Come pulire il quarzo bianco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il quarzo bianco, è un materiale artificiale che non è poroso. Ha una costituzione del 93% di quarzo e del restante 7% di resina. Le superfici formate con l'utilizzo di questo materiale, danno non solo una gran bellezza alla vostra casa, ma la rendono elegante e nello stesso tempo resistente e durevole nel tempo. Anche se sono anti-macchia, in alcune zone della casa, ad esempio la cucina, si sporcano facilmente e devono essere puliti. Utilizzate i giusti prodotti per pulire questo tipo di materiale, per assicurarvi che rimanga sempre in perfette condizioni. All'interno di questa guida, andremo a vedere come pulire il quarzo bianco.

27

Occorrente

  • un panno, dell'acqua corrente.
37

Pulite la superficie con un panno morbido ed acqua tiepida. Asciugate il ripiano con un altro panno morbido. Per una leggera pulizia giornaliera, l'acqua naturale è tutto ciò che vi serve. Riempite il lavandino con acqua calda ed aggiungete qualche goccia di sapone neutro per i piatti oppure di aceto bianco, nel caso le superfici abbiano bisogno di una pulizia più profonda. Andate ad immergerci un panno che sia morbido, per poi strizzarlo ed utilizzarlo nello strofinamento dei ripiani costituiti da quarzo bianco. Successivamente, risciacquate con acqua corrente pulita ed andate ad asciugare tutto.

47

Proseguite andando a togliere tutto lo sporco accumulato dai vostri banconi, attraverso l'utilizzo di un detergente che non risulti essere abrasivo, con l'aiuto di una spugna morbida. Andate a tamponare con dell'acqua calda, aggiungendo un poco di detergente, per poi proseguire a strofinare, eliminando ogni macchia dal vostro ripiano. Risciacquate ed asciugate accuratamente la superficie in quarzo. Su questo tipo di materiale sono da evitare categoricamente detergenti abrasivi, solventi aggressivi e prodotti chimici o detergenti che contengono candeggina. In alcuni casi può capitare che gomma o particelle di cibo rimangono incollati sui mobili in quarzo, ed è possibile utilizzare una spatola per raschiare delicatamente la superficie al fine di rimuoverli. Utilizzando la spatola, effettuate un movimento dall'interno verso l'esterno, in questo modo eviterete spiacevoli incidenti.

Continua la lettura
57

Ricordate che i prodotti contenenti particolari oli potrebbero lasciarvi dei residui. Qualora questo dovesse accadere, risciacquate nell'immediato con dell'acqua, andando così a neutralizzare il suo effetto. Successivamente, asciugate la superficie con un panno pulito. È importante proteggere i ripiani in quarzo dagli oggetti di bellezza che si trovano comunemente nei nostri bagni. In particolare, fate attenzione a ferri da stiro ed arricciacapelli, smalti e solventi per le unghie, alcuni fondotinta liquidi e le tinture per capelli.
Visitate anche: http://www.leitv.it/casa/piano-cucina-quarzo-come-pulirlo/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite la guida!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il quarzo

Il quarzo è uno tra i minerali più diffusi sulla crosta terrestre, ed in natura è possibile trovarlo sia totalmente incolore che colorato. Questo materiale oltre ad essere bello dal punto di vista estetico è anche resistente per cui viene utilizzato...
Pulizia della Casa

Come pulire l'oro bianco

Generalmente, i gioielli in oro bianco nella fase di lavorazione subiscono un trattamento sulla loro superficie detto "rodiatura", con cui acquistano il tipico biancore. In seguito, con l'usura e il sudore questo biancore scompare e riemerge il colore...
Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in quarzite

La quarzite è un tipo di roccia che nella sua composizione ha una elevata presenza di quarzo. Essa è classificata come "metamorfica"; significa che ha subito sollecitazioni di pressione e temperatura che hanno fatto fondere le rocce precedenti, alterandone...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto bianco per le pulizie domestiche o come anticalcare

Avete mai provato a utilizzare l'aceto bianco, oltre che per uso alimentare, anche nelle pulizie domestiche? Questo derivato del vino ha ottime capacità sgrassanti, detergenti e anticalcare, ed è un eccellente aiuto anche nel togliere i residui dei...
Pulizia della Casa

Come Pulire Granito, Marmo, Laminato E Corion

Granito, marmo, laminato e corion sono quattro tra i materiali più utilizzati per la realizzazione di pavimenti, rivestimenti per il bagno, piani per la cucina e basi per tavoli. Si tratta di materiali molto versatili in quanto possono essere abbinati...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di vino rosso col vino bianco

Sarà capitato a tutti che, durante una cena in compagnia di amici o parenti, un bicchiere di vino scivoli di mano o addirittura si rovesci l'intera bottiglia sul tavolo e tutto ad un tratto si diffonde una macchia scarlatta su gran parte della tovaglia....
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in bianco e nero

Una delle cose fondamentali e necessarie per la nostra salute è dormire, e quindi di conseguenza riposare. Il riposo viene spesso sottovalutato ma senza di esso il nostro corpo e la nostra mente non avrebbe le giuste energie per svolgere i lavori quotidiani....
Pulizia della Casa

Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice

Quante volte vi è capitato di fare un bucato, in lavatrice di solo bianco, con lenzuola, asciugamano, strofinacci da cucina, e tanto altro. Avete provato mettendo con tanto detersivo, ammorbidente perché non rimangano cattivi odori e perché i panni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.