DonnaModerna

Come pulire il recipiente dell'olio

Di: Team O2O
Tramite: O2O 18/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Il mondo dell'olio di oliva è una realtà molto importante ed essenziale del settore agroalimentare italiano e la conservazione incide sia a livelli di grandi produzione che nel piccolo ambiente domestico. Gli obiettivi di qualità di un prodotto risiedono anche nel suo mantenimento nel tempo delle qualità organolettiche inalterate e per raggiungere questi standard occorre disporre di bidoni ed oliere puliti. Infatti i residui di morchia o altri componenti che si depositano nel fondo del recipiente, alterano il sapore e il gusto dell'olio extravergine di oliva. Anche per queste ragioni è rilevante conservare in involucri consoni il prodotto e di conseguenza pulirli in modo corretto. Vediamo allora come pulire il recipiente dell'olio con semplici accorgimenti e passaggi.

24

Dove conservare l’olio extravergine di oliva

L'olio deve essere salvaguardato non in recipienti di plastica ma ideali sono i piccoli bidoni, le oliere in acciaio inossidabile o le bottiglie in vetro temperato scure che hanno caratteristiche ottimali per la conservazione dell'olio, infatti proteggono dalla luce, sono facilmente lavabili, ermetici e disponibili in diversi formati per rispondere alle esigenze di stoccaggio. L'ossigeno insieme a qualsiasi odore di troppo che può rimanere nei bidoni non puliti bene, infatti sono i fattori più dannosi per la qualità dell'olio extravergine di oliva, ciò va gestito pertanto in modo da minimizzare il contatto dell'olio con l'aria e con sostanze estranee e impedire i fenomeni fermentativi.

34

Come pulire il recipiente dell'olio

La prima cosa è quella di vuotare completamente il contenitore e eliminare il contenuto al suo interno. A questo punto è necessario riempire con acqua bollente e agitare bene, per almeno un paio di volte, in seguito aggiungere dell'aceto per una maggiore pulizia. Lasciare quindi agire per più di due ore e vuotare nuovamente l'involucro. Se le macchie persistono, si consiglia l'aggiunta di sale grosso nella bottiglia o nel bidone e lasciare per almeno due giorni. Il sale riesce ad assimilare tutte le incrostazioni presenti.

Continua la lettura
44

Il migliore modo per pulire il recipiente dell’olio

Per lavare alla perfezione i tuoi contenitori di olio di oliva, la migliore soluzione è sicuramente l'uso di soda caustica emulsionata con l'acqua calda. Questa soluzione infatti permette di eliminare ogni residuo di olio e non lascia odori che l'olio assorbirebbe con facilità. Fare molta attenzione quando maneggiate la soda, a contatto con l'acqua infatti si crea una reazione chimica che determina vapore dannoso per i tuoi occhi, è nocivo se inalato e altamente corrosivo. Il consiglio è quello di usare la soda con la finestra aperta o direttamente all'aria aperta, indossare occhiali protettivi e guanti. L'ultimo passaggio è quello di sciacquare accuratamente il contenitore prima di usarlo per il nuovo olio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dal parquet

Il parquet è un rivestimento elegante che impreziosisce gli ambienti in cui è presente. Il suo materiale e i colori riescono a scaldare ed arredare salotti e camere da letto. Tuttavia, ha bisogno di notevoli cure per rimanere lucido e pulito. Oltre ad...
Pulizia della Casa

Come pulire i quadri a olio

Ogni quadro necessita di una determinata cura ed attenzione, affinché possa durare molto più a lungo rispetto agli altri. I quadri rappresentano un vero e proprio dettaglio d'arredo in grado di modificare completamente l'ambiente solamente con la loro...
Pulizia della Casa

Come pulire le bottiglie di olio

Un elemento basilare della dieta mediterranea è senza ombra di dubbio l'olio d'oliva che in genere viene venduto in bottiglie, e può tranquillamente essere messo anche all'interno di oliere. Se tuttavia le bottiglie peraltro molto belle per forma e capacità...
Pulizia della Casa

Come pulire i contenitori per l'olio d'oliva

Per pulire i contenitori per l'olio di oliva, come le bottiglie oppure i bidoncini, esistono differenti metodologie che in seguito andremo a scoprire insieme. Questi recipienti devono essere puliti in maniera accurata, altrimenti, si corre il rischio...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in legno con l'olio di limone

I mobili in legno rappresentano l'arredamento per eccellenza. Il legno, infatti, oltre ad essere un materiale molto resistente, dona alla casa un tocco di eleganza che i mobili in altri materili difficilmente danno. Purtroppo, uno dei difetti dell'arredamento...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dalla seta

A tutte le casalinghe è successo almeno una volta di imbrattare un tessuto delicato come una camicia, un pantalone o una cravatta di seta: per risolvere il dilemma spesso si corre in lavanderia augurandosi di salvare il capo in questione, ma volendo si...
Pulizia della Casa

Come pulire le bottiglie di olio

L'olio, in particolare se extra-vergine di oliva è un ingrediente che proprio non può mancare in una cucina e proprio perché non se ne può fare a meno, sempre più persone scelgono di acquistarne direttamente da qualche produttore, che garantisca una...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dal muro

Chi si occupa di casa e faccende domestiche sa bene quanto siano fastidiose e problematiche le macchie. Si tratta di un grattacapo piuttosto comune, soprattutto per il bucato. Quella coriacea macchia di vino o di olio non vuole saperne di sparire. E ciò...