Come pulire i vetri

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli aloni antiestetici che fanno sembrare i vetri sempre sporchi, anche subito dopo averli puliti accuratamente. Nella seguente guida sarà illustrato come fare per pulire bene i vetri.

25

Recuperare l'occorrente

Per una perfetta pulizia dei vetri, è possibile mescolare una parte di aceto bianco in quattro parti di acqua, oppure miscelare tra loro acqua e ammoniaca in egual misura o ancora. In alternativa il consiglio è quello di fare affidamento sugli specifici prodotti in commercio per pulire i vetri. Per pulire il vetro, è bene utilizzare un panno o uno straccio morbido in maniera tale da non lasciare macchie o, ancor peggio, graffi sulla superficie del vetro. In alternativa vi sono le spatole lavavetri, più specifiche per questo tipo di manutenzione, a fronte ovviamente di un costo superiore. Per una pulizia ancor più accurata è bene utilizzare due secchi, il primo per l’effettiva pulizia ed il secondo per il risciacquo, cambiando frequentemente l’acqua del secondo secchio.

35

Pulire i vetri

La prima cosa da fare è quella di prendere un qualsiasi strofinaccio e dare la prima passata ai vetri. Ovviamente si comincia sempre dall'interno dei vetri e solo dopo potete passare all'esterno. Questo procedimento è fondamentale poiché in questo modo tale evitate che lo strofinaccio si sporchi prima di pulire i vetri interni. Una volta che avete dato la prima pulita ai vetri potete preparare la miscela di acqua e spirito nella seguente quantità: 20% di alcol e 80% d'acqua. In alternativa, potete anche adoperare del semplice vetril. Prendete un altro strofinaccio, che stavolta dovrà essere asciutto e pulito, e cominciate sempre con un vetro per volta.

Continua la lettura
45

Asciugare i vetri

Una volta che avete spruzzato la miscela di acqua e spirito, o se avete scelto di adoperare il semplice vetril, prendete lo strofinaccio e cominciate ad asciugare grossolanamente la superficie del vetro in tutti i suoi angoletti quindi, prima che si asciughi completamente, prendete alcuni fogli di giornale di quotidiano. Prendete il primo foglio ed appallottolatelo. Cominciate ad asciugare il vetro con il giornale appallottolato. I fogli dei giornali, grazie al petrolio col quale vengono stampati, riescono ad assorbire e pulire perfettamente i vetri. Anche se il foglio comincia ad inumidirsi non ha alcuna importanza. Funzionano benissimo anche se sono particolarmente umidi o addirittura leggermente bagnati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 modi per pulire i vetri senza detersivi

Le abitazioni devono essere sempre pulite e lucenti non solo per una questione di ordine ma anche di igiene. Anche i vetri delle case, necessitano di una pulizia costante ma per evitare di utilizzare i soliti prodotti chimici spesso dannosi e aggressivi,...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza macchiarli

Pulire i vetri rappresenta un intervento di manutenzione dei propri infissi che è opportuno realizzare almeno una volta al mese. Soprattutto se i vetri in questione fossero affacciati sulla parte esterna della casa, in una zona cioè, dove maggiore risulta...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con gli aspiragocce

La pioggia, la neve, l'umidità e le impronte lasciate dai bambini, possono spesso macchiare i vetri e sporcarli fino a farli diventare indecenti. La trasparenza del vetro con la sporcizia, tende a diminuire ed è per questo che è sempre meglio mantenere...
Pulizia della Casa

Come Pulire Vetri E Specchi

In una casa i vetri sono la prima cosa che si sporca, soprattutto a causa della pioggia, e spesso anche con tutta la buona volontà e tutto l'olio di gomito del mondo, faticano a ritornare come prima dell'acquazzone. Questa guida, quindi, servirà a fornire...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri delle finestre

Vetri opachi, poco splendenti soprattutto dopo una forte pioggia? Stanchi delle impronte lasciate sui vetri che risaltano agli occhi?In questa semplice guida, vi spiegheremo in maniera semplice ed efficace, come pulire i vetri delle vostre finestre attraverso...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri in modo ecologico

A volte si trovano sui vetri degli aloni antiestetici e indesiderati che bisogna togliere immediatamente per evitare di fare una brutta figura. Per la pulizia dei vetri sul mercato esistono tantissimi prodotti a prezzi convenienti. È importante però...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con l'ammorbidente

Se anche voi, come me, avete sempre avuto una sola ed unica concezione del normalissimo flacone di ammorbidente, allora sappiate che esso può essere molto, ma molto di più. Pare, infatti, che la sua azione specifica riesca a compiere dei veri e propri...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con il limone

Pulire e far brillare i vetri delle finestre di casa, ma anche gli specchi, o altri vetri come, per esempio, quelli che ricoprono alcuni tavoli o mobili, richiede spesso olio di gomito. Questo può capitare se non eseguiamo una manutenzione costante,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.