Come pulire i serramenti in pvc

Tramite: O2O 21/10/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un minimo di pazienza e di accortezza, è possibile far durare nel tempo i serramenti in PVC, preservandoli dal logorio e dal danneggiamento provocato dal tempo e dalla polvere. Se siete interessati a scoprire come sia possibile pulire i serramenti in PVC seguite con attenzione i consigli di questa guida, vi fornirò preziose informazioni sull'argomento.

27

Tenete conto innanzitutto, che nonostante il PVC sia un materiale molto resistente, è consigliabile evitare di utilizzare sugli infissi spugne abrasive e/o prodotti molto aggressivi. Per pulirli dunque vi consiglio di ricorrere ad alcune semplici accortezze apparentemente banali, ma che se osservate, vi consentono di far durare nel tempo i vostri infissi (il processo d'invecchiamento degli infissi in PVC dunque, può essere rallentato con una scrupolosa e attenta manutenzione nel corso del tempo).

37

Per pulire e far tornare come nuovi i vostri infissi in PVC innanzitutto, vi consiglio di utilizzare semplicemente un po' d'acqua calda, un panno di cotone pulito e una piccola quantità di detersivo sgrassante per piatti (è sufficiente strofinare le imposte con un po' di sapone per piatti, in modo da ridurre il deposito di polvere e smog, che nel tempo finiscono per deteriorare le finestre).

Continua la lettura
47

In alternativa al sapone per i piatti, è possibile utilizzare una piccola quantità di detergente neutro. Oltre il detergente prendiamo dunque un secchio pieno d'acqua calda, un paio di guanti in lattice e delle spugne pulite. Cercate di pulire i serramenti facendo attenzione a non graffiarli, evitando di utilizzare spugne abrasive (queste oltre a macchiare il PVC, potrebbero danneggiare la vernice). Vi consiglio di effettuare la pulizia almeno ogni 2 mesi (nel periodo primaverile e autunnale con maggiore frequenza, soprattutto se vi trovate in vicinanza di fonti di inquinamento).

57

Anche la pulizia dei fori di scarico dev'essere effettuata periodicamente. Ricordate infatti che le finestre e le persiane sono caratterizzate dalla presenza di fori, appositamente realizzati per lo scarico dell'acqua, oltre che per evitare otturazioni e muffe.

67

Per quanto riguarda i meccanismi di chiusura dei serramenti in PVC, comprese le guarnizioni, vi consiglio di controllarle periodicamente e di fare attenzione alla loro manutenzione, ammorbidendole di tanto in tanto con un po' di vaselina (soprattutto se i serramenti sono esposti al sole). Ricordate infine che porte e finestre in PVC possono essere pulite anche con apposite macchine a vapore, facendo attenzione a non esagerare con la temperatura calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in pvc

Tra i rivestimenti sempre più amati ed utilizzati non mancano quelli in pvc. Si tratta di un materiale usato anche per tantissimi altri usi e settori, da quello alimentare al tessile. Il lvc presenta molti vantaggi, ad esempio ha un prezzo basso, è...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte di casa

Ogni casa e ogni stanza ha un determinato tipo di porta in base al suo stile. Le porte possono infatti essere a soffietto, scorrevoli, in legno, in PVC, in laminato, tamburate, in rovere, ecc.. A causa del continuo uso o a causa di bambini distratti che...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio con il vapore

La polvere, l’inquinamento e gli agenti atmosferici sono fattori ambientali che deteriorano gli infissi rovinandoli, corrodendoli e sporcandoli irrimediabilmente. A secondo della diversa esposizione e dell’intensità’ dell’inquinamento al quale...
Pulizia della Casa

Come pulire le finestre di alluminio ossidate

Le ossidazioni sulle finestre in alluminio hanno l'aspetto di macchie polverose, color grigio-bianco, oppure marrone opaco. Le macchie bianche e polverose dovute all'ossidazione sono legate chimicamente all'alluminio e lo proteggono da ulteriori corrosioni....
Pulizia della Casa

Come pulire le imposte delle finestre

Avere una casa piena di finestre è sicuramente molto gradevole, grazie alla possibilità di avere un ambiente molto più luminoso. Molte finestre, sono spesso dotate di imposte o persiane create con diversi materiali, che servono ad oscurare le finestre...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte interne di casa

La casa è il luogo dove trascorriamo il nostro tempo e per farci stare bene deve essere accogliente, fresca e pulita. Anche se la pulizia non deve diventare un'ossessione, ma nemmeno un impegno sgradito perché è il primo modo per dare alla casa un...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni delle finestre

Pulire le finestre rientra tra i tanti lavori casalinghi di fine stagione, soprattutto quando il clima primaverile è alle porte e l'estate avanza. Fare questo lavoro significa dotarsi di olio di gomito e di tanta pazienza, per far scomparire tutte le...
Pulizia della Casa

Come Pulire Porte E Finestre

Ecco pronta per te questa guida contenente le indicazioni per effettuare un'ottima pulizia di porte e finestre, senza tracce nè aloni. Sono riportati i metodi per pulire legno, legno smaltato lucido, alluminio, utilizzando prodotti facilmente reperibili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.