Come pulire i tappetini per auto WeatherTech

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quante volte vi è capitato di procedere alla pulizia dell?auto e non sentirvi soddisfatti in quanto i tappetini risultavano sempre macchiati e sporchi? Un aspetto importante per la pulizia dell?auto, come detto è la pulizia dei tappetini, sui quali si intrappola lo sporco e se inumiditi nelle giornate piovose sono dei veri e propri portatori di batteri, pericolosi per la nostra salute. Con questa guida vedremo come pulire i tappetini per auto WeatherTech ed ottenere un risultato degno di soddisfazione.

28

Occorrente

  • Acqua
  • Spugna o spazzola
  • Secchio
  • Detersivo
  • Tubo in gomma - Vasca o recipiente
38

Rimozione dei tappetini

Per prima cosa dovete rimuovere i tappetini dall?auto sganciandoli dagli apposi fermi ai quali sono agganciati. Fate molta attenzione durante la rimozione, non rimuovete i tappetini con forza se questi non si dovessero sganciare facilmente, in quanto rischiereste di danneggiare il tappetino stesso, ovvero rischiereste di staccare la sede del fermo dal tappetino, arrecando così un danno irreparabile. Qualora sui tappetini vi fosse presente polvere o pietre di piccole dimensioni vi consiglio di procedere prima ad aspirarli con una aspirapolvere al fine di rimuoverle, le quali nel momento della rimozione rischierebbero di cadere sulla moquette dell?auto.

48

Lavaggio dei tappetini all'aperto

Rimossi i tappetini dalla vettura procedete nello scuoterli al fine di eliminare tutti i residui di polvere presenti. Passiamo ora al lavaggio. Procuratevi un tubo di gomma per innaffiatura il quale vi servirà ad inumidire le superfici, ammorbidendo così lo sporco incrostato. Se avete una pistola regolatore di getto posizionate l?ugello regolatore nella posizione di maggior pressione d?erogazione dell?acqua. In questo modo oltre ad inumidire le superfici potreste rimuovere lo sporco superficiale. Successivamente riempite un secchio d?acqua ed aggiungeteci qualche goccia di sapone per il bucato o di detersivo per i piatti. Sconsiglio l?uso di altri prodotti come ad esempio sgrassatori o simili in quanto, anche se potrebbero sembrare più efficaci tendono a rovinare la superficie del tappetino. A mezzo di una spugna o di spazzola, immersa di tanto in tanto nel secchio d?acqua con il detersivo, strofinate energicamente le superfici del tappetino. L?azione del detersivo abbinato allo sfregamento della spugna o spazzola permetterà di ammorbidire e rimuovere lo sporco anche più incrostato.

Continua la lettura
58

Lavaggio dei tappetini in vasca

Qualora non disponiate di un tubo di gomma per innaffiatura potrete procedere alla pulizia dei tappetini utilizzando la vasca da bagno o semplicemente un recipiente di dimensioni idonee al fine di immergere completamente il tappetino. Rimossa la polvere in accesso dai tappetini, riempite la vasca o il recipiente d?acqua aggiungendoci del detersivo per bucato o detersivo dei piatti, facendo attenzione a non esagerare con quest?ultimo in quanto la schiuma che potrà formassi potrebbe essere fastidiosa nel procede al lavaggio e soprattutto andrete a sprecare detersivo inutilmente. Sconsiglio l?uso di altri prodotti come ad esempio sgrassatori o simili in quanto tendono a rovinare la superficie del tappetino. Immergete i tappetini nella vasca piena d?acqua e lasciateli a mollo per 10-15 minuti; in questo modo lo sporco sarà ammorbidito, facilitandone la pulizia. Successivamente servendovi di una spugna o spazzola strofinateli energicamente su entrambe le superfici facendo attenzione a rimuovere completamente lo sporco presente. Qualora l?acqua risultasse troppo sporca vi consiglio di cambiarla al fine di ottenere un risultato ottimale.

68

Risciacquo e asciugatura

Finita la fase di lavaggio, passate alla fase di risciacquo, valida per entrambi i metodi su indicati. Risciacquate i tappetini servendovi di un getto d?acqua (che esso sia dato da un tubo per innaffiatura o da un rubinetto, in funzione del metodo utilizzato) assicurandovi di rimuovere tutta la schiuma e sporco ancora presente sulle superfici. Finita la fase di risciacquo potete sceglie se lasciar asciugare i tappetini all?aria aperta o se procedere ad un?asciugatura manuale, ovvero servendovi di un panno asciutto al fine di rimuovere tutta l?acqua presente.

78

Installazione in vettura

Una volta asciutti potette procede all?installazione dei tappetini puliti e splendenti. Assicuratevi di collocare i tappetini nella posizione corretta facendo attenzione a non invertire lato passeggero e lato guidatore; assicuratevi di agganciare i tappetini negli appositi fermi presenti sul fondo della vettura (questo impedirà lo scivolamento del tappetino); assicuratevi che il tappetino del lato conducente non interferisca con i pedali prima di mettervi alla guida. Terminata questa fase potrete godervi i vostri tappetino spendenti ed essere soddisfatti del vostro lavoro.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a non schizzare l'acqua con il detersivo negli occhi in quanto potrebbe essere molto irritante.
  • Utilizzate dei guanti in gomma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il tappetino in gomma della vasca

Gli oggetti più intrisi di germi che si trovano in casa sono il tagliere in cucina ed il tappetino in gomma della vasca in bagno. Per il primo basta una bella lavata nella lavastoviglie, mentre il secondo è più complicato da pulire. Il tappetino in...
Pulizia della Casa

Come pulire e conservare i giocattoli

Chi ha bambini piccoli in casa, sa bene che l'igiene dei giocattoli riveste un ruolo molto importante al fine di salvaguardare la loro salute. In quanto, specialmente quando sono molto piccoli, i bimbi tendo a portare tutto alla bocca con il rischio di...
Pulizia della Casa

Come pulire una scrivania

Le scrivanie oltre ad essere molto comode sia per il lavoro che per lo studio, sono anche dei mobili che completano l'arredo. Per questo motivo è importante cercare di mantenere la propria scrivania in ordine ed evitare che si accumulino carte inutili....
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in modo ecologico

I tappeti sono degli indispensabili elementi di arredamento che non devono mancare nella vostra casa: che siano colorati, persiani, orientali, in fibre naturali o sintetiche, inoltre sono destinati a sporcarsi molto facilmente ed è quindi molto importante...
Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria in camoscio

Le superfici in pelle scamosciata non possiedono delle barriere protettive che le preservano dalle macchie di qualunque genere e, di conseguenza, questa tipologia di pelle è abbastanza incline allo sporco ed alle macchie. Se non avete l'opportunità...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire e sbiancare la vasca da bagno

Pulire e soprattutto sbiancare la vasca da bagno non è un'impresa facile, poiché in base alla sua tipologia, richiede l'uso di materiali e prodotti appropriati. In una vasca infatti si possono verificare intasamenti, screpolature, incrostazioni e macchie,...
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Persiane

Le persiane rappresentano senza dubbio degli elementi indispensabili per una casa esposta molto alla luce del sole. Tuttavia, anche per la sicurezza stessa della casa, sono soggette allo sporco trovandosi esternamente alla casa. Per chi vive in città,...
Pulizia della Casa

Come pulire i divani in alcantara

Ogni mobile, ogni sedile, divano che si rispetti è realizzato con ottimi materiali che danno ancora più qualità e valore all'oggetto. Ma affinché il mobile abbia lunga vita è bene provvedere alla sua manutenzione periodicamente. Tra i materiali di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.