Come pulire i rubinetti con il limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Lo sporco che si deposita sui rubinetti del bagno e della cucina non consiste solo in residui di sapone e detergenti vari. Se l'acqua è pesante, oltre ai depositi di schiuma di sapone si possono aggiungere anche sostanze minerali come il cloro e il calcare. Per entrambi i tipi di residui, il succo di limone è un detergente naturale molto efficace. L'acido citrico del limone è in grado di penetrare attraverso la schiuma grassa del detergente essiccato e sciogliere il calcare ed altri depositi calcarei che si accumulano intorno alla base del rubinetto. In questa pratica e semplicissima guida sarà spiegato come pulire i rubinetti con il limone.

24

Spruzzare il succo di limone o passare un limone aperto a metà direttamente sul rubinetto. Strofinare con una spugna antigraffio, risciacquare abbondantemente con acqua ed asciugare il rubinetto con un panno di cotone. Rimuovere eventuali macchie ostinate spruzzando sul rubinetto il succo di limone e cospargere di bicarbonato di sodio. Strofinare con un panno umido antigraffio e risciacquare. Il bicarbonato di sodio agisce come abrasivo dolce e diverrà effervescente quando entrerà in contatto con il succo di limone. Rimuovere ogni traccia di bicarbonato e limone e lucidare il rubinetto con un panno di cotone.

34

Il succo di limone rimuove efficacemente anche le macchie di ruggine, che sono molto comuni quando si tratta della rubinetteria. È possibile combinare il succo di limone con l'aceto bianco distillato per ottenere una maggiore efficacia, specie sulle macchie ostinate e persistenti. Evitare di utilizzare il succo di limone sui rubinetti in pietra naturale come il marmo o sui rubinetti in acciaio inossidabile, in quanto l'acido potrebbe scolorire queste superfici.

Continua la lettura
44

Se le bruttissime macchie persistono, utilizzare una pratica ed efficace pasta a base di succo di limone e sale. Se necessario, aggiungere del sale grosso alla pasta in modo da massimizzare la sua efficacia. Rimuovere eventuali giacimenti minerari sul rubinetto spruzzando del succo di limone sulle zone colpite e lasciare agire quest'ultimo per tutta la notte. Il giorno successivo, rimuovere il succo di limone e pulire il rubinetto con un panno umido. Se necessario, rimuovere i depositi persistenti usando soltanto il bicarbonato di sodio e strofinando con una spugna. Non usare la pasta a base di sale sui rubinetti che poggiano su superfici delicate come il legno, le quali potrebbero graffiarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come liberare i rubinetti dal calcare

La lotta che le casalinghe devono affrontare giorno dopo giorno è quella contro il calcare. La formazione di calcare sia all'esterno e sia all'interno delle tubature domestiche è una conseguenza dell'erosione e dello scioglimento delle rocce calcaree...
Pulizia della Casa

Come togliere l'ossidazione dai rubinetti

In genere dove c'è l'umidità e soprattutto l'acqua si crea l'ossido, specie quando nelle immediate adiacenze ci sono strutture in metallo. Anche i rubinetti domestici sono soggetti a questo inconveniente, per cui è necessario rimuoverlo soprattutto...
Ristrutturazione

Come ricromare i rubinetti del bagno

Quando i componenti d'arredo di una casa subiscono i danni causati dal trascorrere del tempo, inevitabilmente la soluzione più ovvia che si tende a mettere in pratica è quella della sostituzione, ma sappiate che si può anche ricorrere a dei rimedi...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dai rubinetti

Non c'è dubbio: il peggior nemico dei rubinetti e in generale di ogni tipo di conduttura è rappresentato certamente dal calcare. Corrosivo, difficilmente penetrabile e quasi impossibile da debellare se non si utilizzano i rimedi corretti, il calcare...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti in ottone

Avete in casa dei vecchi rubinetti in ottone incrostati e rovinati? Invece di pensare subito a sostituirli, esistono dei modi davvero efficaci e facilissimi per pulire e lucidare l'ottone. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre farlo nella maniera...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal vostro bagno

Chi di voi non incontra delle difficoltà nel mantenere brillanti e splendenti i rubinetti del proprio bagno o il lavello della propria cucina? Il calcare, nemico numero uno di ogni buona casalinga, si annida ovunque e inesorabilmente rende opaco e biancastro...
Arredamento

Come scegliere il rubinetto modulare

Durante la progettazione o la ristrutturazione di un bagno, così come di una cucina, un elemento che viene spesso scelto alla fine e trascurato è la rubinetteria. Non c'è niente di più sbagliato. I rubinetti non solo fanno parte della nostra quotidianità...
Ristrutturazione

Come sostituire un gruppo miscelatore

I rubinetti con gruppo miscelatore sono molto pratici. Permettono di aprire il flusso dell'acqua con semplicità, anche quando si hanno le mani impegnate o sporche e scivolose. La stessa semplicità d'uso permette anche di ottenere un flusso di acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.