DonnaModerna

Come pulire il cestello del detersivo dalla lavastoviglie

Di: Team O2O
Tramite: O2O 28/07/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come pulire il cestello del detersivo dalla lavastoviglie

Il cestello della lavastoviglie subisce le conseguenze dovute all'accumulo di calcare e ai residui di detersivo; una corretta pulizia garantisce una maggiore igiene delle stoviglie e, aspetto da non sottovalutare, una vita più lunga e una maggiore efficienza dell'elettrodomestico.

24

Il cestello del detersivo: perché si sporca e come iniziare la pulizia

Ecco alcuni spunti su come pulire il cestello del detersivo della lavastoviglie.

I rischi di una scarsa igiene della lavastoviglie sono dovuti all'annidarsi di batteri e muffe cause dei residui di cibo e dell'acqua stagnante; per il cestello del detersivo, nello specifico, l'accumulo riguarda il calcare e le incrostazioni di prodotti che non si sono sciolti al contatto con l'acqua.

Prima di procedere alla pulizia è opportuno assicurarsi che la lavastoviglie non sia attaccata ad una presa di corrente; in seguito, se il modello lo permette, si estrae il cestello dal suo vano per facilitare le manovre di pulizia.

Nel primo caso la pulizia è più facile perché basterà mettere il cassetto a mollo dell'acqua calda nel lavandino e rimuovere lo sporco con una spazzola, risciacquarlo, asciugarlo accuratamente e riporlo nel suo spazio.

Se, al contrario, non è rimovibile, bisogna ricorrere all'utilizzo di alcuni solventi, come vedremo, non necessariamente detergenti aggressivi da acquistare appositamente.

34

Le soluzioni low-cost per la pulizia

Tra i rimedi migliori per la pulizia del cestello del detersivo della lavastoviglie si annovera l'acqua calda con un cucchiaio di bicarbonato, un ottimo disincrostante: sarà sufficiente versare la soluzione e lasciar agire per qualche minuto, poi grattare via lo sporco con una spugna non abrasiva o uno spazzolino per arrivare meglio agli angoli.

Un'altra soluzione, anche se poco ecologica, è quella di effettuare un lavaggio a vuoto periodico per ripulire tutte le parti dai residui. In questo caso basterà inserire, nell'elettrodomestico, mezzo limone il quale avrà l'effetto di sgrassare e lasciare un buon profumo.

È anche possibile usare l'aceto, un anticalcare naturale; attraverso un panno morbido in microfibra imbevuto del liquido, si strofinano le parti della lavastoviglie compreso il cestello, facendo attenzione a non tralasciare gli angoli.

Continua la lettura
44

L'importanza della prevenzione

Come per ogni altra cosa, per evitare di dover utilizzare l'olio di gomito per pulire la lavastoviglie e il cestello del detersivo, è fondamentale che il rituale di pulizia sia periodico, se non frequente.

Ad esempio, si può pulire il cestello almeno una volta a settimana con prodotti non aggressivi; in tal modo lo sporco, i residui di sapone e il calcare non avranno il tempo di depositarsi.
Le prestazioni dell'intero elettrodomestico risulteranno più efficienti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la lavastoviglie con rimedi naturali

La lavastoviglie rappresenta sicuramente uno tra gli elettrodomestici più utilizzati e diffusi nelle nostre abitazioni. La sua facilità di utilizzo e il prezioso aiuto che ci fornisce nelle fatiche domestiche è per molti di noi indispensabile perché oltre...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri della lavastoviglie

Negli ultimi anni, la lavastoviglie è diventata un elettrodomestico di cui non si può assolutamente fare a meno. A differenza di altri elettrodomestici, essa richiede una manutenzione particolare. Qualora dovesse subire un guasto, la lavastoviglie potrebbe...
Pulizia della Casa

Come pulire la lavastoviglie in 4 mosse

Rimuovere e lavare i carrelliIl primo step per una corretta pulizia della lavastoviglie prevede la rimozione di carrelli interni. Questi, generalmente in numero pari a due, possono essere completamente estratti facendoli scorrere sugli appositi binari....
Pulizia della Casa

Come lavare i bicchieri con la lavastoviglie

Fino a qualche a tempo fa la lavastoviglie era considerata quasi un lusso, un accessorio in più utile soprattutto per le famiglie numerose. Oggi gli impegni di lavoro, il poco tempo che si può dedicare alle faccende domestiche, oltre ad una maggiore disponibilità...
Pulizia della Casa

Come profumare la lavastoviglie

La lavastoviglie è divenuta ormai un elettrodomestico davvero imprescindibile. Pratica e di facile utilizzo, offre un contributo fondamentale per la pulizia di piatti, pentole e posate. Tuttavia, soprattutto nei casi in cui se ne fa un uso molto frequente,...
Pulizia della Casa

Come caricare la lavastoviglie in maniera corretta

La lavastoviglie rappresenta per molte famiglie un vero e proprio investimento, considerando il suo prezzo e la sua durata; mentre sul primo è meglio cercare di non risparmiare troppo a scapito della qualità, si può molto, invece, per favorire la sua...
Pulizia della Casa

Come curare la lavastoviglie

La moderna tecnologia ha fatto passi da giganti. Essa ha in un certo qual modo influenzato positivamente la nostra vita quotidiana. Basta pensare alla funzione e ai lavori svolti dagli elettrodomestici per capire come questo progresso tecnologico ha reso...
Pulizia della Casa

Come eliminare i residui di detersivo nella lavatrice

Un'invenzione abbastanza utilizzata è senza ombra di dubbio la lavatrice; essa specialmente nelle case che ospitano famiglie numerose è un elettrodomestico fondamentale. Generalmente quando si rompe si va nel panico. Per questo motivo deve essere sempre...