Come Pulire I Gioielli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando abbiamo deciso di cercare qualche accessorio da abbinare al nostro look, ci accorgiamo che alcuni dei nostri gioielli sono diventati scuri; infatti, con il passare del tempo, l'usura e il sudore o se li abbiamo messi da parte per un poco di tempo, essi perdono la loro lucentezza e ci appaiono quasi sporchi. Abbiamo qualche bracciale o collier che apparteneva alle nostre nonne e vorremmo riportarlo al suo antico splendore? È proprio giusto, allora dedicare un poco del nostro tempo per pulire questi oggetti, così tanto cari per noi e altrettanto belli, per la loro preziosità. Ma cosa bisogna fare per renderli lucenti come prima?

26

Occorrente

  • Sapone neutro
  • Spazzolino da denti
  • Alcool
  • Bicarbonato
  • Panno morbido
  • Detersivo delicato per piatti
36

Il rimedio lo possiamo trovare in alcuni metodi casalinghi, pratici, economici e rispettosi della natura. I gioielli in oro vengono puliti con facilità; basta riempire una vaschetta, con dell'acqua e qualche goccia di sapone, potete usare benissimo il detersivo per lavare i piatti (ricordatevi: più il prodotto è delicato, meno rischiate di rovinarli). Metteteli a bagno in questa soluzione, lasciandoli immersi per un periodo di dieci-quindici minuti circa; trascorso questo tempo, strofinate leggermente con uno spazzolino morbido, cercando di rimuovere tutto lo sporco, facendo attenzione anche alle parti più nascoste; risciacquate abbondantemente e asciugate bene con un panno morbido e pulito. Usate questi metodi, anche per gioielli che hanno delle pietre preziose incastonate, senza alcun timore di rovinarli.

46

Sono disponibili in commercio, anche dei panni appositi per la detersione di questi oggetti ed eliminano la polvere, lo sporco e lucidano in modo impeccabile senza graffiare, lasciandoli splendenti per molto tempo; questo prodotto è utile, soprattutto per tutti coloro che non vogliono spendere molto tempo in questi lavoretti e vogliono ottenere il massimo risultato in minor tempo.

Continua la lettura
56

Se dovete lucidare oggetti in argento, invece potete farlo utilizzando due metodi semplici ed altrettanto efficaci: con il bicarbonato e il dentifricio a pasta bianca. Con il primo, basterà versarne una piccola quantità in un panno morbido, possibilmente in cotone asciutto e strofinare energicamente; noterete come il metallo lascerà del colore nero nella pezza, divenendo lucido e splendente come prima; con il secondo dovrete agire così: prendete una piccola quantità di prodotto con un fazzolettino di stoffa o con un poco di ovatta e frizionate bene; risciacquate bene sotto il getto dell'acqua corrente e asciugate con un tovagliolo asciutto.

66

Le perle, infine, lavatele con del detergente a pH neutro, (ottimo quello usato per i bambini); sfregatele delicatamente mentre sono ancora immerse nella soluzione e abbiate cura che si asciughino bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli

Lavare a mano i capi delicati è il modo migliore per non rovinarli e, nella maggior parte dei casi, il più indicato per mantenere le fibre sempre perfettamente elastiche e per mantenerle più a lungo nel tempo. Come sappiamo benissimo, infatti, la lavatrice...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini senza rovinarli

Effettuare la pulizia periodica della casa e degli accessori che siamo soliti utilizzare quotidianamente, riveste un ruolo fondamentale al fine di assicurarci il massimo dell'igiene specialmente se in casa ospitiamo animali e se abbiamo bambini piccoli....
Economia Domestica

5 trucchi per lavare i capi di lana senza rovinarli

Quando arrivano i primi freddi intensi, tra Novembre e Dicembre, è tempo di conservare magliette e T-shirt. Rispolveriamo i cari, soffici maglioni e cardigan di lana. Sono capi perfetti per isolarci dal gelo esterno, morbidi e confortevoli per affrontare...
Pulizia della Casa

Come Pulire Gli Oggetti In Lacca Senza Rovinarli

Gli oggetti in lacca, in particolare le scatole dal gusto spiccatamente orientale, sono sempre più diffuse nelle case non solo degli italiani ma anche degli occidentali che amano acquistarli e collezionarli. Se anche voi possedete queste particolari...
Economia Domestica

10 trucchi per lavare i jeans senza rovinarli

Quando acquistiamo un capo d'abbigliamento e soprattutto i jeans, cerchiamo di mantenerli come nuovi, anche dopo i numerosi lavaggi; non sempre a causa di svariati motivi, ciò è possibile, ma esistono alcuni trucchi, che ci consentono di conservare...
Pulizia della Casa

Come pulire i bicchieri di cristallo

I bicchieri di cristallo tanto raffinati, eleganti, quanto delicati, per questo molto spesso vengono conservati con cura in vetrina e, inutilizzati soprattutto per timore di rovinarli graffiandoli o addirittura facendoli cadere. Tuttavia nelle grandi...
Pulizia della Casa

Come pulire un cesto di vimini

I cesti di vimini sono oggetti belli da vedere, ma sono anche molto utili. In casa, infatti, si prestano a svariati utilizzi. Sono l'ideale per conservare frutta e verdura, per riporre della biancheria appena stirata o per arredare un ambiente in stile...
Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.