theWOM

Come pulire il fornetto elettrico ventilato

Tramite: O2O 01/09/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

Tra le pulizie domestiche, la più noiosa e scomoda è certamente la pulizia degli elettrodomestici e in particolare la pulizia del forno. Per questo motivo, spesso si tende a rimandare questo tipo di procedura e, con il passare del tempo, ci si ritrova con delle incrostazioni che risultano piuttosto complicate da togliere. In questa guida, attraverso una serie di utili e semplici passaggi, provvederò a spiegare come pulire in maniera facile e veloce il fornetto elettrico ventilato, tenendo presente che è possibile farlo con dei metodi del tutto naturali e risparmiando anche abbastanza denaro.

29

Occorrente

  • Acqua
  • Detersivo per piatti
  • Aceto
  • Bicarbonato
  • Limone
  • Spugna morbida
  • Panno morbido
  • Olio
  • Cenere
39

Eliminare le incrostazioni del fornetto con acqua calda e detersivo per piatti

Innanzitutto, la prima operazione da compiere è quella di accertarsi che la spina della presa di corrente sia scollegata e che l?apparecchio sia ben freddo. Per far sì che il fornetto duri nel tempo e funzioni in maniera ottimale, si deve provvedere a pulirlo in maniera regolare, ovvero dopo ogni utilizzo dell'apparecchio. A tal proposito, si deve aprire la porta ed estrarre tutti gli accessori rimovibili, quindi immergere la griglia e il vassoio estraibile del fondo del fornetto in acqua calda e detersivo per piatti. Lasciare quindi agire il tutto per una decina di minuti, in modo che le incrostazioni si eliminino da sole e poi strofinare delicatamente con una spugna non abrasiva.

49

Pulire la parte interna del fornetto

Fatto ciò, si deve procedere a pulire la parte interna del fornetto: nel caso in cui non si abbia intenzione di utilizzare prodotti chimici in commercio, è possibile ricorrere a delle soluzioni di prodotti naturali come acqua e aceto, oppure acqua e bicarbonato. In questo modo, sarà possibile risparmiare denaro, visto che si pulirà in maniera naturale il fornetto elettrico. In base al tipo di sporco, si utilizzano due due metodi: il primo è quello di passare sulle pareti del fornetto un limone tagliato, facendolo agire per qualche minuto. Successivamente, si deve risciacquare e asciugare il tutto. La seconda opzione è quella di aggiungere in una bacinella una soluzione di acqua e aceto o bicarbonato, la quale va sempre passata sulle pareti interne del fornetto e poi lasciata agire per il tempo necessario.

Continua la lettura
59

Passare una spugna morbida su tutte le superfici del fornetto

Arrivati a questo punto, prendere una spugna morbida per salvaguardare lo smalto delle pareti interne e passarla molto bene su tutte le superfici. Insistere di più sullo sporco ostinato come il grasso dei cibi e poi risciacquare accuratamente. Asciugare quindi con un panno in microfibra e lasciare aperta la porta del fornetto. Se le pareti del fornetto sono in acciaio inox, si devono assolutamente utilizzare dei prodotti specifici per dare brillantezza o, in alternativa, usare un panno morbido imbevuto di sapone. Una volta ultimata la pulizia delle pareti, queste ultime vanno asciugate con molta cura.

69

Pulire il vetro del fornetto

Per pulire il vetro del fornetto, si deve utilizzare lo stesso panno morbido per evitare eventuali graffi e rotture. Bisogna tenere presente il fatto che la maggior parte di questi forni sono dotati di vetro smontabile, di modo che la procedura di pulizia si possa fare nel migliore dei modi e togliere di conseguenza ogni traccia di sporco. Smontare dunque il vetro dal fornetto e lavarlo direttamente sotto l'acqua corrente del lavello. Successivamente, prendere lo sgrassatore e passarlo su tutta la superficie del vetro e quindi sciacquare con acqua abbondante per togliere tutti i residui. Effettuato il tutto, asciugare il vetro con un apposito panno per vetri. Il lavoro di pulizia del fornetto può ritenersi concluso.

79

Utilizzare olio e cenere del camino per la pulizia del fornetto

Un altro metodo valido per la pulizia del fornetto, consiste nell'utilizzo dell'olio d'oliva combinato con la cenere del camino. Per alcune persone può sembrare un metodo alquanto strano, ma invece lo stesso garantisce degli ottimi risultati, facendo in modo che il fornetto elettrico ventilato torni praticamente come nuovo. È quindi sufficiente procurarsi un vasetto, inserirvi quattro cucchiai di cenere del camino e quindi aggiungere a poco a poco l'olio d'oliva. Mescolare il tutto sino ad ottenere una crema, poi con la spugna si deve spalmare il composto sulle pareti del fornetto e strofinare molto bene. La fase di pulizia si conclude con il risciacquo e con l'asciugatura attraverso il panno in microfibra.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si decide di utilizzare i detersivi biologici, è necessario verificare la composizione di questi ultimi prima di procedere alla pulizia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il forno elettrico

Pulire il forno è una di quelle faccende domestiche che si rimandano di giorno in giorno nella speranza di non doverlo fare mai. Ma, ahinoi, prima o poi va fatto. Preparare deliziosi arrosti, pizze e torte, per la verità, sporca l'elettrodomestico al...
Pulizia della Casa

Come decalcificare un bollitore elettrico

La maggior parte delle persone che iniziano ad utilizzare i bollitori elettrici, presto ne diventano quasi dipendenti poiché i liquidi bollono molto più velocemente e il suo utilizzo è alquanto semplice e alla portata di tutti. Inoltre, si ritiene...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili imbottiti

I mobili imbottiti rispetto a quelli normali vanno puliti frequentemente per scongiurare il proliferare degli acari della polvere, che notoriamente gradiscono nidificare nei tessuti. Per ottimizzare il risultato, bisogna quindi adottare delle tecniche...
Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe e gli stivali di camoscio

Le scarpe e gli stivali di camoscio sono sempre di moda e molto amate da uomini e donne. Ma questi hanno il problema di essere molto vulnerabili alle ammaccature, ai graffi e alle macchie; inoltre sono abbastanza difficili da pulire. Per eliminare lo...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno dalla plastica bruciata

Capita a tutti di fare degli errori mentre si cucina. Infatti, a volte si può perdere il senso del tempo, dimenticare di spegnere il forno oppure scegliere una temperatura sbagliata. Se è stato utilizzato un contenitore di plastica esso si può sciogliere...
Pulizia della Casa

Come pulire un tavolo da biliardo

Un tavolo da biliardo necessita di quotidiana manutenzione per prolungare l’efficienza e le geometrie di gioco e la durevolezza nel tempo. Infatti per poter giocare al massimo bisogna che il tavolo, oltre ad esser di qualità, sia sempre tenuto in perfette...
Pulizia della Casa

Come pulire una bistecchiera

Le bistecchiere come qualsiasi elettrodomestico dopo l'uso si sporcano in modo eccessivo e per pulirle non è affatto facile. Tra l'altro se non si interviene in modo adeguato, si corre anche il rischio di rimuovere la patina antiaderente che ne caratterizza...
Pulizia della Casa

Come pulire casa velocemente e bene

La pulizia della casa è molto importante e deve essere fatta bene. Ma per ottenere risultati perfetti, occorre organizzare la settimana e scegliere gli attrezzi e gli strumenti giusti. Cercando di tagliare gli sprechi e risparmiare sui prodotti inutili....