Come pulire il monitor lcd di un pc

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il pc è diventato ultimamente un oggetto utilizzato quotidianamente e per molte ore. Non c'è da stupirsi quindi, se dopo un uso prolungato, ha bisogno di essere pulito come tutte le cose che ci circondano. Tra le parti più delicate a cui dobbiamo fare attenzione quando facciamo questa operazione c'è senza dubbio il monitor lcd. In questa guida forniremo qualche consiglio utile su come procedere per pulirlo correttamente e senza danneggiarlo. Ovviamente le stesse regole possono essere applicate anche quando la pulizia riguarda altri prodotti dalle stesse caratteristiche, come ad esempio lo schermo lcd di un televisore.

24

Quali prodotti non bisogna utilizzare per pulire il monitor lcd

Per offrirvi una spiegazione completa innanzitutto dobbiamo proporvi alcune raccomandazioni e segnalarvi cosa evitare durante la pulizia del monitor LCD: non dovrete mai usare alcool o prodotti che lo contengono, perché potrebbero danneggiare irrimediabilmente i cristalli liquidi del vostro computer; non dovrete bagnare assolutamente lo schermo e se succede per errore bisogna asciugarlo tempestivamente usando esclusivamente un panno di pelle di daino, o camoscio.

34

Come usare un panno di pelle di camoscio per pulire il monitor lcd

Gli schermi LCD vanno puliti con particolare cura e attenzione perché generalmente sono molto più delicati rispetto ai monitor e agli schermi tradizionali, o di vecchia generazione; è sufficiente toccare delicatamente con un dito lo schermo in funzionamento per rendersi conto della sensibilità e fragilità attraverso l'evidenza del movimento dei cristalli liquidi. Il primo importante consiglio è quello di non utilizzare alcun tipo di prodotto specifico di pulizia, ma semplicemente e solamente un panno di pelle di daino, o uno di pelle di camoscio.

Continua la lettura
44

Come inumidire il panno di pelle di camoscio per pulire il monitor lcd

La pulizia generale si realizza strofinando delicatamente e ripetutamente la pelle prescelta eliminando progressivamente la polvere dallo schermo. Se si desidera realizzare una pulizia più profonda dello schermo, oppure se sul monitor appaiono delle macchie provocate delle impronte, è consigliabile utilizzare il panno dopo averlo reso umido. Prima di procedere assicuratevi di averlo strizzato per bene, dal momento che un panno bagnato può causare danni allo schermo stesso. Dopo aver fatto questa operazione, iniziate a strofinare con assoluta delicatezza sulla macchia e nei suoi dintorni, smettendo solo quando questa sarà completamente scomparsa. Dopo aver fatto ciò, asciugate totalmente la zona inumidita utilizzando un'altra pelle di daino completamente asciutta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'inchiostro dagli schermi LCD

A volte se i bambini sono abbastanza vivaci e giocherelloni può succedere che durante i loro giochi per sbaglio sporcano lo schermo della TV. Questa situazione può essere determinata dall'utilizzo di una penna a sfera oppure una stilografica. Leggendo...
Pulizia della Casa

Come utilizzare un panno antistatico

Il panno antistatico oggi è alla base delle pulizie quotidiane. I panni antistatici sono particolarmente morbidi e soffici (quindi anche antigraffio), eliminano le cariche elettrostatiche dalla superficie degli oggetti oltre a, naturalmente la polvere....
Arredamento

Come scegliere la libreria del soggiorno

La libreria è uno di quei mobili che ha un'importanza notevole nel proprio soggiorno e nelle proprie abitazioni in genere. Inseribile in studi, nelle camerette o nei corridoi, riveste un ruolo principale insieme al divano, in ogni soggiorno e in ogni...
Economia Domestica

10 idee per organizzare la scrivania

La scrivania è il punto nevralgico in cui svolgiamo, sia in ufficio che in casa, la maggior parte delle attività lavorative, organizzative o di studio. Dotata o meno di cassetti, con pc al seguito, o adoperata come semplice scrittoio, in ogni caso è...
Economia Domestica

Divano in camoscio: consigli per la manutenzione

Acquistare un divano in pelle, è una scelta all'insegna dello stile, del comfort e dell'eleganza. Si tratta di un elemento d'arredo di valore, ma non per questo inaccessibile. Inoltre, il suo essere senza tempo, lo rende adatto sia ad ambienti classici,...
Ristrutturazione

Come installare una telecamera a circuito chiuso

Alzi la mano chi non ha paura di ladri e malviventi. Purtroppo ci sono tutte le ragioni per temerli. I furti e le rapine riempiono i notiziari quotidiani, e a volte si tratta di eventi che finiscono in tragedia. Per fortuna i progressi tecnologici ci...
Economia Domestica

Come pulire smartphone e tablet

Un tablet PC è un tipo di computer portatile che viene fornito con uno schermo touch simile a quello degli smartphone ed un pennino di plastica, che viene utilizzato per scrivere direttamente dallo schermo. Dal momento che lo schermo di un tablet o di...
Arredamento

6 soluzioni utili per la stanza del neonato

Come vedremo nel corso di questo tutorial, arredare con gusto la stanza di un neonato, significa soprattutto scegliere i giusti oggetti e i giusti complementi d'arredo, tali da rendere la stanza funzionale, oltre che comoda per se stessi e per il neonato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.