Come pulire il pavimento in laminato multitono

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete deciso di posare un pavimento in legno di tipo laminato multitono, è importante sapere quali sono gli interventi di pulizia da effettuare per non rovinarlo, e per non fargli perdere il suo caratteristico effetto a rilievo. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come pulire un pavimento in laminato multitono.

26

Occorrente

  • Panno antistatico
  • Aspirapolvere
  • Detergente neutro
  • Spazzole abrasive
  • Cera per parquet
  • Bicarbonato di sodio
36

Usare un panno antistatico

La prima operazione fondamentale da fare su un pavimento in laminato multitono che poi è quella periodica, consiste nell'asportare la polvere usando un panno antistatico oppure l'aspirapolvere. Subito dopo si procede con uno straccio bagnato prima nell'acqua, e poi in un detergente neutro. Alla fine basta asciugare, anche se il consiglio ulteriore è di fare una passata con acqua distillata (come risciacquo), che serve per evitare la formazione di un'antiestetica patina di calcare.

46

Acquistare delle spazzole abrasive

Se il pavimento in laminato multitono si presenta con delle vistose macchie, oppure con delle incrostazioni difficili da rimuovere perché magari generate da vernice caduta accidentalmente sulla superficie, per pulire a fondo la struttura è necessario usare dei solventi solo localmente. Questa accortezza serve per evitare di scolorire tutto il pavimento, eliminando la finitura colorata o il flatting. Se tuttavia le macchie sono ampie e soprattutto tante ed anche indelebili, allora il consiglio è di acquistare delle spazzole rotanti di tipo abrasivo ed applicarle in sostituzione di quelle normalmente in uso nell'aspirapolvere. Fatto ciò, cospargete sul pavimento della pasta abrasiva con una scopa, e poi alla fine iniziate ad eseguire una serie di movimenti rotatori con l'elettrodomestico fin quando non asportate tutte le macchie. A questo punto prima un panno pulito e poi un risciacquo con dell'acqua distillata servono ad ottimizzare il risultato, e a rendere la struttura pronta per ricevere una passata di cera specifica per i parquet in legno.

Continua la lettura
56

Cospargere del bicarbonato di sodio sul pavimento

Un ottimo prodotto del tutto naturale che è indicato invece per asportare dello sporco ostile e macchie non indelebili, è sicuramente il bicarbonato di sodio. Cospargendolo infatti a secco sulla pavimentazione e poi strofinando con una scopa pulita, si riesce a generare una leggera ma efficace azione abrasiva in grado di risolvere definitivamente il problema. Adesso il pavimento in laminato multitono è pronto a ricevere un risciacquo, e la conseguente passata di cera liquida allo scopo di idratarlo e lucidarlo, facendolo quindi diventare come nuovo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare sempre acqua distillata che non rilascia aloni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare il pavimento in legno laminato

Il pavimento in legno laminato rappresenta una pratica e validissima alternativa al classico parquet costituito da listelli in massello, di sicuro più elegante ma anche più delicato e bisognoso di trattamenti sofisticati. Invece, il laminato, detto...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in laminato

Da qualche anno a questa parte, si ha sempre meno tempo da dedicare alla pulizia della casa e, la scelta di un pavimento in laminato, rappresenta senza dubbio la soluzione ideale per chi ama arredare un'abitazione con i toni caldi del legno ma vuole,...
Pulizia della Casa

Come pulire il laminato

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di più materiali (fibra in legno e resina e un foglio di protezione di ossido di alluminio...
Pulizia della Casa

Come Pulire Granito, Marmo, Laminato E Corion

Granito, marmo, laminato e corion sono quattro tra i materiali più utilizzati per la realizzazione di pavimenti, rivestimenti per il bagno, piani per la cucina e basi per tavoli. Si tratta di materiali molto versatili in quanto possono essere abbinati...
Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in granito

I pavimenti sono parte integrante di un'abitazione. Per mantenere salubre l'ambiente casalingo è necessario pulire quotidianamente l'appartamento. E ciò significa occuparsi anche del pavimento. Naturalmente non è necessario lavarlo ogni 24 ore. Ma...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe del pavimento

A volte, con il trascorrere del tempo, si vengono a formare due colorazioni nelle fughe, uno del classico colore, l'altro invece più chiaro o più scuro che riguarda la presenza di detersivo, calcare o residui di sporco. In questo caso, è necessario...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in graniglia

La graniglia è un materiale utilizzato per produrre pavimenti di aspetto ottocentesco, davvero molto belli ed eleganti. Si ottiene da una composizione di cemento e scaglie di marmo, le quali sono aggiunte alla fine del composto e quindi arrotolate sulla...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.