Come pulire il cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cartongesso, come tutti sappiamo, grazie alla sua velocità di applicazione e ad altre caratteristiche importanti, è uno dei materiali più utilizzati nell'edilizia leggera. Tutti noi almeno una volta per cercare anche solo di occupare dello spazio in casa abbiamo pensato di utilizzarlo, ma poi eccola che arriva la domanda che ci crea più dubbi in assoluto: come pulire il cartongesso? A tale riguardo, nei seguenti passaggi, vi illustrerò come pulire il cartongesso in maniera ottimale. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • spugnetta
  • acqua tiepida
  • carta vetrata
  • vernice
  • cristalli di protezione
  • smalto lavabile
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nel classificare il grado di sporcizia, quindi il livello di difficoltà delle operazioni cambierà se si parla di semplice polvere o di umidità o di altri danni, come ad esempio le macchie di vino, dato che queste ultime sono le più insidiose. In questo caso, dobbiamo essere tempestivi, armarci di una spugnetta e di acqua tiepida e subito tamponare leggermente sulla macchia. Questo metodo non sempre però funziona, ma non allarmiamoci perché non serve tinteggiare tutto di nuovo, ci basterà dare una leggera passata con della carta vetrata e se proprio la macchia persiste, fare un piccolo ritocco di vernice solo in quel punto.

46

Se il problema è diverso, per esempio vogliamo utilizzare questo materiale per abbellire il bagno, dobbiamo prendere delle precauzioni, poiché queste zone della casa sono quelle più umide, e come ben sappiamo, le macchie di umidità non si tolgono passando semplicemente lo straccio, e quindi ci troviamo ad affrontare una situazione un po' complicata. In questo caso, non possiamo far altro che piastrellare la parete almeno fino ad un metro di altezza, dopo il quale potremo iniziare ad utilizzare il cartongesso per abbellire la nostra stanza come meglio preferiamo.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, non ci resta che trovare una soluzione per il peggior nemico di tutte le donne, la polvere. Il dubbio che ci può assillare di più è se spolverando la nostra struttura in cartongesso, questa non perda colore. Le opzioni che abbiamo sono molteplici. Se il problema è pulire una determinata decorazione che abbiamo realizzato possiamo applicare dei cristalli di protezione, se vogliamo anche colorati. Altrimenti possiamo rifinire il tutto con dello smalto lavabile, così da non avere alcun tipo di problema. Come ultima chance, se parliamo ad esempio di una libreria, per evitare che si rovini possiamo sempre creare dei ripiani in vetro trasparente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete molta dimestichezza con questa tipologia di lavori, chiamate un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rinforzare una parete in cartongesso

Per rafforzare una parete in cartongesso, esistono diversi metodi, regole e sottigliezze che possono differire a seconda della natura della superficie, della curvatura delle pareti e dello scopo funzionale per il quale viene utilizzato il cartongesso....
Ristrutturazione

Come montare il cartongesso sul soffitto

Se avete deciso di rinnovare una stanza della casa, magari per dare un tocco di stile, si può certamente montare il cartongesso sul soffitto. Al contrario di quel che si possa pensare, questa procedura non è complicata. Infatti, si può migliorare...
Ristrutturazione

Come costruire un tramezzo in cartongesso

Hai bisogno di una camera da letto, bagno in camera o ufficio domestico extra? L'opzione più facile ed economica per risolvere il problema sta nel costruire un tramezzo in cartongesso. Un tramezzo in cartongesso a muro comprende un telaio di legno o...
Ristrutturazione

Come realizzare un armadio a muro in cartongesso

Sfruttare al meglio gli ambienti spesso è fondamentale, in modo particolare, se si ha una casa con una quadratura limitata. Uno dei modi per guadagnare spazio in una camera da letto è costruire un armadio a muro in cartongesso, così da utilizzare angoli...
Ristrutturazione

Come riparare i fori nel cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto resistente, ma non è raro che per via dell'usura o per esigenze d'arredamento compaiano dei buchi nel corpo del pannello. In questi casi non è necessario allarmarsi, poiché non è molto difficile riparare questi...
Ristrutturazione

Come isolare termicamente una parete in cartongesso

Isolare termicamente una parete di cartongesso non è un’operazione complicata, anche se necessita di particolari competenze.Un ambiente convenientemente isolato si mantiene più caldo in inverno e più fresco in estate, con elevati risparmi energetici....
Ristrutturazione

Come coprire i mattoni con il cartongesso

Il cartongesso è la soluzione ideale per eseguire lavori di ristrutturazione oppure per ricoprire muri che presentano imperfezioni, umidità oppure difetti di costruzione. È un lavoro che richiede molta pratica, ma anche chi vi si accosta per la prima...
Ristrutturazione

Come chiudere un buco nel cartongesso

Il cartongesso serve per rivestire pareti ma anche per creare delle intercapedini in zone dove necessita un isolamento acustico o termico. In quest’ultimo caso, i pannelli in cartongesso vanno montati su barre di alluminio opportunamente distanziate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.