Come pulire il rame con prodotti naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il rame insieme all'argento e all'oro, fanno parte della cosiddetta categoria dei "metalli nobili", visto che interagiscono benissimo tra loro, per creare diverse carature, come nel caso dell'oro puro che grazie appunto al rame, da 24 carati scende a 18, 16 e 14. Il rame, anche se è nobile di denominazione è anche vero che si ossida facilmente, per cui sono necessari alcuni interventi di manutenzione per apparire al meglio. In questa guida ci sarà spiegato in maniera esauriente come pulire il rame con prodotti naturali.

27

Occorrente

  • Limone
  • Pomice in polvere
  • Bicarbonato di sodio
  • Paglietta in ferro
  • Sale grosso
  • Olio
  • Pennello
  • Acqua distillata
37

Come riportare alla lucentezza il rame

Il rame quando si ossida assume una colorazione scura, specie quando si tratta di una pentola che viene messa a contatto con il fuoco della cucina. Tuttavia in commercio si trovano degli ottimi prodotti antiossidanti, in grado di ridare lucentezza al rame. Un prodotto naturale capace di ridare lucentezza al rame è il limone che grazie all'acido citrico, consente di disossidare l'intera superficie, di riportarla al colore naturale, rendendola nuova.

47

Come creare una pasta abrasiva

Delle volte il solo il succo di limone potrebbe non bastare, specie se sulla pentola di rame si è formata una spessa coltre di fuliggine, dovuta alla cottura di cibi sui fornelli a gas. Per ovviare a questo nero particolarmente ostile, si può creare una pasta abrasiva, mescolando lo stesso succo di limone con della pomice in polvere, oppure con del bicarbonato di sodio. Usando poi una spugna o eventualmente una paglietta in ferro sottilissima, si potrà strofinare la superficie che, ritornerà come nuova. La pulizia del rame, è tuttavia necessaria quando l'oggetto si annerisce, diventando opaco e antiestetico, specie se si tratta di oggetti decorativi della cucina.

Continua la lettura
57

Come usare il sale e l'olio

A volte l'opacizzazione è dovuta all'eccesso di calcare, per cui se il limone non lo elimina e la patina biancastra rimane, ci sono due rimedi naturali molto efficaci da adottare, ovvero il sale e l'olio che seguiti l'uno dall'altro, ci consentono di ottenere il rame di nuovo lucido "a specchio". Dovremo immergere il rame in un recipiente di plastica con abbonante sale grosso, e di tanto in tanto spalmare quest'ultimo con un pennello morbido. L'azione del sale fungerà da decapaggio, facendo assumere al rame il classico colore rosaceo ed eliminando quella tonalità scura. Infine, dopo averlo sciacquato in acqua distillata (quindi senza calcare), asciugheremo con un panno morbido. Poi stenderemo su tutta la superficie dell'olio, per creare una leggera pellicola protettiva che eviterà l'ossidazione, attraverso l'aria dell'ambiente circostante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il frigo con prodotti naturali

Ogni due mesi circa sarebbe opportuno procedere alla pulizia del frigorifero, in modo da evitare che si possano formare e propagare batteri nocivi per la propria salute. Se siete contrari all'uso di prodotti chimici, che in qualche modo potrebbero lasciare...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte con prodotti naturali

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pulizia delle abitazioni. Nello specifico, ci dedicheremo alla pulizia delle porte. Andremo a rispondere a questa specifica domanda: come si possono pulire le porte attraverso l'utilizzo di prodotti naturali?In...
Pulizia della Casa

Come pulire il bagno con prodotti naturali

Il bagno, è quella parte della casa, che sicuramente necessita di una profonda igiene e, pulire il bagno usando prodotti naturali, può essere una sfida e un'alternativa valida ai prodotti chimici. In questa guida vi daremo degli spunti su come pulire...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari con prodotti naturali

I lampadari sono molto importanti all'interno di qualsiasi contesto, sia domestico che pubblico (sono presenti nei musei, negli uffici, nei negozi..), non solo per la loro funzione, ovvero quella di illuminare l'ambiente circostante, ma anche per una...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero con prodotti naturali

Se non vogliamo avere dei problemi igienici con nostro il frigorifero, dobbiamo pulirlo almeno una volta al mese. Quotidianamente, invece, possiamo limitarci a pulire i contenitori e ad eliminare eventuali cibi avariati o scaduti. Per la pulizia del frigorifero,...
Pulizia della Casa

Come pulire fornelli, velluto e perle con prodotti naturali

All'interno di un'abitazione sono molti i prodotti da dover pulire e gli oggetti da dover tenere sempre splendenti. Esistono infatti diversi materiali che possono sporcarsi facilmente e che necessitano sempre di essere lucidati e puliti per apparire sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con prodotti naturali

Detergere i vetri viene ritenuto il lavoro maggiormente odiato dalle casalinghe e che richiede particolare tempo e sforzo in più. Molti dei prodotti messi in vendita per lavare bene le finestre non funzionano come si desidera, perché lasciano degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.