Come pulire il pavimento dai bisogni del tuo animale domestico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando gli animali vivono nelle case è consigliabile rispettare alcune regole di igiene e pulizia. Se un cucciolo non è ancora abituato a fare i propri bisogni fuori casa oppure in un determinato luogo è naturale che li fa sul pavimento. In questi casi si ha la necessità di rimuovere sia gli escrementi che gli odori sgradevoli. Per poter eseguire correttamente queste operazioni è fondamentale la scelta di prodotti che sono adatti ad igienizzare il pavimento di casa con la massima efficacia. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come pulire il pavimento dai bisogni del tuo animale domestico.

25

Non utilizzare prodotti aggressivi

È innanzitutto sconsigliato lavare il pavimento utilizzando prodotti aggressivi come la candeggina. Un errore abbastanza frequente è quello di pensare che l'animale resta infastidito dall'odore di questi prodotti per cui evita di compiere in futuro lo stesso gesto allo stesso posto. Contrariamente a quanto si crede il cucciolo è attirato ed invogliato proprio da questo odore in quanto la candeggina contiene sostanze che sono presenti nell'urina. Lo stesso discorso vale anche per l'acido; quest'ultimo non elimina lo sgradevole odore. Infine, è da escludere anche l'uso di detersivi comuni perché sono profumati e dunque esenti dall'azione disinfettante.

35

Utilizzo ammoniaca

Un'altra soluzione da non utilizzare mai è l'ammoniaca. Feci e urina di cani e gatti hanno entrambi un alto contenuto di ammoniaca, specialmente quelle dei gatti. Infatti, in questo modo l'odore può attrarre l'animale ed indurlo a fare i suoi bisogni in quel punto. La maggior parte di cani e gatti riescono a sentire l'odore anche di una minuscola macchia di pipì in quanto il loro olfatto è abbastanza sviluppato.

Continua la lettura
45

Prodotti con enzimi

Se il pavimento della casa è in legno, piastrelle oppure linoleum è preferibile utilizzare il pulitore normale. Bisogna passare sullo stesso punto più volte con un tovagliolo di carta. Successivamente si deve adoperare il mop per lavare il pavimento, altrimenti l'urina si diffonde e si espande maggiormente l'odore. Se l'animale ritorna sempre sulla stessa zona e la utilizza come "bagno" è opportuno provare un prodotto con enzimi in tensione. Così facendo si riesce ad eliminare l'odore in modo permanente. Se non si riesce a stabilire il punto preciso in commercio esistono delle luci LED che aiutano a localizzare le aree dove l'urina è presente. Ciò consente di garantire la completa rimozione.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non utilizzare mai prodotti aggressivi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in granito

I pavimenti sono parte integrante di un'abitazione. Per mantenere salubre l'ambiente casalingo è necessario pulire quotidianamente l'appartamento. E ciò significa occuparsi anche del pavimento. Naturalmente non è necessario lavarlo ogni 24 ore. Ma...
Pulizia della Casa

Come pulire gli angoli tra il pavimento e il battiscopa

La pulizia della casa è importante e deve essere effettuata in modo accurato per evitare che i batteri possano sedimentarsi e proliferare (moltiplicarsi). Bisogna cercare di pulire soprattutto i posti più difficili da raggiungere. Vediamo, in questa...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe del pavimento

A volte, con il trascorrere del tempo, si vengono a formare due colorazioni nelle fughe, uno del classico colore, l'altro invece più chiaro o più scuro che riguarda la presenza di detersivo, calcare o residui di sporco. In questo caso, è necessario...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in laminato multitono

Se avete deciso di posare un pavimento in legno di tipo laminato multitono, è importante sapere quali sono gli interventi di pulizia da effettuare per non rovinarlo, e per non fargli perdere il suo caratteristico effetto a rilievo. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in graniglia

La graniglia è un materiale utilizzato per produrre pavimenti di aspetto ottocentesco, davvero molto belli ed eleganti. Si ottiene da una composizione di cemento e scaglie di marmo, le quali sono aggiunte alla fine del composto e quindi arrotolate sulla...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire la vernice dal pavimento

Nonostante l'utilizzo di teli predisposti proprio per lavori casalinghi come la pittura di alcune pareti, eliminare la vernice residua dal pavimento può essere un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. A tal proposito, in questa guida,...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento di marmo

Tempo addietro sovente nelle case veniva usato il marmo come pavimentazione. Oggigiorno è sostituito con altre tipologie di materiali molto più pratici. Ciò però non toglie che chi possiede nella propria casa un pavimento in marmo ha un tocco di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.