Come pulire il pavimento del garage

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il garage è uno dei posi più amati dagli uomini, è un luogo dove poter parcheggiare la propria automobile e non solo. Solitamente diventa anche una sorta di ripostiglio dove poter riporre vecchi oggetti o conservarne di nuovi, oppure dove poter ralizzare lavori senza dare fastidio al vicinato o all'interno della propria casa. Ma purtroppo il garage non è mai un luogo pulito, soprattutto il pavimento, dove si accumulano un gran quantitativo di sporcizia e batteri.
Il pavimento del garage è solitamente costituito da una semplice copertura in cemento, poiché data la sua destinazione d'uso non ha bisogno di particolari rifiniture, piuttosto necessita di una grande resistenza che questa superficie grezza possiede. Essendo un locale solitamente adibito, oltre che a ricovero per auto, moto e bici, anche a deposito per tutti gli oggetti che non si possono tenere in casa oppure a laboratorio per fare tutti i “lavori sporchi”, dalla saldatura alla verniciatura, può accadere che sul pavimento finiscano sostanze che sporcano, polveri e residui di ogni genere. In questi casi è fondamentale intervenire tempestivamente pulendo nel modo giusto per evitare che la macchia penetri in profondità e sia indelebile. Ecco alcuni suggerimenti per pulire il pavimento del garage, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito. Vediamo come fare.

28

Le macchie più ostinate e più frequenti sono quelle che derivano dai veicoli a motore, quali auto o moto. Mentre per il fango portato dalle biciclette, magari dopo una giornata in campagna o per prati, basta aspettare che si secchi per spazzarlo via con una ramazza, le macchie di olio motore, lubrificante o liquido antigelo, sono molto più ostinate e difficili da mandare via. Per evitare questi episodi, quindi che il vostro pavimento si sporchi, è fondamentale che abbiate cura dei vostri veicoli con una manutenzione ordinaria, in modo da ridurre notevolmente il rischio di perdite. Nel caso estremo in cui ci siano le tanto temute perdite, queste vanno immediatamente trattate, innanzitutto cercando di tamponare l’eccesso di liquidi fuoriusciti. Se sono recenti e quindi fresche, un ottimo rimedio consiste nel rimuovere l’eccesso e asciugare con carta assorbente. Successivamente ricopritele con della lettiera per gatti in argilla naturale o in gel di silice, poiché sono materiali ad alto potere assorbente, a basso costo e di facilissima reperibilità. In passato veniva usata anche la segatura, adesso vietata per il rischio di incedi.

38

Nel caso di macchie molto oleose e più vecchie, usate un detergente per vestiti: versatelo puro sulla macchia e lasciate agire qualche ora. Poi strofinate vigorosamente con una spazzola bagnata, asciugate e ripetete finché la macchia è scomparsa. In alternativa, versate del detergente per piatti puro, lasciate agire e poi versateci acqua bollente, spazzolando e risciacquando e ripetendo se necessario.

Continua la lettura
48

Per un trattamento più profondo, componete una miscela composta da sei parti di acqua, sei parti di glicerina e una parte di citrato di sodio, spalmate il composto sulla macchia e aggiungete ulteriore pasta quando lo strato si secca. Dopo una settimana risciacquate con acqua e rimuovete la miscela che nel frattempo si sarà seccata con una spatola. Oppure ancora in alternativa è possibile la rimozione dei grassi tramite evaporazione: ponete un solvente per grassi sulla macchia, coprite il tutto con segatura o talco e lasciatelo evaporare. Ripetete il trattamento se dopo aver rimosso il talco la macchia persiste. Fate particolare attenzione in quanto i solventi sono volatili, infiammabili e tossici: proteggete le vie respiratorie, assicurate la ventilazione del locale e tenete a portata di mano un estintore.

58

Se ciò che danneggia il pavimento del vostro garage e vi fa tanto dannare è invece un po' di ruggine, va innanzitutto rimosso l’eventuale oggetto arrugginito che sta a contatto col cemento. La macchia va spazzolata bene e vanno tolti eventuali altri residui di polvere e sporcizia. Trattate poi la macchia con un comune prodotto acido che avete in casa. Spesso infatti abbiamo già molti acidi a portata di mano e neanche lo sappiamo: provate con succo di limone caldo, aceto bianco o acqua molto calda e acido citrico, versate il succo o la miscela sulla macchia grattando, lasciate agire per mezzora e asciugate e ripetete fino a che la macchia non sparisce.

68

Il garage è anche un locale dove spesso si tengono le lettiere dei gatti o si predispone una zona riservata al cane: la frequentazione degli animali può portare a dover pulire i pavimenti dalla sporcizia di escrementi. In questo caso togliete il prima possibile i residui solidi e asciugate quelli liquidi in modo che non ristagnino sul pavimento, poi coprite la superficie pulita ed asciutta con della segatura, che asciugherà in profondità disinfettando anche. Dopo alcune ore asportate la segatura e procedete al lavaggio vero e proprio con acqua e candeggina. Se non rimuoverete la fonte dell'odore la pulizia non sarà così effettiva perché gli animali fiuteranno la zona come una nuova lettiera e non riuscirete a prevenire ulteriori bisogni fuori posto.

78

Se esistono infine macchie di muffa, va necessariamente individuata la fonte di umidità che permette la loro formazione poiché la muffa può svelare danni derivati da infiltrazioni o perdite dai tubi dell’impianto idrico. Una volta risolta la causa, trattate la chiazza di muffa spazzolando vigorosamente con una parte di candeggina e tre di acqua. Dopo aver lavato, asciugate bene la zona rimuovendo l’acqua con uno straccio e se possibile con un aspiratore potente, e seccatela con della segatura, operazione fondamentale per disidratare il cemento in modo che la muffa non attecchisca a breve.
Pulire il pavimento del proprio garage alle volte potrebbe rivelarsi impresa ardua. La quantità di sporcizia che si accumula nel tempo, rende piuttosto complicato e faticoso riportare il pavimento al suo antico splendore, anche se si tratta di una superficie grezza. Seguendo i suggerimenti di questa guida potrete iniziare ad occuparvi del pavimento del vostro garage, in men che non si dica eliminerete la maggior parte della sporcizia accumulata. Se invece volete un lavoro più accurato, allora sarà bene rivolgersi a qualcuno che sappia indicarvi dei prodotti più adatti per eliminare definitivamente la sporcizia e portare il pavimento allo splendore di una volta. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le fughe del pavimento

A volte, con il trascorrere del tempo, si vengono a formare due colorazioni nelle fughe, uno del classico colore, l'altro invece più chiaro o più scuro che riguarda la presenza di detersivo, calcare o residui di sporco. In questo caso, è necessario...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in laminato multitono

Se avete deciso di posare un pavimento in legno di tipo laminato multitono, è importante sapere quali sono gli interventi di pulizia da effettuare per non rovinarlo, e per non fargli perdere il suo caratteristico effetto a rilievo. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in graniglia

La graniglia è un materiale utilizzato per produrre pavimenti di aspetto ottocentesco, davvero molto belli ed eleganti. Si ottiene da una composizione di cemento e scaglie di marmo, le quali sono aggiunte alla fine del composto e quindi arrotolate sulla...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire la vernice dal pavimento

Nonostante l'utilizzo di teli predisposti proprio per lavori casalinghi come la pittura di alcune pareti, eliminare la vernice residua dal pavimento può essere un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. A tal proposito, in questa guida,...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento di marmo

Tempo addietro sovente nelle case veniva usato il marmo come pavimentazione. Oggigiorno è sostituito con altre tipologie di materiali molto più pratici. Ciò però non toglie che chi possiede nella propria casa un pavimento in marmo ha un tocco di...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Pavimento Di Cotto

Materiale di antica tradizione e di grande fascino, il cotto rende intimo e accogliente ogni spazio, grazie alle sue tonalità calde e naturali. È oggi adottato anche per la pavimentazione di villette e appartamenti, ai quali promette di donare un aspetto...
Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento con metodi ecologici

Se in casa avete un pavimento in cotto naturale o trattato, in marmo o in ceramica, potete pulirlo senza necessariamente utilizzare i soliti prodotti a base chimica presenti in commercio. Nello specifico si tratta di intervenire con dei metodi ecologici,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.