Come pulire i mobili in bambù

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per chi ama un arredamento esotico, sofisticato e dii grande impatto estetico, un posto d'onore potrebbe essere rappresentato dai mobili in bambù, un legno bello a guardarsi ma anche versatile perché può essere utilizzato per arredare non solo gli interni della casa, ma anche i giardini, i balconi, le verande e le terrazze. Affinché questi mobili conservino la loro lucentezza è necessario effettuare una pulizia specifica che non vada in qualche modo ad intaccare la patina e quindi ad opacizzare i mobili. Leggete questi semplici consigli per sapere come pulire i mobili in bambù per mantenerli sempre al meglio.

27

Occorrente

  • Secchio
  • spugna
  • sale
  • bicarbonato
  • succo di limone
  • panno morbido e asciutto
37

Proteggere il pavimento

La prima cosa da fare per eseguire questa pulizia (da ripetere almeno una volta a settimana ed anche di più se i mobili si trovano all'aperto) è posizionare al di sotto di essi dei fogli di giornale per evitare degli scoli che macchierebbero il pavimento: l'azione è molto facilitata perché i mobili in bambù sono abbastanza leggeri. Esistono diverse tecniche per la pulizia dei mobili e tutte prevedono l'uso di sostanze naturali.

47

Spolverare i mobili

Iniziate l'operazione di pulizia spolverando i mobili: i residui di polvere in genere si annidano tra le intarsiature del legno e, quindi pulire sopra lo sporco è del tutto inutile anzi è dannoso perché non fa altro che sedimentare lo sporco. Potete spolverare con uno straccio o aiutarvi con una piccola aspirapolvere a mano, di quelle per le briciole. Un modo ecologico per pulire questo tipo di legno è quello di passare sui mobili un panno imbevuto di acqua tiepida e succo di limone, che ha note proprietà schiarenti e serve per mantenere la naturale lucentezza dell'arredo. Lasciate poi asciugare all'aria ma non direttamente al sole perché seccherebbe il succo di limone sul materiale.

Continua la lettura
57

Usare il sale o alcune scagli di Sapone di Marsiglia

L'alternativa naturale a questo primo metodo è quello di sciogliere nell'acqua tiepida qualche granello di sale o del sapone di Marsiglia. Passate poi nuovamente la spugna ben sciacquata sul mobile per togliere tutti i residui (specialmente se utilizzate il sale). Non lasciatevi ingannare dal fatto che il sale (o il limone) siano sostanze naturali: hanno infatti un potente effetto schiarente e corrosivo.

67

Utilizzare il bicarbonato di sodio

Se i mobili presentano delle macchie (dovute ad esempio a bibite) potete pulire il tutto sempre con acqua calda ma con bicarbonato (noto per avere proprietà disincrostanti). Ricordatevi di risciacquare sempre ma con la spugna ben strizzata perché il bambù assorbe l'acqua e questo potrebbe farlo gonfiare e deformare. Il bello dei mobili di bambù (oltre all'estetica) è che non richiedono l'uso di prodotti chimici.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di pulire con regolarità i mobili in modo che manterranno sempre la loro lucentezza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire un muro di bambù

Come vedremo nel corso di questa guida, costruire un muro di bambù è un progetto piuttosto semplice e veloce da realizzare, nonostante possa sembrare in apparenza difficile. Per innalzare un muro di bambù infatti, è sufficiente coltivare diverse piantine...
Arredamento

Come fare una tenda di bambù

Una tenda di bambù può essere un elemento di arredo molto originale e dall'aspetto un po' etnico ed inusuale. Una tenda di bambù in casa è come avere una piccola giungla domestica. Può semplicemente decorare un ambiente un po' spoglio. Oppure fare...
Esterni

Casa ecologica in bambù

Negli ultimi tempi si sta diffondendo l'idea di costruire in maniera ecologica ed in sintonia con l'ambiente. Ciò, probabilmente, è dovuto anche al fatto che le nuove leggi in materia edilizia prevedono delle regole ben precise per la salvaguardia dell'ambiente....
Arredamento

Come arredare con il bambù

Il bambù è una pianta perenne dal fusto a forma cilindrica e dalle dimensioni variabili a seconda della specie. Molto resistente, si può trovare nelle zone asiatiche e in alcuni luoghi africani, persino ad altitudini molto elevate. È spesso impiegato...
Economia Domestica

Le migliori vaporiere di bambù

La cottura al vapore è un sistema di preparazione dei cibi che ha il vantaggio di, nel migliore dei modi, tutte le proprietà organolettiche e nutritive degli alimenti. Si presta molto per cuocere le verdure, che nella cottura tradizionale in acqua perdono,...
Esterni

Come arredare il giardino con il bambù

Frequentemente ci si può ritrovare a pensare che l'arredamento della propria casa risulta essere poco originale e quindi banale. Questo accade quando la monotonia prende il sopravvento. Ecco che può essere utile attuare uno stravolgimento del look della...
Pulizia della Casa

Come lavare i tappeti di bambù

Per avere un arredamento originale ed etnico è consigliabile prestare attenzione alla scelta dei tappeti. In particolare i tappeti in bambù, sono sempre più presenti negli ambienti da arredare, perché fatti di un materiale leggero, elastico ma resistente...
Esterni

Come Costruire Una Doccia Da Giardino Con Canne Di Bambù

Il bambù è uno straordinario materiale che viene impiegato in diversi ambiti: in particolar modo come materiale da costruzione. Esso è dotato di ottime qualità fisiche, che ne permettono l'impiego in campo strutturale. Il bambù presenta caratteristici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.