Come pulire i materassi e i cuscini con il bicarbonato di sodio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'igiene della propria casa è un qualcosa di fondamentale per la nostra salute. Il letto è uno di quei luoghi in cui passiamo una buona parte della nostra vita. Basti pensare che un terzo della nostra esistenza la passiamo dormendo. Per cui diventa fondamentale e di primaria importanza la pulizia dello stesso. In questa guida avremo modo di osservare come pulire i materassi e i cuscini con il bicarbonato di sodio.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aspirapolvere
  • Spazzola
  • Setaccio
  • Panno
  • Battipanni
36

Per pulire adeguatamente i materassi, è necessario togliere ogni tipo di rivestimento. Oltre alle lenzuola, rimuovete anche il coprimaterasso. Battete la superficie energicamente con un battipanni. Si solleverà nell'aria una discreta quantità di pulviscolo. Specialmente durante la stagione invernale, troverete con molta probabilità anche piccoli batuffoli e pelucchi, dovuti al contatto con plaid e panni di lana. Strofinate la parte superiore dei materassi con la spazzola, raschiando con maggiore insistenza negli angoli e nelle cuciture. Continuate a pulire i materassi passando adesso l'aspirapolvere. Eliminerete una buona parte di accumuli di polvere e acari.

46

Dovete cospargere di bicarbonato tutta la superficie, formando uno strato uniforme. Livellate la polvere bianca con le mani e assicuratevi che ricopra ogni parte. Lasciate agire il bicarbonato per diverse ore, meglio se per una giornata. Evitate se possibile correnti d'aria, altrimenti il bicarbonato finirà per spostarsi sui mobili e sul pavimento. Trascorso il tempo indicato, raschiate nuovamente i materassi con la spazzola. Fate attenzione a non spargere il bicarbonato al di fuori della zona da pulire. Con un panno umido e ben strizzato, raccogliete il bicarbonato. Risciacquate lo strofinaccio e ripetete lo stesso procedimento. Proseguite fino a rimuovere tutto il bicarbonato. Eseguite la stessa procedura anche nella parte inferiore dei materassi.

Continua la lettura
56

Trasportate i materassi sul balcone oppure in terrazza e lasciateli all'aria aperta per mezza giornata. Rimarranno ovviamente dei residui di bicarbonato. Per eliminare dunque ogni traccia della sottile polverina, usate l'aspirapolvere. Per pulire i cuscini, ripetete lo stesso trattamento indicato in precedenza. Per una corretta igiene del letto, è opportuno pulire i materassi a intervalli periodici regolari. La detersione dei materassi va fatta almeno ad ogni cambio di stagione. A questo punto vi auguro buon lavoro. Consiglio comunque di effettuare questo genere di pulizia in maniera piuttosto regolare.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la cabina doccia con il bicarbonato di sodio

Cosa c'è di più bello e rilassante di una bella doccia, da fare a casa dopo una giornata faticosa di lavoro? Fare una doccia calda o tiepida rilassa il corpo e ritempra lo spirito: è un piccolo piacere che bisogna concedersi ogni giorno e, di tanto...
Pulizia della Casa

Come lavare i piatti con bicarbonato di sodio e aceto

L'utilizzo del bicarbonato di sodio e dell'aceto è un modo conveniente e rispettoso dell'ambiente per ottenere stoviglie pulite e brillanti. Il bicarbonato di sodio è molto efficace sulle macchie e può essere usato sui piatti sporchi per aiutare a...
Pulizia della Casa

come utilizzare il bicarbonato di sodio in casa

Il bicarbonato di sodio è uno degli elementi naturali più utilizzati per la pulizia e l'igiene domestica, grazie ai suoi principi che permettono di sostituire molteplici prodotti chimici nocivi per l'uomo e per l'ambiente. Nella seguente guida, a tal...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone con il bicarbonato di sodio

Il sapone fatto in casa è semplice da fare e costa molto meno rispetto a quello di marca, acquistato al supermercato. L'aggiunta di bicarbonato di sodio al detersivo può aiutare a far staccare le macchie dai tessuti, perché è uno smacchiatore naturale....
Pulizia della Casa

Come lucidare l'argento con bicarbonato di sodio

L'argento è un metallo nobile con il quale vengono realizzati diversi oggetti per l'arredamento della casa oppure bijoux come collane, anelli e bracciali; per lucidare l'argento esistono diversi metodi che sono uguali per tutti i tipi di oggetti realizzati....
Pulizia della Casa

Come fare un deodorante naturale per ambienti con il bicarbonato di sodio

Ci sono odori in casa che molte volte risultano spiacevoli e non si riesce ad eliminarli con i normali deodoranti. Potete, però, provare una ricetta del tutto naturale che viene preparata con il bicarbonato di sodio, il quale è un ottimo elemento che...
Pulizia della Casa

Come pulire i materassi

Siamo appena stati posseduti dallo spirito delle " pulizie di primavera" e siamo pronti a pulire ed igienizzare tutto, anche il nostro materasso, in modo da eliminare gli acari della polvere presenti in esso, che molto spesso sono causa di reazioni...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie dai materassi

Ogni individuo trascorre sul letto circa un terzo della propria giornata, ed è quindi fondamentale mantenerlo pulito, eliminando eventuali macchie o sporco, assicurando così il massimo dell'igiene. Le macchie sui materassi sono uno dei maggiori problemi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.