Come pulire il materasso a secco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'igiene della casa passa anche e soprattutto dalle camere da letto: non basta eliminare la polvere dal pavimento, dai mobili e arieggiare quotidianamente la stanza per renderla perfettamente pulita. Dobbiamo sapere, infatti, che il peggior ricettacolo di batteri, polvere, acari e sporcizia è proprio il luogo in cui dormiamo: il materasso! Infatti, anche se cambiamo regolarmente le lenzuola, spolveriamo, sbattiamo e lasciamo all'aria il materasso, non riusciremo a eliminare del tutto gli acari. D'altro canto, non possiamo neppure acquistare un materasso nuovo ogni settimana! Ecco che si rende necessario effettuare regolarmente una pulizia più profonda, che consenta di farci riposare tranquillamente, senza correre il rischio di incorrere in problematiche respiratorie o infezioni. Attraverso i passi seguenti vi spiegheremo, dunque, come bisogna procedere per pulire a secco il materasso.

27

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Aceto o limone
  • Acqua
  • Acqua ossigenata
  • Pulitore a vapore
37

Innanzitutto è importante rimuovere la polvere che si deposita sulla superficie e, per farlo, è meglio non ricorrere al tipico rimedio della nonna: sbattere il materasso con un battipanni, per quanto possa sembrare utile, farà ricadere tutta la polvere sulla superficie, pertanto ci troveremmo comunque al punto di partenza. Invece, lo strumento che si rivela essere davvero utile in questo campo è senza dubbio l'aspirapolvere, o una scopa elettrica: quelle più moderne, inoltre, sono dotate anche di spazzole apposite per aspirare e rimuovere la polvere dai materassi e dai divani.

47

Qualora fossero presenti delle macchie, sarà importante rimuoverle senza danneggiare la superficie del materasso e, soprattutto, senza utilizzare dei prodotti che potrebbero essere nocivi per la nostra salute. In questo caso, invece, bisogna dire che i rimedi della nonna si rivelano essere i migliori: potete dunque preparare una soluzione con acqua e aceto o acqua e limone e sprizzarla sulla macchia. Ora non vi resterà altro da fare che strofinare, con un panno umido, fino a quando la macchia non sarà completamente sparita. In presenza di eventuali macchie di sangue si potrà utilizzare l'acqua ossigenata, che è senza dubbio il rimedio migliore in questi casi.

Continua la lettura
57

Per igienizzare in modo più profondo, inoltre, almeno due molte all'anno andrà effettuata una pulizia col vapore. In questo caso, ovviamente, vi occorrerà un pulitore a vapore: si tratta di un elettrodomestico molto utile per la pulizia di superfici quali materassi, divani, tappeti e tende. Questo strumento, infatti, grazie all'emissione di calore e di vapore, non solo è in grado di eliminare eventuali macchie presenti, ma riuscirà anche a uccidere una percentuale elevatissima di acari, consentendovi di dormire sonni tranquilli in un ambiente salubre.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non sbattete il materasso: la polvere che si solleva si depositerà nuovamente su di esso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un materasso in fibra di poliestere

Se avete acquistato un materasso in fibra di poliestere ed intendete pulirlo, è importante sapere che questa tipologia di materiale non gradisce le alte temperature, per cui potete utilizzare soltanto acqua fredda. Inoltre ci sono alcuni detergenti...
Pulizia della Casa

Come pulire il materasso

Poiché è raccomandato dormire per circa otto ore al giorno, risulta che sul letto trascorriamo quotidianamente circa un terzo della nostra giornata; normalmente, per riposare indossiamo il pigiama, un indumento che protegge poco il nostro corpo, e molta...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto a secco

Nel momento in cui si arreda una casa, è necessario scegliere accuratamente i mobili, le suppellettili, i vasi e i quadri, in modo da ricreare un'atmosfera di un certo tipo. Alcuni, però, utilizzano un complemento di arredo che non sempre viene scelto,...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal materasso

Per la nostra salute e per quella di chi vive con noi, è importante pulire ed igienizzare il materasso frequentemente. Durante la notte, infatti, non siamo proprio soli mentre dormiamo: acari, polvere e batteri sono solo alcuni dei nomi che possiamo...
Pulizia della Casa

Come igienizzare un materasso

Il letto sul quale dormiamo ogni notte per garantirci un sano e buon riposo necessita di una cura particolare. Avere il materasso giusto è molto importante per dormire sempre dei sonni tranquilli e svegliarsi ben riposati. Allo stesso tempo però è...
Pulizia della Casa

Pulizia e manutenzione del materasso antidecubito

Il materasso antidecubito è un dispositivo sanitario che viene utilizzato nella prevenzione e nella cura di lesioni cutanee dovute ad una prolungata e statica permanenza a letto da parte di soggetti colpiti da gravi malattie. Come è noto, infatti, le...
Pulizia della Casa

Come disinfettare un materasso usato

Se siamo proprietari di una casa, ci sarà sicuramente capitato di dover effettuare le pulizie delle varie camere che la compongono, ma, sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo delle pulizie, di non sapere quali prodotti e quali tecniche utilizzare...
Pulizia della Casa

Come lavare un materasso in gommapiuma

Dormire in un letto fresco e profumato apporta senz'altro qualità e benessere al vostro riposo, ma è sempre importante mantenere le condizioni del vostro materasso sempre ottimali applicando periodicamente dei semplici accorgimenti come la pulizia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.