Come pulire i quadri a olio

Tramite: O2O 18/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni quadro necessita di una determinata cura ed attenzione, affinché possa durare molto più a lungo rispetto agli altri. I quadri rappresentano un vero e proprio dettaglio d'arredo in grado di modificare completamente l'ambiente solamente con la loro presenza. Essi possono essere di vario genere e se ne possono trovare di diverse grandezze. Di fronte a dei quadri di elevato pregio, ci si chiede come possano essere puliti. Vediamo insieme, in particolare, come si possono pulire i quadri a olio.

26

Occorrente

  • Panno umido.
  • Cipolla bianca.
  • Acqua e amuchina.
  • Tempera bianca.
  • Pennello.
  • Fogli di giornale.
36

Eliminate la polvere con un panno umido

I quadri a olio sono noti per la loro particolare bellezza e delicatezza. Essi vanno tenuti in condizioni ottimali per garantirne sempre la massima qualità. Come per ogni cosa, anche questi quadri hanno bisogno di una costante manutenzione e pulizia al fine di mantenere i colori presenti in essi sempre al massimo del loro colore. Non possono essere utilizzati dei prodotti abrasivi oppure dell'acqua, ma si deve seguire una procedura ben precisa. Il primo passo consiste nel posizionare il quadro su una superficie orizzontale. Prima di essere trattato, è necessario eliminare completamente la polvere presente su di esso. Per farlo è necessario un panno umido.

46

Passate metà cipolla sul quadro

Passando il panno sul quadro, si deve fare attenzione a non esercitare troppa pressione, sia per non portare via della particelle di colore sia per non deformare la tela. A questo punto, potete optare per un metodo di pulizia naturale e molto utile. Utilizzando una cipolla bianca si può pulire totalmente la superficie della tela. Si deve tagliare in due la cipolla e la si deve passare su tutto il quadro fin quando non noterete un alone sulla pittura. Dopo aver fatto questo, il quadro va lasciato asciugare all'aria. Una volta asciutto, prendete un panno umido per rimuovere tutto l'alone di cipolla effettuando dei movimenti circolari.

Continua la lettura
56

Fate asciugare il quadro

Successivamente passate alla pulizia della tela non dipinta. Il colore bianco con il tempo potrebbe scurirsi oppure ingiallirsi e, con il semplice ausilio di Amuchina e acqua, può essere riportata al suo stato originale. Per essere precisi in questa pulizia, potete utilizzare un pennello a punta fine e il dipinto può essere coperto con dei fogli di giornale. Se alla fine di questa operazione noterete che la tela avrà mantenuto un colore scuro, potete prendere della tempera di colore bianco. Una volta asciutta, il quadro è pronto per essere esposto nel luogo dove si è deciso di metterlo. Non m resta quindi che augurarvi buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i dipinti dei quadri

Molto spesso i dipinti sono soggetti al deterioramento causato dal tempo e dall'ambiente, soprattutto se si ha a che fare con opere non proprio recenti: i quadri più vecchi, infatti, venivano realizzati con il metodo di pittura più soddisfacente ed...
Pulizia della Casa

Come pulire i quadri

I quadri, sono da tempo, parte ornamentale delle nostre case, alla pari con mobili, tappetti e tende. Pensateci, vi è mai capitato di entrare in una casa o anche un ufficio, e di non trovare nulla appeso al muro? Credo di no. E ciò perché delle pareti...
Pulizia della Casa

Come pulire le bottiglie di olio

Un elemento basilare della dieta mediterranea è senza ombra di dubbio l'olio d'oliva che in genere viene venduto in bottiglie, e può tranquillamente essere messo anche all'interno di oliere. Se tuttavia le bottiglie peraltro molto belle per forma e...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dal parquet

Il parquet è un rivestimento elegante che impreziosisce gli ambienti in cui è presente. Il suo materiale e i colori riescono a scaldare ed arredare salotti e camere da letto. Tuttavia, ha bisogno di notevoli cure per rimanere lucido e pulito. Oltre...
Pulizia della Casa

Come pulire i contenitori per l'olio d'oliva

Per pulire i contenitori per l'olio di oliva, come le bottiglie oppure i bidoncini, esistono differenti metodologie che in seguito andremo a scoprire insieme. Questi recipienti devono essere puliti in maniera accurata, altrimenti, si corre il rischio...
Pulizia della Casa

Come pulire un vecchio dipinto ad olio

Come vedremo insieme nei pochi passi di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, effettuare lavori di pulizia e manutenzione di alcuni oggetti in apparenza complessi, come ad esempio un vecchio dipinto ad olio, è in realtà un lavoro semplice...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in legno con l'olio di limone

I mobili in legno rappresentano l'arredamento per eccellenza. Il legno, infatti, oltre ad essere un materiale molto resistente, dona alla casa un tocco di eleganza che i mobili in altri materili difficilmente danno. Purtroppo, uno dei difetti dell'arredamento...
Pulizia della Casa

Come pulire un recipiente dell'olio

L'olio, sia di oliva che di origine vegetale, è un prodotto molto usato nelle cucine italiane. È un ingrediente che non può assolutamente mancare ed è presente in quasi tutte le preparazioni sia dolci che salate. Rimuovere questa sostanza dalle stoviglie...