Come pulire i negativi fotografici

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'evoluzione tecnologica che ha travolto le nostre vite negli ultimi decenni, ha portato con sé il concetto di ottimizzazione delle tempistiche. Questo significa che i mezzi informatici e le apparecchiature elettroniche che ad essi si interfacciano, ci consentono di svolgere in pochi istanti operazioni prima lunghe e complesse. È il caso della fotografia, ad esempio. Infatti, soprattutto negli anni '80 e '90, prima di vedere le fotografie scattate si doveva ricorrere al fotografo. L'esperto poteva così sviluppare le fotografie dai rullini contenuti nelle macchine fotografiche, delle bobine contenenti i negativi sui quali venivano impressi gli scatti. Al termine della procedura il fotografo non solo consegnava le fotografie, ma anche i negativi delle fotografie sviluppati, dai quali era possibile ristampare anche a distanza di tempo. Ciò significava non solo non poter vedere le fotografie in tempo reale, poterle scaricare sul computer ed eliminare quelle non gradite. Significava soprattutto attendere da un'ora sino a una settimana perché il fotografo portasse a termine la nostra richiesta. Ancora oggi, nonostante il progresso tecnologico nel campo della fotografia, è possibile ristampare delle fotografie dai negativi, rispolverando vecchie strumentazioni che solo pochi esperti sanno ormai utilizzare. Perché ciò si renda possibile, è importante conservare tali negativi nel migliore dei modi lungo gli anni, pulendoli opportunamente secondo processi adeguati. Ed è per questo motivo che lungo i passi di questa guida vi insegneremo come pulire i negativi fotografici.

27

Occorrente

  • alcool isopropilico
  • bomboletta d'aria compressa
  • telo da spugna
  • panno in microfibra
  • pennello sofficie
  • alcool isopropilico
37

Preparate il piano di lavoro

Il primo passo è quello di preparare la superficie di lavoro, che dovete pulire accuratamente. Foderatela poi con un telo da spugna. Quest'ultimo dovrete pulirlo con dell'alcool isopropilico, un semplice panno ed un'apposita bomboletta contenente aria compressa. Terminate infine spolverando con un pennello dalle setole delicate.

47

Eliminare la polvere

Poggiate sul telo i negativi che è necessario trattare e pulire da polvere o eventuali aloni. Appena li avete posizionati a dovere, soffiate sulla loro superficie per eliminare la polvere depositata. Utilizzate poi la bomboletta d'aria compressa e spruzzate ad adeguata distanza dell'aria sui negativi. In alcuni casi potrete aiutarvi con un pennello sottile e soffice, per non graffiare i negativi.

Continua la lettura
57

Passate il panno in microfibra

Se gli aloni persistono utilizzate un panno in microfibra, che rispetta il materiale delle diapositive senza danneggiarlo. Prendete un lembo del panno e versare una piccolissima quantità d'alcool denaturato. Passatelo poi lentamente sul negativo. La prima volta che effettuate quest'operazione è consigliabile fare esperienza su un negativo vecchio e poco importante per voi. Se tutto fila liscio, procedete con gli altri pezzi da trattare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate mai l'acqua o detergenti chimici, potrebbero causare dei danni permanenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

I vantaggi e gli svantaggi delle stufe a pellet

Le stufe a pellet bruciano segatura compressa per generare calore. Si possono utilizzare in spazi residenziali oppure a livello industriale. Il riscaldamento con stufe a pellet presenta sia aspetti positivi che negativi. Nella guida, si elencheranno i...
Pulizia della Casa

Come Togliere le macchie di Catrame dalla pelle

Spesso, prendere il sole al mare, anche se sul telo, ha degli aspetti negativi, come le macchie di catrame che ci ritroviamo addosso appena alzati e che, se non trattate in tempo, portano a macchie quasi irreversibili oltre che sull'asciugamano, anche...
Pulizia della Casa

Come riordinare al meglio il guardaroba durante il cambio di stagione

Un armadio ben organizzato consente di mantenere anche la stanza ordinata. Se si ha voglia di organizzare l'armadio bisogna esaminare il guardaroba per decidere quali sono i capi di cui si ha bisogno. Successivamente si deve trovare il modo migliore per...
Pulizia della Casa

5 modi per togliere i peli degli animali dal divano

Per gli amanti degli animali, avere un cane o un gatto in casa risulta essere davvero bellissimo, dal momento che è un'ottima compagnia e un amico leale per tutta la sua vita. Tra i moltissimi aspetti positivi, però, ce ne sono alcuni anche negativi,...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Arredamento

Come arredare una casa al mare con il color corallo

Il color corallo è un colore di intensa vivacità che fa parte della tonalità dei rossi, in gradazione leggermente più chiara. Nella simbologia è legato al sangue, ovvero principio della vita, il cui impatto psichico sull'uomo è quello di stimolare...
Ristrutturazione

Riscaldamento a pavimento, pro e contro

Ecco una bella ed anche interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare qualcosa di più sul riscaldamento a pavimento, ed in particolar modo potremo capire in profondità quali possono essere i pro ed anche i contro dell'utilizzo...
Ristrutturazione

Come realizzare un pavimento in resina

Nel caso in cui per la vostra abitazione avete l'intenzione di utilizzare un pavimento differente dal solito, e che sia esteticamente valido e nel contempo definitivo, una buona soluzione è quella di optare per quello in resina. La tipologia di posa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.