Come pulire il nichel

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La nichelatura, ovvero quel processo che regala ai metalli una patina lucente, può essere effettuata su numerosi oggetti di uso comune, come ad esempio i rubinetti di casa, le maniglie delle porte e delle finestre, o anche su alcune suppellettili. Come del resto per tutte le cose che ci circondano, il tempo e l'usura possono togliere a questi oggetti la loro originaria lucentezza. Niente paura però, con un pochino di pazienza e qualche accorgimento è possibile donargli nuovamente un aspetto splendente. Vediamo allora di seguito come pulire il nichel.

25

Occorrente

  • acqua
  • bicarbonato
  • ammoniaca
  • aceto
  • detersivo per piatti
35

Prima di tutto è necessario spolverare l'oggetto con un panno leggermente inumidito, nel caso in cui lo sporco però facesse resistenza, in questo caso possiamo procedere preparando in un contenitore una miscela di acqua tiepida e qualche goccia di detersivo per piatti. Per una maggiore efficacia possiamo versare anche alcune gocce di aceto direttamente nel contenitore. A questo punto con l'aiuto di una spugna morbida e movimenti circolari e decisi, strofiniamo l'oggetto in questione. Una volta terminato il lavaggio, procediamo con l'asciugatura utilizzando un panno morbido naturalmente asciutto. Se lo sporco che dobbiamo togliere è particolarmente resistente, possiamo ripetere il lavaggio, questa volta magari utilizzando sempre un panno umido e qualche goccia di aceto puro.

45

Se dobbiamo pulire le griglie del forno, in questo caso possiamo fare ricorso a qualcosa di un pochino più efficace contro il grasso, l'ammoniaca procedendo in questo modo. Riempiamo il lavabo di cucina con acqua calda, non appena il livello è sufficiente a ricoprire le griglie chiudiamo il rubinetto. Andiamo ora a versare direttamente nell'acqua due cucchiai da cucina di ammonica, mescoliamo in modo che si diluisca, poi immergiamo le griglie da pulire. Lasciamole in ammollo per circa trenta minuti, in modo tale che lo sporco si ammorbidisca e risulti più facile poi rimuoverlo. Trascorso il tempo con una spugna abrasiva, puliamo le griglie una ad una. Al termine del lavaggio, passiamo le griglie direttamente sotto il getto dell'acqua in modo da eliminare definitivamente ogni traccia di sporco.

Continua la lettura
55

Per pulire gli oggetti in nichel possiamo anche realizzare una pasta casalinga a base di bicarbonato e acqua. Prendiamo una piccola ciotola, al suo interno mettiamo qualche cucchiaio da cucina di bicarbonato. Molto lentamente e sempre utilizzando il cucchiaio, aggiungiamo l'acqua fredda a gocce. Mescoliamo fino ad ottenere una pasta morbida ed omogenea. Quando la pasta è pronta con l'aiuto di un vecchio spazzolino e dell'angolo di un panno, andiamo a pulire gli oggetti che ci interessano. Una volta terminata la pulizia, con una spugna umida risciacquiamo eliminando così ogni traccia di prodotto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere le cornici per il camino

Il camino è una struttura progettata per rendere l'atmosfera della casa rilassante ed accogliente. Qualche tempo fa i caminetti erano utilizzati per il riscaldamento e la cottura dei cibi. Le cornici per il camino sono la parte estetica di un focolare;...
Pulizia della Casa

Come lucidare gli oggetti in oro

Senza dubbio, l'oro è un metallo prezioso da sempre amato dalle donne per la bellezza e l'eleganza dei gioielli che si possono realizzare. Comunque c'è da dire che, i nostri gioielli, con il passare degli anni tendono ad assumere un colore rossastro...
Pulizia della Casa

5 disinfettanti naturali per la casa

La casa rappresenta da sempre il nucleo domestico per eccellenza e, come tale, va curato in ogni aspetto. Scegliere 5 disinfettanti naturali per far sì che l'ambiente sia pulito e al tempo stesso disinfestato dagli acari, rappresenta un'ottima scelta...
Arredamento

Come distinguere l'argento dall'alpacca

Generalmente si possiede un servizio di posate che viene utilizzato tutti i giorni ed uno che viene utilizzato solo nelle grandi occasioni, spesso il primo è di un materiale meno costoso e più resistente, il secondo è quasi sempre di argento. Il prezzo,...
Ristrutturazione

Come rinnovare la sala da pranzo

Una sala da pranzo è veramente importante, siccome che non ha soltanto la funzione ben specifica del suo nome ma è anche un ambiente dove vengono ricevuti gli ospiti durante le importanti occasioni, come anche ricevimenti e/o cene di lavoro. Se pensate...
Arredamento

Come scegliere gli accessori per le tende

Leggendo questo utorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come scegliere gli accessori per le tende. Le possibilità sono tantissime; bisogna comunque optare per elementi che si abbinano all'arredamento della casa....
Arredamento

Come scegliere le maniglie delle porte

Le rifiniture di una casa sono degli elementi da non sottovalutare nell'arredamento generale. Qui vi spiego come scegliere le maniglie delle porte, sia valutandone la loro funzionalità che il loro lato estetico. In commercio ne esistono davvero di tantissime...
Pulizia della Casa

Come riparare l'aspirapolvere ricaricabile

Non sapete come fare per riparare un aspirapolvere ricaricabile? Innanzitutto bisogna sapere che questi strumenti molto utilizzati nelle nostre case contengono anche un accumulatore, che è costituito da una serie di pile fatte di nichel cadmio. Solitamente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.