DonnaModerna

Come pulire il piano della cucina in okite

Tramite: O2O 17/03/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

L?okite è un materiale molto comune ed utilizzato per la realizzazione di vari complementi d?arredo e anche di lavelli, frigoriferi e piani cottura. A parte la versatilità di questa pietra minerale, va altresì aggiunto che è ideale proprio per l'ambiente cucina in quanto non si arrugginisce ed è di facile manutenzione. Un piano cottura in okite nello specifico presenta una lucentezza vitrea e anche una forte resistenza agli urti, e in commercio ne esistono svariati modelli anche di noti designer. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida con le istruzioni su come pulire il piano della cucina in okite con sostanze naturali anzichè con quelle chimiche che sono dannose per la salute e l'ambiente.

26

Occorrente

  • Sostanze naturali
  • Materiali per la pulizia
36

Cospargere la superficie con bicarbonato

Per pulire un piano della cucina in okite innanzitutto bisogna inumidire la superficie con una spugna morbida e dal lato non abrasivo per evitare che si possa irrimediabilmente graffiare. Premesso ciò, successivamente si cosparge a macchia di leopardo del bicarbonato di sodio e poi si agisce con una spazzola avente delle setole in nylon. Se è necessario si può aggiungere anche dell'acqua o delle gocce di aceto bianco, in modo da creare una sorta di pasta che svolge una leggera ma efficace azione abrasiva. A lavoro ultimato è sufficiente procedere con un accurato risciacquo con acqua fredda e poi all'asciugatura con un panno di cotone. Questa operazione conviene eventualmente ripeterla ancora una volta nel caso macchie, aloni o residui di sporco non risultano del tutto rimossi.

46

Creare un composto con aceto e sale

Se la pulizia del piano cucina in okite è necessaria anche per la zona cottura, allora bisogna innanzitutto rimuovere le griglie e cospargere la superficie di sale grosso. Fatto ciò, si aggiunge anche dell'aceto bianco e un pizzico di bicarbonato di sodio. A questo punto il composto creato si lascia agire il tutto per circa 10 minuti, ovvero il tempo necessario affinché incrostazioni e grasso si disciolgano. Trascorso tale lasso di tempo, si può procedere con un leggero strofinio utilizzando una spugna non abrasiva e poi provvedere ad un risciacquo e all'asciugatura finale. Per ottimizzare il risultato, è tuttavia consigliabile l'uso di uno spazzolino da denti in quanto può ritornare utile per pulire a fondo gli angoli del piano cottura e le giunture che collegano quest'ultimo alla restante superficie in okite. Per evitare l'accumulo di depositi di calcare, a margine va altresì aggiunto che durante la fase di risciacquo conviene optare per acqua fredda anzichè calda, poiché quest'ultima è una delle principali cause della formazione di antiestetici aloni biancastri.

Continua la lettura
56

Optare per del succo di limone

Un'alternativa alle modalità di pulizia del piano cucina in okite descritte nei passi precedenti della presente guida è quella che prevede l'uso di succo di limone. Da come si evince si tratta sempre di soluzioni atte ad evitare l'uso di sostanze altamente chimiche e che potrebbero non solo corrodere la superficie ma anche nuocere alla salute in casi di contatto con i cibi. Premesso ciò, il suddetto succo di limone può rivelarsi utile per sgrassare e sanificare a fondo il piano cucina in okite (fornelli compresi) e persino ritornare utile come pasta abrasiva se si opta per l'uso di talco che come il bicarbonato di sodio è in grado di svolgere una leggerissima ma efficace azione abrasiva. L'applicazione del prezioso liquido (da solo o misto) può avvenire con una spugna nn abrasiva oppure utilizzando una spazzola della tipologia che si usa per i capi d'abbigliamento.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come trattare un piano cucina in legno

Il top della cucina è uno degli elementi, che, completano la cucina delle nostre case. È un elemento importante, in quanto è una valida base di appoggio per cucinare, o per appoggiare degli elettrodomestici che si usano nel quotidiano. Ce ne sono di...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura e i fornelli

La cucina è uno degli ambienti di una abitazione che necessita di maggiore attenzione, cura, manutenzione e soprattutto di igiene, affinché sia sempre funzionale. La pulizia del piano cottura e dei fornelli, rappresenta un aspetto essenziale al fine...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura

La pulizia del piano cottura è una delle operazioni forse più fastidiose legate alla cucina; infatti, se non ci ricordiamo di eseguire il lavoro subito dopo aver cucinato la sporcizia si consolida. Spesso, quando prepariamo la pasta, l'acqua in ebollizione...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura in vetro nero

Il vetro temperato può considerarsi un materiale piuttosto sicuro poiché a seguito di una eventuale rottura tenderà a frammentarsi in piccoli pezzi. Detto ciò va altresì aggiunto che questa tipologia di vetro è da un punto di vista termico quattro...
Pulizia della Casa

Come pulire un piano cottura ad induzione

I piani cottura oggi sono disponibili in commercio in vari stili; infatti, ci sono quelli classici con i bruciatori, i modelli con piastra e i cosiddetti ad induzione. In riferimento proprio a quest'ultimo, trattandosi di un piano cottura realizzato in...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura a induzione

Il piano di cottura in vetro ceramica o a induzione, è caratterizzato da una superficie completamente piatta, lucida, liscia e priva dei comunissimi fornelli. Teoricamente, i piani di cottura a induzione sono più facili da pulire rispetto a quelli standard...
Pulizia della Casa

Come pulire un piano cottura in vetro temperato

In questa guida vi spiegherò brevemente come pulire un piano cottura in vetro temperato. Dovete sapere che il vetro temperato è un materiale nato negli ultimi decenni del ventunesimo secolo. Questo vetro temperato consiste in una sorta di vetro più...
Pulizia della Casa

Come pulire al meglio la cucina a gas

Non importa quanto stiamo attenti a non sporcare mentre cuciniamo, qualche schizzo di sugo o d'olio riuscirà sempre a intaccare la limpidezza della nostra cucina. Dal forno a microonde che ormai è diventato d'uso quotidiano, al più classico forno elettrico...