Come pulire i pavimenti con il vapore

Tramite: O2O 22/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo una casa molto grande e con dei pavimenti particolarmente delicati che oltre ad un lavaggio quotidiano necessitano periodicamente di una pulizia a fondo, è importante utilizzare il vapore. In commercio esistono infatti degli apparecchi preposti a ciò, in grado di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. A tale proposito, ecco una guida in cui spieghiamo come pulire i pavimenti con il vapore.

26

Occorrente

  • Panno umido
  • Vaporizzatore
  • Scopa elettrica
  • Cera per cotto o parquet
  • Panno di lana
  • Olio paglierino
36

Usare un vaporizzatore

Le pulitrici a vapore presenti in commercio sono svariate e ognuna con delle funzioni base, mentre altre con una fascia di prezzo più elevata consentono di ottimizzare il risultato in modo decisamente rapido, avendo un serbatoio più capiente e adatto quindi per la pulizia di ambienti con un'ampia quadratura. L'uso di un vaporizzatore di circa 5 litri di capienza (acqua) e con una pressione minima di 5 Bar, è più che sufficiente per detergere e sanificare a fondo il pavimento di una stanza di circa 20 metri quadrati.

46

Aspirare la polvere

Se il pavimento da pulire è in gres e quindi trattato con della cera, prima di procedere con la pulizia utilizzando la macchina a vapore è necessario aspirare la polvere. Quest'ultima in genere si può rimuovere direttamente con l'apparecchio vaporizzatore, visto che la funzione specifica è presente in molti modelli. Una volta eliminati tutti i residui di polvere se il pavimento presenta delle macchie ostili conviene prima rimuoverle con un detergente specifico, dopodichè basta azionare la macchina a vapore preventivamente lasciata in preaccensione per far riscaldare l'acqua, ed emetterla quindi ad alta temperatura e vaporizzata. A lavoro ultimato si lascia asciugare la superficie trattata, dopodichè si può intervenire con cere liquide o solide per ridare tono alla pavimentazione che è tornata pulita e soprattutto igienizzata.

Continua la lettura
56

Usare il vapore ad una distanza ottimale

Per un pavimento in legno in genere l'uso del vaporizzatore non è consigliato, ma tuttavia se la temperatura viene tenuta bassa non provoca alcun danno alle fibre di cui si compone. Inoltre per maggior sicurezza e quindi salvaguardare la struttura, conviene spruzzare il vapore ad una distanza ottimale (circa 20 centimetri), e nel contempo asciugarla con un panno di lana per eliminare l'eccesso d'acqua. A lavoro ultimato è sufficiente utilizzare una scopa con setole morbide leggermente imbevuta in olio paglierino o cera, in modo da eliminare le antiestetiche macchie di calcare rilasciate dall'acqua calda. Un panno di lana usato con una scopa, serve poi a massimizzare il risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Le migliori lavatrici a vapore

Le lavatrici a vapore sono ancora poco diffuse ma permettono prestazioni altamente superiori in termini di lavaggio e sanitizzazione dei tessuti. Non tutte le case produttrici realizzano modelli che permettono il lavaggio a vapore, le aziende che lo...
Economia Domestica

Pavimenti in pietra naturale: pro e contro

Quando vi apprestate a ristrutturare casa, è importante valutare bene la scelta dei pavimenti poiché si tratta di una posa definitiva, e se non appropriata, non fornirà assolutamente i risultati desiderati, sia dal punto di vista della funzionalità,...
Economia Domestica

Come dare la cera ai pavimenti di marmo

Il marmo è una roccia metamorfica ed è formato da calcare che ha attraversato un processo di ricristallizzazione attraverso il calore o la pressione, il che gli conferisce una struttura cristallina densa che rende possibile una superficie lucida. Tuttavia,...
Economia Domestica

Come pulire casa se si è allergici alla polvere

Oggi giorno tante persone soffrono di allergie, patologia che colpisce sopratutto i bambini. Questo aumento rappresenta un rilevante problema di salute ed è necessario prevenirlo. Attualmente vengono rivelate allergie con sintomi variabili, che possono...
Economia Domestica

Casa e animali domestici: come pulire in fretta

La presenza di un animale domestico in casa assicura una splendida compagnia. Infatti, è il compagno che rallegra la propria vita domestica e non. Inoltre, quando il padrone torna nell'abitazione viene accolto dall'animale sempre con gioia. È fondamentale...
Economia Domestica

Come pulire e disinfettare un frigorifero

Per la cura della propria casa è sempre molto importante eseguire periodicamente delle semplici ma essenziali operazioni di manutenzione degli elettrodomestici, per fare in modo che durino nel tempo e garantiscano delle prestazioni ottimali. Un'insufficiente...
Economia Domestica

Come pulire la verdura a foglia

Le verdure a foglia (cavoli, bietole, spinaci ecc.) a volte risultano essere molto sporche. Quindi molto importante pulirle correttamente. Il modo migliore per farlo è quello di immergerle in acqua fredda. Nei passi della guida a seguire troverete diversi...
Economia Domestica

Come pulire una pentola bruciata

La pentola che sia essa in acciaio inox o realizzata in materiale antiaderente, è soggetta, durante la cottura dei cibi, a bruciature e adesioni del cibo stesso sul fondo. Talvolta potrebbe capitare di dimenticare la pentola sul fuoco, causando la bruciatura...