DonnaModerna

Come pulire il rame facilmente

Di: Team O2O
Tramite: O2O 28/12/2021
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come pulire il rame facilmente

Molto utilizzato come rivestimento dei più antichi e raffinati oggetti d'arredamento, il rame è uno dei materiali più antichi che la storia umana conosca. Si stima che i suoi primi utilizzi risalgano ad almeno 10.000 anni fa, poiché un pendente di rame nativo risalente al 9.500 a.C. è stato rinvenuto in una grotta dei monti Zagros, nelle terre dell'Iraq. Altri reperti in rame, stavolta risalenti al 7.000 a.C., sono stati trovati in Turchia, mentre di più recente origine sono gli oggetti scovati in estremo Oriente e in Europa. Vediamo quindi come pulire il rame e tenere in buono stato gli oggetti in rame che popolano la nostra casa.

24

Usa limone e sale

In realtà lucidare il rame è più semplice di quel che si pensi, basti pensare al fatto che per eseguire questo tipo di operazione spesso e volentieri ci si aiuta con dei prodotti del tutto naturali. Ad esempio, uno dei metodi più in voga consiste nel pulire il rame servendoci di metà limone, sulla quale avremo sparso qualche granello di sale. Si impugna quindi il limone, lo si strofina sugli oggetti da lucidare, e subito dopo si procede al loro lavaggio per evitare che le zone trattate possano macchiarsi nuovamente.

34

La miscela con sale e aceto

Altro metodo consigliato, ed altrettanto naturale, vuole invece che si crei una miscela di sale e aceto: imbeviamoci dunque una spugnetta e strofiniamola sugli oggetti da trattare. Anche in questo caso, procederemo subito dopo al risciacquo dei prodotti ed eviteremo di toccarli con mano sudata (l'acidità della pelle potrebbe causare la comparsa di ulteriori macchie!).

Continua la lettura
44

Il potere della farina

Infine, una soluzione un po' più complessa mira a pulire il rame servendosi di sale, aceto e farina. Qualora volessimo adottare questo ricorso, non dovremmo far altro che inserire 1 cucchiaino di sale in una tazza riempita con dell'aceto bianco. Dopodiché occorrerebbe girare il composto, aggiungendovi via via della farina e continuando ad amalgamare il tutto. Questa sorta di pasta generata dovrebbe poi essere applicata sul rame e lasciata agire per una mezzora circa. Anche in questo caso, correrebbe d'obbligo il risciacquo finale con acqua tiepida.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire al meglio le pentole di rame

Anche se la presenza di pentole in rame all'interno delle abitazioni è sempre più rara, alcuni continuano ad usarle per la loro buona conducibilità termica; il calore infatti si diffonde in maniera uniforme per tutta la pentola. Molti inoltre pensano...
Pulizia della Casa

Come pulire le pantole di rame

Chi ha la passione per la cucina conosce le qualità delle pentole in rame. Esse sono più "calde" dell'acciaio, cioè hanno una capacità termica molto più elevata e sono un ottimo conduttore. Nelle pentole di rame il calore si diffonde uniformemente...
Pulizia della Casa

Come pulire una pentola di rame stagnato

Una volta il rame si usava spesso come materiale per produrre i recipienti da cottura. A tutt'oggi comunque questo metallo è sempre consigliabile per cibi che richiedono lunghe cotture. Oppure per delle preparazioni di pasticceria particolari. Di certo...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in rame con il dentifricio

Il dentifricio, è una pasta creata per la pulizia e lo sbiancamento dei denti. In commercio esistono varie tipologie di dentifrici ma, molti non li usano semplicemente per lavarsi i denti, ma li dirottano per altri usi come per esempio pulire scarpe...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il rame

Gli oggetti in rame sono molto belli da vedere, le pentole e gli attrezzi per la cucina hanno inoltre la particolarità di esaltare il sapore del cibo. Ricordiamo la veneta polenta, che si cucina con la farina di mais, acqua e sale, ma rigorosamente in...
Pulizia della Casa

Come pulire diverse superfici in rame

Il rame è sicuramente uno dei metalli più noti già dall'antichità e che, ancora oggi, trova largo impiego nella fabbricazione di oggetti come monete, tubature di gas ed acqua, e per la realizzazione di padelle e pentole, così come mille altre applicazioni....
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in cromo ed in rame

Il cromo e il rame sono due meravigliosi materiali che rendono gli oggetti presenti nella vostra abitazione molto lucidi e brillanti oppure abbastanza opachi e romantici.Nella seguente interessante e informativa guida che vi enuncerò in modo dettagliato...
Pulizia della Casa

Come pulire il rame con l'acido citrico

Se in casa avete degli oggetti di rame come ciotole, vasi e soprattutto pentole, li potete pulire senza usare agenti chimici, ma affidandovi invece ad alcuni prodotti naturali come ad esempio l'acido citrico. Si tratta infatti di una sostanza in polvere...