Come pulire i faretti da esterno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Illuminare, anche esternamente, la propria casa è molto importante se si vogliono svolgere attività all'aperto anche nelle ore serali. Non a caso, le soluzioni d'illuminazione sono molteplici anche in quanto ad estetica. I faretti da esterno, però, necessitano di manutenzione frequente. Il fatto stesso di non essere protetti dalle mura di casa fa si che si debbano pulire spesso. Come fare?

24

Messa in sicurezza

Essendo a contatto con la corrente elettrica, è di vitale importanza applicare alcune norme di sicurezza prima di iniziare la pulizia dei faretti da esterno. Staccate il contatore generale in modo da interrompere l'afflusso di energia ed assicuratevi che lampada e portalampada si siano raffreddati. Se i vostri faretti possono essere smontati facilmente - ad esempio se avere dei modelli a lanterna dai quali si possono staccare i vetrini - fatelo. In questo modo potrete procedere alla pulizia con più facilità.

34

Pulizia in base al materiale

I metodi per pulire i faretti da esterno variano in base al tipo di materiale con cui sono costruiti. Infatti, come accennavamo nell'introduzione, esistono numerose opzioni. I faretti di plastica sono quelli più semplici da pulire. È sufficiente l'utilizzo di un panno inumidito con acqua. Il panno deve essere asciutto e di cotone se dovete pulire lampade alogene. Se avete faretti e lampade in vetro o cristallo potete pulirle utilizzando uno sgrassatore delicato oppure facendo una miscela di acqua ed ammoniaca. In entrambi i casi, il faretto dovrà poi essere asciugato mediante l'utilizzo di un panno di cotone che non lasci pelucchi sulla superficie. Maggiore attenzione deve essere prestata se avete scelto dei paralumi di tessuto, pergamena, o carta. Nel primo caso andrebbe utilizzata un l'aspirapolvere non eccessivamente potente, che elimini la polvere senza creare strappi nel tessuto. Se i paralumi sono di carta vanno puliti con un panno leggermente umido. Srtizzate bene il panno prima di effettuare la pulizia onde evitare che gli eccessi di acqua rovinino il faretto. Per la pergamena è possibile utilizzare acqua e sapone neutro ma vanno comunque evitati gli eccessi.

Continua la lettura
44

Operazioni finali

Dopo aver effettuato la pulizia dei vostri faretti da esterno rimontate quello che avete smontato e fate di nuovo molta attenzione alla sicurezza. Prima di ripristinare l'afflusso di corrente elettrica, riallacciando il contatore generale, assicuratevi che lampade e faretti siano perfettamente asciutti. Eventuali residui di acqua potrebbero creare problemi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come pulire il parquet da esterno

Il parquet è una particolare tipologia di pavimentazione costituita generalmente da singoli elementi di legno. Come si può facilmente intuire, si tratta dunque di un materiale "vivo" influenzabile dagli sbalzi di temperatura e di umidità che con il...
Esterni

Come pulire e proteggere un pavimento esterno in pietra

La scelta di un pavimento esterno in pietra rende molto affascinante l'ambiente all'aria aperta. Sia la Quarzite o la Pietra Serena, di Lecce o di Vicenza, sono tutti materiali naturali. Il gradevole aspetto della pietra si contrappone però allo svantaggio...
Esterni

Come pulire un pavimento in legno da esterno

Fare le pulizie all'interno della nostra abitazione è sicuramente un qualcosa di molto importante, per mantenere tutti gli ambienti della casa limpidi, puliti e soprattutto privi di germi. Tuttavia in particolar modo per chi ha una casa in montagna oppure...
Esterni

Come illuminare un corridoio esterno

Se la vostra casa si compone di un corridoio esterno oppure di uno all'aperto, potete illuminarlo in modo adeguato installando diversi dispositivi tutti funzionali, e soprattutto ideali alle caratteristiche strutturali dell'ambiente in oggetto. Se quindi...
Esterni

Come posare un pavimento per esterno

Una piastrella può dare al vostro ingresso di casa un aspetto lussuoso. In commercio ci sono molte varietà, colori e modelli di piastrelle di ceramica tra cui alcuni realizzati appositamente per l'esterno.Queste piastrelle, possono essere installare...
Esterni

Come dipingere le lanterne da esterno

Chi ha la possibilità di avere un terrazzo o un ampio giardino, solitamente deve spesso provvedere ad un'adeguata illuminazione. Le lampade più adeguate da installare nel giardino e negli spazi esterni, sono solitamente le lanterne. Le lanterne fissate...
Esterni

Come sistemare le luci natalizie all'esterno della casa

Durante le festività natalizie spesso ci si limita ad addobbare un albero, che dovrà essere ben decorato e illuminato da file di luci intermittenti. È bene tenere in mente, invece, che una parte importante da addobbare resta sicuramente l’esterno...
Esterni

Come arredare l'esterno di un ristorante

Se avete deciso di aprire o prendere in gestione un ristorante, sarà importante prendere in considerazione molti aspetti. Nell'ambito della ristorazione, infatti, non è solamente fondamentale curare la qualità del cibo e la preparazione di piatti gustosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.