utile anche per rimuovere lo strato superficiale di sporco e disinfettare la superficie del legno. Nonostante ciò, è meglio evitare questo procedimento perché è sconsigliato utilizzare sostanze che possono essere potenzialmente abrasive. Seguite questi semplici consigli per pulire periodicamente la superficie del legno delle travi presenti sul vostro soffitto. Evitate dunque prodotti chimici, evitate di bagnare il legno, utilizzate esclusivamente panni morbidi e armatevi di pazienza e accuratezza durante la pulizia delle travi in legno del vostro soffitto.

Continua la lettura
56

Tra una pulizia e l'altra è probabile che il legno delle travi abbia accumulato polvere. Per rimuoverla sarà sufficiente utilizzare una comune aspirapolvere. Se l'utilizzo di quest'ultima risulta poco affidabile, potrete alternativamente ricorrere all'utilizzo di semplici panni morbidi e completamente asciutti. Quando il legno è completamente asciutto e senza polvere, potrete verniciare il legno utilizzando sostanze protettive. La vernice più raccomandata è quella naturale alla cera d'api. Scegliete il colore che più si avvicina a quello del legno delle vostre travi, in questo modo potrete anche nascondere o attenuare eventuali macchie presenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le travi in poliuretano

Sono ormai molti gli interni in cui si possono trovare soffitti con travi a vista, specialmente nelle abitazioni di montagna e di campagna, ma non solo. Mentre un tempo tali elementi venivano considerati eccessivamente grezzi e si cercava spesso di...
Pulizia della Casa

Come pulire il soffitto

In genere le pareti e i soffitti sono dipinti con lattice o vernice alchidica; il lattice è una vernice a base acqua molto facile da lavare, mentre l'alchidica, è molto resistente alla pulizia delle macchie ostinate e quindi è più difficile da pulire....
Pulizia della Casa

Come pulire il ventilatore a soffitto

Il ventilatore a soffitto è uno strumento molto utile per sopperire alla calura estiva, nonché una buona alternativa ai più costosi condizionatori e agli ingombranti ventilatori a piantana. L'unico svantaggio è che quando non vengono utilizzati non...
Pulizia della Casa

Come pulire i mattoni a vista

Una parete di mattoni è progettata per durare nel tempo, ma ha bisogno di cura e pulizia costante. I mattoni a vista, chiamati anche mattoni faccia a vista, costituiscono un peculiare complemento di arredo, capace di conferire alla casa un'eleganza e...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire i mattoni a vista in soggiorno

Se per arredare il nostro soggiorno abbiamo optato per una serie di materiali naturali, come ad esempio il cotto per i pavimenti e i mattoni a vista per una parete o per il caminetto, è importante sapere che per pulirli ci sono molti metodi da adottare,...
Pulizia della Casa

Come pulire i mattoni a vista con ingredienti naturali

Un pensiero che accomuna tutte le donne è quello della pulizia della propria casa. Esse infatti si preoccupano di tenere linda e pinta la propria abitazione. A volte non serve comprare un detersivo per poter raggiungere ottimi risultati. Si possono utilizzare...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di legno colorate

Il legno è un materiale ricavato dai fusti delle piante, in particolare dagli alberi. Si ricava sia dalle conifere sia dalle latifoglie. Le piante che non producono legno sono dette erbacee. Per essere utilizzato, il legno va tagliato e stagionato od...
Pulizia della Casa

Come pulire il legno con metodi naturali

Le soluzioni naturali utilizzate per pulire il legno sono molto spesso di natura acida, con una di base di olio aggiunta per aiutare a proteggere il legno. Molti prodotti per la pulizia sono eccessivamente aggressivi sul legno, ma fortunatamente non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.