Come pulire i rubinetti in ottone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete in casa dei vecchi rubinetti in ottone incrostati e rovinati? Invece di pensare subito a sostituirli, esistono dei modi davvero efficaci e facilissimi per pulire e lucidare l'ottone. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre farlo nella maniera corretta, perché la rubinetteria, specie quella più pregiata, è il fulcro operativo di qualsiasi bagno o cucina. Se volete scoprire come pulirli, leggete questi passaggi.

26

Occorrente

  • Per i rubinetti antichi: mezza tazza di aceto bianco, un cucchiaino di sale e due cucchiai di farina
  • Per i rubinetti più moderni: straccio, crema per l'ottone, acqua calda, limone.
36

Macchie superficiali

Se il rubinetto in ottone non è particolarmente sporco, prendete un flacone spray e riempitelo con acqua calda e qualche goccia di un limone ben maturo. Erogate la soluzione su tutta la superficie e lasciate passare due o tre minuti. Trascorso il tempo necessario, risciacquate accuratamente ed asciugate tutta l'area con un panno pulito. Per macchie più resistenti, sfruttate lo stesso prodotto precedentemente realizzato, ma distribuitelo con una spugnetta non abrasiva, facendo attenzione a non graffiare l'ottone. Pulite con cura gli angoli ed intorno alle manopole del rubinetto.

46

La rubinetteria in ottone antico

Per quanto riguarda la rubinetteria in ottone antico, dato il suo valore, dovrete procedere con molta più cautela e con prodotti biologici e naturali. Versate in una ciotolina non metallica l'ceto bianco, il sale e la farina, mescolando a dovere fino a formare una consistenza pastosa e senza grumi. Questo composto servirà da vero e proprio "scrub" per riportare il rubinetto alla sua originaria bellezza. Immergete adesso un panno in questo impasto e applicatelo in sede fino a quando l'ottone non tornerà ad essere lucente. Ovviamente, essendo un detersivo privo di agenti chimici, dovrete metterci un po' di buona volontà. Ad operazione ultimata, pulite e asciugate i residui con un panno pulito, preferibilmente di lana. In questa maniera, i vostri rubinetti in ottone saranno come nuovi.

Continua la lettura
56

Il calcare

Se vi sono macchie e residui di calcare, recatevi in un negozio specializzato e acquistate una crema specifica per la pulizia dell'ottone. Prelevate una sufficiente quantità di prodotto e distribuitelo sulle zone interessate con la spugnetta. Ricordatevi in questo caso di non utilizzare mai l'acqua corrente o peggiorerete la situazione. Sfregate delicatamente anche negli interstizi e alla base delle manopole. Asciugate successivamente il tutto con uno straccio. Questo consentirà di eliminare ogni eccesso di soluzione e di sporcizia. L'asciugatura finale inoltre eviterà anche la formazione di antiestetiche filigrane calcaree.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari di ottone

L'ottone è uno dei materiali che, sin dall'antichità, viene adoperato per realizzare eleganti elementi di arredo. Letti, lampadari, tavolini, maniglie e corrimano in ottone sono presenti in molte case, dando sempre un tocco di gran classe. L'ottone...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti con il limone

Lo sporco che si deposita sui rubinetti del bagno e della cucina non consiste solo in residui di sapone e detergenti vari. Se l'acqua è pesante, oltre ai depositi di schiuma di sapone si possono aggiungere anche sostanze minerali come il cloro e il calcare....
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in ottone ed in bronzo

Vi sarà sicuramente capitato di avere in casa degli oggetti di ottone e bronzo, li avrete ritrovati dopo un po' di tempo, o magari li avevate dimenticati riposti da qualche parte, ed avete notato che si è formata sulla loro superficie una patina e qualche...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
Pulizia della Casa

Come pulire le posate in ottone

L'ottone è un materiale molto pregiato e resistente; questa lega particolare si riconosce dalla superficie lucente e dorata ed è perfetta per il servizio più importante. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette...
Pulizia della Casa

Come pulire oggetti laccati in gesso e in ottone in modo naturale

Le nostre case sono sempre pieni di oggetti, alcuni di valore altri un po' meno. Averne cura è un nostro dovere se vogliamo che tutto rimanga in ordine. Pulire correttamente i nostri oggetti è un qualcosa di fondamentale se vogliamo che tali oggetti...
Pulizia della Casa

Come Pulire Rubinetti, Doccia E Accessori Bagno

Rispetto ad ogni ulteriore stanza della propria abitazione, il bagno dovrà necessariamente essere mantenuto sempre pulito e in ordine, essendo l'ambiente maggiormente soggetto allo sporco: naturalmente, oltre al water, occorrerà avere cura anche di...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone in modo naturale

Quando puliamo la nostra casa, possiamo andare incontro ad una serie di problematiche o criticità che spesso non vengono prese in considerazione. In realtà, le operazioni di pulizia sono più complesse di quanto possiamo immaginarci, soprattutto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.