DonnaModerna

Come pulire il gres porcellanato dopo la prima posa

Tramite: O2O 19/11/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle cose che dà più soddisfazione in assoluto è la ristrutturazione della casa dei propri sogni, per poterla rendere a immagine e somiglianza rispetto ai propri desideri. A tal proposito, i pavimenti giocano un ruolo a dir poco fondamentale e, quando arriva il momento della posa, si può affermare che la casa sta davvero prendendo forma. Dopo aver installato il pavimento, va detto che quest'ultimo necessita di un'accurata ed efficace pulizia, tenendo presente che si tratta di una procedura indispensabile per tutti i vari interventi di manutenzione. Tutto ciò consente di eliminare tutti i residui come la colla, la malta e la pittura, i quali possono rendersi pericolosi per la salute delle persone e rendere il pavimento sgradevole dal punto di vista estetico. Nei passaggi della seguente guida, spiegherò come pulire nel migliore dei modi il gres porcellanato dopo la prima posa.

27

Occorrente

  • Pulitore concentrato con funzione acido sgrassante
  • Spugna
  • Panni in microfibra
  • Prodotto protettivo antisporco
  • Acqua pulita
37

Acquistare un pulitore concentrato con funzione acido-sgrassante

Prima di iniziare il lavaggio, occorre ricordare che bisogna aspettare almeno 3 o 4 giorni, che rappresentano solitamente il tempo di stagionatura dello stucco cementizio. Trascorso detto periodo, è possibile procedere alla fase di pulizia del gres dopo la posa. A tal proposito, si deve acquistare un apposito pulitore concentrato con funzione acido-sgrassante, il che è specifico per ottenere un ottimo risultato per la pulizia post cantiere. Il pulitore concentrato inoltre, rende le superfici in gres porcellanato veramente lucenti, praticamente come nuove e non lascia alcuna traccia di colla o di malta. Nel caso in cui il pavimento risulti particolarmente sporco, è possibile intensificare l'azione del pulitore utilizzandolo puro. Tenere presente che uno dei migliori pulitori in commercio è il POWER DET ed è molto indicato per il gres porcellanato.

47

Rimuovere lo sporco dal gres porcellanato

A questo punto, è possibile iniziare a rimuovere lo sporco dal gres porcellanato. Si deve prima di tutto bagnare la superficie del gres porcellanato con il pulitore acido-sgrassante. Per procedere nel miglior modo possibile, si deve lavorare un metro alla volta, facendo sì che tutta la superficie di gres porcellanato sia bagnata in maniera abbondante. Terminata questa fase, si deve lasciare agire il prodotto per un tempo minimo che va dai 10 ai 15 minuti, facendo attenzione affinché non si asciughi. A questo punto, si rende necessario strofinare in modo energico ciascuna mattonella di gres porcellanato, allo scopo di eliminare tutti gli eventuali residui di sporco. Munirsi dunque di una spugna e passare più volte su tutte quante le mattonelle e quindi recuperare con dei panni di microfibra tutti i residui di sporco rimasti sul pavimento. Risciacquare quindi il pavimento con abbondante acqua pulita fino a rimuovere totalmente il prodotto applicato in precedenza.

Continua la lettura
57

Proteggere il gres porcellanato dallo sporco giornaliero

Una volta terminata la fase di pulizia, non bisogna assolutamente dimenticarsi di proteggere il gres porcellanato dallo sporco giornaliero. Una volta che la superficie risulterà completamente pulita e asciutta, si dovrà stendere un apposito prodotto protettivo antisporco che ha la funzione di formare sulla superficie stessa una sorta di barriera chimica antimacchia invisibile. Tale barriera è sicura, in quanto non crea film e non altera in nessun modo l'aspetto ed il tono del colore del materiale. Ricordarsi inoltre che, nel caso in cui il prodotto protettivo antisporco venisse applicato prima della stuccatura dei pavimenti in gres porcellanato, evita che lo stucco possa depositarsi nelle microporosità del materiale, agevolando non poco la fase di pulizia post cantiere. Terminata la fase di protezione, il pavimento in gres porcellanato risulterà splendente e sarà pronto per accogliere ciascun abitante della casa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare sempre l'utilizzo di prodotti fai da te come ad esempio l'acido muriatico. Quest'ultimo infatti è una sostanza corrosiva e pericolosa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Le migliori piastrelle in gres

Le piastrelle in gres sono divenute una scelte sempre più comune nelle case moderne per diversi motivi. Esse sono realizzate con materiali estremamente puri, ottenuti dall'estrazione altamente avanzata e tecniche di ordinamento di ultima generazione....
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo nell'intento. Vi mostreremo come ristrutturare un cortile in cemento....
Ristrutturazione

Come scegliere le piastrelle per pavimenti pratici e sicuri

La scelta della pavimentazione di una abitazione è un momento molto importante per ogni persona che vive in un appartamento. Quando si sceglie la pavimentazione di una abitazione si prende in considerazione in modo particolare l’estetica, e poi anche...
Ristrutturazione

Come rivestire la parete della doccia

Rivestire in modo adeguato la parete della doccia, non significa solamente donare nuova vita a questa zona, ma anche conferire un aspetto completamente nuovo a tutto il bagno. Ecco perché occorre scegliere la strategia e i materiali giusti per effettuare...
Ristrutturazione

Guida alla scelta del pavimento

Sotto vari punti di vista, il pavimento è indubbiamente un elemento fondamentale nella struttura della casa: comfort, estetica, funzionalità. Per questi motivi, la scelta del pavimento deve essere ragionata e rispettare alcune richieste fondamentali...
Ristrutturazione

Come rimuovere i battiscopa in marmo

Se in casa si possiedono delle pavimentazioni rifinite con dei battiscopa in marmo e si desidera rimuoverli, è possibile effettuare questa operazione seguendo una modalità abbastanza semplice. In pratica, si dovrà eseguire l'intervento realizzando...
Ristrutturazione

5 consigli per pulire divani di tessuto non sfoderabile

I divani di tessuto non sfoderabile sono dei componenti d'arredo difficili da pulire. Questo perché risulta molto complicato trattare i tessuti, senza rimuoverli dalla base. Tuttavia esistono vari metodi per eseguire il lavoro e risultano tutti validi...
Ristrutturazione

Come abbinare il pavimento al rivestimento della cucina

La cucina è la stanza dove viene preparato, cotto e talvolta consumato il cibo. Una cucina moderna è solitamente composta da piano cucina, piano di cottura, forno e forno a microonde, lavandino, dispensa, mobili con cassetti, frigorifero con freezer,...