Come pulire i pannelli fotovoltaici con l'idropulitrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi l'acquisizione dei pannelli fotovoltaici sta prendendo piede sempre di più, sia negli edifici di tipo residenziale, sia in quelli ad uso commerciale ed addirittura in quello industriale. Il concetto di convertire la luce solare in energia elettrica da un grosso incentivo alle persone per eseguire questo tipo di investimento, non solo per il concetto di energia rinnovabile, ma anche per l'enorme risparmio in bolletta dell'energia elettrica consumata. Per non parlare tra l'altro degli enormi incentivi che vengono forniti in quanto l'energia non consumata viene acquistata dalle centrali e poi ripagata. Ma per far funzionare bene i pannelli fotovoltaici bisogna fare solo un'operazione: una pulizia settimanale di suddetti pannelli in quanto lo sporco e la polvere che si deposita su di essi ne compromettono il rendimento. Infatti, più questi sono puliti maggiore sarà il rendimento che viene raccolto daĺle singole celle, con risultati di gran lunga migliori. Per eseguire una buona pulizia si può usare una l'idropulitrice, sistema dotato di un forte getto di acqua che elimina grosse quantità di sporco, anche quello più ostinato. Vediamo quindi come pulire con questo mezzo i pannelli.

27

Occorrente

  • Guanti
  • Scarpe antiscivolo
  • Panno
37

I pannelli

Chi possiede pannelli fotovoltaici questi sono solitamente installati sulle falde dei tetti, con l'apposito orientamento a sud. A volte per far prendere maggior sole (in quanto le celle devono essere maggiormente orientate a sud anche con la giusta inclinazione) questi vengono alzati ed orientati in base a dove si trova il sud. Questo può portare maggiori problemi per chi sale sul tetto per effettuare la pulizia dei pannelli.

47

La sicurezza

Quando vengono installati i pannelli dagli opportuni tecnici, a questi vengono aggiunti degli appositi cerchi lateralmente che servono da maniglie di aggancio. Quindi prima di salire l'idropulitrice è necessario far passare delle funi da queste maniglie in modo tale da potersi legare e mettersi quindi in sicurezza.

Continua la lettura
57

L'idropulitrice

Non appena i sistemi di sicurezza sono stati posizionati si può salire l'idropulitrice. Questa è munita di un forte getto di acqua che consente di pulire accuratamente le superfici ed in questo caso le numerose celle che compongono i pannelli che hanno lo specifico compito di raccogliere l'energia solare e trasformarla in energia elettrica. Se lo sporco dovesse risultare più resistente ed ingiente allora si può fare uso di un panno dalla grana non molto grossa per evitare graffi. Pulire energicamente per eliminare ogni residuo presente sulla superficie. Non appena si finisce spegnere l'idropulitrice e scendere dal tetto, in quanto si può correre il rischio di scivolare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare scarpe antiscivolo
  • Questa soluzione vale anche per i pannelli solari
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i pannelli solari

La consapevolezza dell'importanza dell'energia pulita ci ha condotti a ideare diversi strumenti per raggiungere i nostri fini. Tra questi, senza dubbio si collocano i pannelli solari, oggi utilizzati anche a livello domestico. Per preservarne a lungo...
Pulizia della Casa

Idropulitrice: guida alla scelta

L'idropulitrice è un elettrodomestico di nuova generazione poiché esiste da pochi anni soltanto. Essa può essere considerata quasi una parente stretta della scopa a vapore perché hanno molti punti in comune. L'idropulitrice può facilitarvi la vita...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'idropulitrice

L’idropulitrice è un macchinario versatile, impiegato per operazioni di lavaggio e di pulizia. Il suo getto d’acqua ad alta pressione è in grado di eliminare facilmente anche lo sporco più ostinato. È costituita da un motore che, per mezzo di...
Pulizia della Casa

Come pulire i pannelli di vetro smerigliato

Quando si devono scegliere gli infissi oppure i complementi d'arredo per le case la decisione è influenzata dall'ambiente e dalla funzione che essi devono ricoprire. Lo scopo principale dei vetri è quello di permettere alla luce naturale di filtrare...
Pulizia della Casa

Come si puliscono i pannelli

Pulire alla perfezione la nostra abitazione è un qualcosa di molto importante se vogliamo vivere sempre in una casa pulita e soprattutto accogliente, sia per noi stessi che per eventuali ospiti. Tuttavia, ci sono alcune parti della nostra casa che molto...
Pulizia della Casa

Come pulire un terrazzo con piastrelle di ciottoli

Fra le diverse pavimentazioni che si possono scegliere per un terrazzo, quella realizzata con piastrelle di ciottoli è senza dubbio una delle più belle dal punto di vista estetico, soprattutto quando si vuole imprimere un vago stile rustico alla propria...
Pulizia della Casa

Le migliori idropulitrici a scoppio

L'idropulitrice è un utensile ideale per lavare il camper, la barca, l'auto e la moto. Quando tuttavia non disponiamo di energia elettrica, allora è importante sapere che esistono dei modelli che funzionano con il principio del motore a scoppio. A tale...
Pulizia della Casa

Come pulire la pavimentazione in porfido

Il porfido è una pietra naturale diventata sempre più utilizzata ed apprezzata in edilizia. Di solito, viene molto utilizzato per pavimentazioni esterne perché è una pietra naturale che resiste bene alle intemperie. Di recente, però, sta trovando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.