Come pulire il ferro

Tramite: O2O 12/04/2019
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tutti gli oggetti in ferro prima o poi necessitano di un'accurata pulizia per ritrovare la brillantezza nel tempo. Va infatti pulito con cura specialmente se si presenta la tanto temuta ruggine (che sugli oggetti d'arredamento per esterni tende a presentarsi per via della pioggia e degli altri agenti atmosferici).
Non importa se si tratta di ferro battuto o altri tipi di ferro con il quale sono fatti alcuni oggetti, la soluzione è sempre la stessa: vanno puliti in modo efficace magari utilizzando dei prodotti naturali e non troppo aggressivi. Sarebbe ottimale prendersene cura prima che il livello di degrado sia particolarmente visibile. Vediamo insieme alcuni rimedi utili che vi aiuteranno a capire come pulire il ferro.

27

Occorrente

  • acqua calda
  • pezza e pennello
  • detersivo piatti
  • aceto
  • paglietta o spazzola di ferro
  • carta vetrata
  • antiruggine e lacca
  • olio d'oliva
37

Cosa serve per pulire il ferro battuto

Il ferro battuto è opera di esperti artigiani che con fuoco e incudine forgiano dei capolavori e sarebbe un vero peccato lasciarlo arrugginire nel tempo. Ma come si fa a pulire gli oggetti in ferro battuto?
Essendo esposto al processo di ossidazione che dall'umidità genera la ruggine e quindi l'erosione del materiale, il ferro battuto va pulito con cura. Se non vi è ruggine bisognerà avere a portata di mano acqua calda, detersivo per piatti e un panno. Se l'oggetto è delicato si consiglia di usare l'aceto, se invece è un pezzo d'arredo esterno meglio usare più forza ma acqua e detergente, purché non vi sia candeggina. Fate spazio in casa e usate una vasca o un secchio per immergere gli oggetti in acqua e detergente; assicuratevi che ogni residuo sia andato via e sciacquate con cura. Asciugate con un panno e passate una mano di antiruggine in modo da prolungare l'effetto "pulito".

47

Quali sono i metodi efficaci per pulire il ferro

Gli oggetti integri vanno per prima cosa spolverati con una pezzuola e con un pennello per rimuovere eventuale polvere e residui. Bisogna poi immergerli o bagnarli in acqua tiepida e aceto (in alternativa funziona anche la combinazione acqua e detersivo per i piatti o detergenti per la casa). Una volta lasciati a mollo per almeno un quarto d'ora, vanno risciacquati in acqua corrente. Se si tratta di oggetti più grossi come cancelli e inferriate, li si potrà sciacquare con il forte getto d'acqua di una pompa. Per rendere questo processo di pulitura efficace nel tempo, ogni parte va asciugata e lucidata con olio d'oliva che è notoriamente antiossidante.

Continua la lettura
57

Pulire ferro con ruggine

Se il ferro che dobbiamo ripulire è già stato intaccato dalla ruggine, bisognerà lasciare l'oggetto a mollo per almeno 10 ore per poi frizionarlo con una spazzola di ottone e ferro. Se la presenza della ruggine non è massiccia ma si limita a poche macchie, si potrà pulire con petrolio o nafta. L'impiego di questi materiali garantirà una maggiore protezione contro gli agenti atmosferici (se è un oggetto esposto alle intemperie come i lampioni o i cancelli). Serve comunque della carta vetrata e una spazzola con i denti in ferro; alla fine della pulizia sarebbe meglio coprire con uno strato di antiruggine e uno di lacca trasparente per garantire un effetto lucido nel tempo.

67

Mantenere il ferro lucido

Dopo la pulizia accurata dei vostri oggetti e pezzi d'arredo in ferro è importante mantenerli lucidi nel tempo, per non doversi ritrovare poi nella stessa situazione dopo qualche mese. Esistono molti prodotti antiruggine che assicurano una buona protezione, insieme all'uso di olio d'oliva o lacca specifica per creare uno strato protettivo sul ferro.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire mobili di ebano, ferro, formica e frassino

Per poter proteggere e far brillare gli arredi senza fatica bisogna utilizzare prodotti specifici. Però, non sempre il risultato è soddisfacente specialmente se i mobili sono intarsiati. Infatti, la polvere si deposita in punti che sono difficilmente...
Pulizia della Casa

Come pulire una porta in ferro

Le porte in ferro della nostra casa necessitano di una manutenzione e cura costante, soprattutto se è con noi da diversi anni poiché, a causa delle intemperie a cui potrebbe essere esposta, si potrebbero causare delle brutte macchie di ruggine. È bene...
Pulizia della Casa

Ferro da stiro: consigli per la pulizia mensile

Il ferro da stiro è l'elettrodomestico di cui le casalinghe non posso fare a meno, per eliminare ogni piega dai vestiti, jeans, camicie, tende, lenzuola e chi più ne ha più ne metta. Come qualsiasi cosa che viene spesso utilizzata però bisogna periodicamente...
Pulizia della Casa

Come far risplendere la piastra del ferro da stiro

Tra le varie faccende di casa, la più fastidiosa e antipatica è sicuramente lo stirare i capi. Per riuscire a farlo in breve tempo e con ottimi risultati, è di fondamentale importanza la qualità del ferro e la sua manutenzione. Una piastra perfettamente...
Pulizia della Casa

Persiane in ferro zincato: 5 consigli per la manutenzione

Il metallo zincato è un materiale appositamente realizzato per fornire una protezione aggiuntiva ai vari oggetti, contro la corrosione e l'ossidazione; inoltre, è caratterizzato da un rivestimento esterno di ossido di zinco. Lo zinco agisce sia come...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di ruggine dal ferro da stiro

La rimozione delle macchie di ruggine da strumenti, dispositivi e soprattutto dai vestiti è un compito noioso. A volte, le persone tendono a fregare freneticamente sulle macchie con detergenti abrasivi e pagliette d'acciaio, ma senza alcun risultato....
Pulizia della Casa

Come rimuovere il tessuto bruciato dal ferro da stiro

Molto spesso anche le persone più attente possono sbagliare magari per un attimo di distrazione, e ciò comporta danni ad esempio sui tessuti acrilici che si bruciano quando si usa il ferro da stiro. In questi casi, non resta che armarsi di pazienza...
Pulizia della Casa

Come rimediare alle bruciature del ferro da stiro

Uno degli imprevisti quando si stira la biancheria è la possibilità di causare macchie di bruciature. Non sempre è necessario buttare via questi capi d' abbigliamento rovinati, anzi, è possibile applicare dei metodi semplici ed efficaci per recuperare...