Come pulire i pannelli di vetro smerigliato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si devono scegliere gli infissi oppure i complementi d'arredo per le case la decisione è influenzata dall'ambiente e dalla funzione che essi devono ricoprire. Lo scopo principale dei vetri è quello di permettere alla luce naturale di filtrare all'interno delle abitazioni; essi però comunque proteggono dalle intemperie dell'esterno. A volte possono garantire un po' di privacy come nel caso del vetro smerigliato; questa scelta è ottima per un box doccia oppure per una finestra esposta a sguardi indiscreti. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come pulire i pannelli di vetro smerigliato, senza troppe difficoltà.

25

Tenere pulito un pannello di vetro smerigliato non è difficile; in commercio si trovano tantissimi prodotti utili. In alternativa si possono utilizzare degli ottimi metodi fai-da-te che sono economici ed al tempo stesso dal risultato sicuro. Per un comune vetro basta un panno morbido e pulito e dell'acqua a temperatura ambiente; per quello smerigliato occorre aggiungere all'acqua un po' di limone oppure aceto per farlo mantenere luminoso e pulito. Un altro utile ingrediente è il bicarbonato; anch'esso va diluito in acqua. Tutto ciò per i vetri non troppo sporchi; vediamo invece cosa serve per quelli più sudici.

35

Se il pannello è molto sporco è opportuno fare un pre-lavaggio. Si può fare una soluzione composta da acqua e detersivo per piatti ed utilizzare una spugna. Al termine del procedimento è consigliabile asciugare con un panno morbido. Per il lavaggio vero e proprio si deve usare una spazzola dura che è in grado di rimuovere lo sporco a fondo dalle superfici irregolari. Essa va imbevuta in acqua molto calda mista ad aceto. Per asciugare si può utilizzare un panno oppure in alternativa una pelle di daino e carta di giornale. Questa scelta è preferibile se non si vogliono lasciare aloni; essa infatti è indicata per vetri lisci e non lavorati. Non bisogna trascurare la proposta dello spray per il forno, capace di sgrassare in profondità senza rovinare le superfici.

Continua la lettura
45

Per ciò che concerne il box doccia, trattandosi di una superficie esposta costantemente ad acqua e residui di sapone e vapore, è consigliabile aggiungere all'acqua, l'aceto bianco, il detersivo per piatti e circa 50 ml di alcol (ogni 500 ml di acqua). Questa soluzione garantisce una notevole protezione contro il calcare. Questi metodi oltre ad essere economici sono spesso molto efficaci e fanno risplendere i vetri come se fossero nuovi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Partite sempre dal centro del pannello con movimenti orizzontali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i pannelli fotovoltaici con l'idropulitrice

Oggi l'acquisizione dei pannelli fotovoltaici sta prendendo piede sempre di più, sia negli edifici di tipo residenziale, sia in quelli ad uso commerciale ed addirittura in quello industriale. Il concetto di convertire la luce solare in energia elettrica...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del camino

Sicuramente il camino ha un fascino che non ha tempo, ma esiste una sola difficoltà che può essere destabilizzante ed è quella di capire come pulire il vetro del camino affinché risulti sempre piacevole alla vista e riesca a donare emozioni anche...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro acidato

Il vetro acidato è molto simile a quello satinato, con la differenza che è possibile eseguire o applicare diversi tipi di decorazioni o incisioni, il che migliora notevolmente l'aspetto estetico dell'ambiente in cui viene installato. Di contro, però,...
Pulizia della Casa

Come pulire un piano cottura in vetro temperato

In questa guida vi spiegherò brevemente come pulire un piano cottura in vetro temperato. Dovete sapere che il vetro temperato è un materiale nato negli ultimi decenni del ventunesimo secolo. Questo vetro temperato consiste in una sorta di vetro più...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del termocamino senza usare prodotti

Pulire i vetro del termocamino senza usare prodotti industriali ma solo naturali, non solo può dare un risultato brillante al proprio componente d'arredo, ma soprattutto, può anche dare la soddisfazione al proprietario di non aver danneggiato l'ambiente....
Pulizia della Casa

Come pulire le caraffe in vetro

Se pensiamo ad una bella tavola imbandita, immaginiamo argenteria lucente, tovagliato candido, piatti dallo smalto splendente e bicchieri brillanti. Nessuna défaillance pertanto è concessa, né macchie, né ombre e tanto meno caraffe o bottiglie incrostate...
Pulizia della Casa

Come pulire le zanzariere in fibra di vetro

Le zanzariere in fibra di vetro sono degli elementi che rendono la casa più pulita e ben curata. Queste, infatti, oltre ad impedire agli insetti di entrare in casa, attirano la polvere riducendo la visibilità attraverso di esse, per questo motivo sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.