Come pulire i pavimenti in laminato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da qualche anno a questa parte, si ha sempre meno tempo da dedicare alla pulizia della casa e, la scelta di un pavimento in laminato, rappresenta senza dubbio la soluzione ideale per chi ama arredare un'abitazione con i toni caldi del legno ma vuole, allo stesso tempo, limitare gli interventi di pulizia e di manutenzione. Questo materiale, infatti, risulta molto più gestibile rispetto al classico listello di parquet e richiede soltanto qualche intervento di pulizia, semplici ma regolare. In questa guida, nello specifico, vi spiegherò come pulire e mantenere vivi negli anni i vostri pavimenti in laminato. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Panno di lana
  • Spazzola a setole morbide
  • Detersivo o alcool denaturato
  • Acqua calda
  • Cubetti di ghiaccio
  • Polvere abrasiva
  • Olio di lino
36

Anzitutto, in caso di polvere e detriti accumulati sulla superficie del pavimento, un panno di lana ed una spazzola a setole morbide saranno i vostri migliori alleati. Iniziate con la spazzola a setole morbide, pulendo a fondo tutta la stanza e concentrandovi soprattutto sugli angoli, dove solitamente è più frequente l'accumulo di polvere, terriccio ed eventuali peli di animali domestici. Dopo aver fatto ciò, dovrete pulire il pavimento in laminato come di consueto quindi, con lo stesso panno di lana, strofinate le superfici pulite precedentemente. Questa operazione donerà immediatamente luminosità al pavimento in laminato, eliminando anche il calcare lasciato dall'acqua.

46

Tuttavia, nonostante sia un materiale abbastanza resistente, il pavimento in laminato può richiedere un trattamento specifico in caso di macchie difficili, come ad esempio gli aloni di liquore. In questa circostanza, dovrete strofinare energicamente il pavimento con un panno imbevuto di detersivo ed acqua calda. Se questo tentativo non dovesse alcun risultato, sarà necessario sostituire il detersivo con l'alcool denaturato. Le macchie di grasso, invece, potranno essere eliminate applicando su di esse dei piccoli cubetti di ghiaccio. Con questa operazione, il grasso comincerà a solidificarsi e potrà essere asportato con un semplice cucchiaino di plastica oppure un coltello.

Continua la lettura
56

Se, invece, sono presenti macchie di smalto, vernici o inchiostro, nei primi due casi utilizzerete una piccola quantità di polvere abrasiva diluita sempre con acqua calda. La pasta semiliquida che si andrà a creare, dovrà essere applicata sulla parte interessata e sarà in grado di asportare la vernice senza graffiare il pavimento. Per quanto riguarda l’inchiostro, dovrete strofinare il laminato con uno straccio bagnato di acqua calda mista a detersivo. Al termine degli interventi, l’olio di lino uniformerà i chiaroscuri che si saranno creati a causa del lavoro di asportazione delle macchie e donerà un tocco di brillantezza in più al vostro pavimento. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il pavimento in laminato per il bagno

Se non sapete come scegliere il pavimento in laminato per il bagno più adatto, potete semplicemente leggere questa breve guida in cui troverete valide indicazioni circa le diverse tipologie di pavimenti in laminato in commercio. Il laminato è un tipo...
Pulizia della Casa

Come pulire il laminato

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di più materiali (fibra in legno e resina e un foglio di protezione di ossido di alluminio...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di cera su un pavimento laminato

Le macchie di cera su un pavimento laminato sono facili da rimuovere, soprattutto se vengono pulite all'istante e non passano le 24 ore, in quanto con il trascorrere del tempo diventa più problematico, poiché si impostano. Le macchie di cera inoltre,...
Arredamento

Pavimento: come scegliere il giusto laminato

Il pavimento in laminato è un prodotto sintetico composto da più strati, che sono sigillati insieme attraverso il processo della laminazione. Progettato per essere accessibile e durevole, questo tipo di pavimento è costituito da quattro componenti...
Pulizia della Casa

Come Pulire Granito, Marmo, Laminato E Corion

Granito, marmo, laminato e corion sono quattro tra i materiali più utilizzati per la realizzazione di pavimenti, rivestimenti per il bagno, piani per la cucina e basi per tavoli. Si tratta di materiali molto versatili in quanto possono essere abbinati...
Ristrutturazione

Come posare il laminato

Attraverso i passi di questa guida vogliamo aiutarvi a capire come bisogna procedere per posare il laminato, direttamente con le nostre mani, utilizzando il metodo del fai da te, che oramai, in questo periodo di forte crisi economica, contribuisce anche...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del pavimento in laminato

Il pavimento in parquet laminato consente di avere un rivestimento meno delicato del parquet tradizionale ed allo stesso tempo più resistente alle macchie e agli urti che in un'abitazione sono difficili da evitare. Nulla da dire però in termini di estetica...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in legno laminato

Un rivestimento in legno laminato imita i tradizionali pavimenti di parquet disposti ad assi ed è disponibile nelle stesse molteplici varietà di colore. La maggior parte dei listelli che si trovano in commercio è del tipo più spesso, con linguette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.