Come pulire i divani in midollino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il midollino è un materiale che si presta per la creazione di mobili, ed oggetti di grande utilità. Si tratta di una sostanza di origine vegetale, ricavata da trafilati di rattan, una palma di tipo rampicante, il cui prodotto viene estratto dall'interno della pianta ovvero il midollo. Il midollino, finemente lavorato, diventa l'ideale per creare divani, mobili e mensole e tanti altri oggetti decorativi per casa ed esterno. In questa guida, ci occupiamo tuttavia, di spiegare come pulire i divani realizzati in midollino.

25

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Pennello
  • Acqua distillata
  • Cera d'api
  • Olio paglierino
  • Spazzola e stracci
  • Sapone neutro
35

La particolare lavorazione di questo materiale vegetale e cioè ad intreccio, non è certamente ideale per evitare l'accumulo di sporco e soprattutto polvere, ma per la sua bellezza, vale la pena acquistarlo, goderselo e trovare la migliore soluzione per intervenire con una corretta ed efficace pulizia.

45

Per una pulizia costante del divano realizzato con questo materiale, bisogna intervenire almeno una volta a settimana, spolverandolo con una spazzola del tipo utilizzata per gli abiti, oppure con un panno imbevuto in acqua distillata. Se si tratta invece di un divano da giardino, e ci troviamo in piena estate, non è certo sbagliato pulirlo con abbondante acqua e sapone neutro, magari utilizzando una cannula di plastica. In commercio esistono dei prodotti chimici abbastanza efficaci, ma tuttavia c'è da aggiungere che per evitarne l'uso, possiamo ricercare qualcosa di naturale, attingendo tra i vari prodotti generalmente presenti in casa, come ad esempio aceto, bicarbonato di sodio e la cera d'api pura, quest'ultima utilizzata per mobili in legno o per il parquet. Con l'aceto, possiamo infatti lavare a fondo il divano, applicandolo a pennello, lasciarlo in posa e poi asportarlo con un panno morbido, ed infine proteggerlo con della cera oppure dell'olio paglierino.

Continua la lettura
55

Il bicarbonato si sodio, serve invece ad eliminare eventuali incrostazioni di sporco che specie d'estate, potrebbero formarsi sui braccioli del divano a causa del sudore corporeo, per cui l'azione peraltro leggermente abrasiva si rivela moto efficace, e nel contempo diventa anche un ottimo prodotto antisettico. Se infine il midollino con cui è stato realizzato il nostro divano, si presenta particolarmente sporco anche dopo una pulizia accurata con i suddetti prodotti, possiamo rimediare reidratandolo con della cera d'api naturale, in grado di farlo ritornare come nuovo quindi lucido, pulito e soprattutto nella sua naturale bellezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i divani in alcantara

Ogni mobile, ogni sedile, divano che si rispetti è realizzato con ottimi materiali che danno ancora più qualità e valore all'oggetto. Ma affinché il mobile abbia lunga vita è bene provvedere alla sua manutenzione periodicamente. Tra i materiali di...
Pulizia della Casa

Come pulire sotto ai divani

Ogni giorno, ci troviamo a dover affrontare il problema numero uno di ogni abitazione: la polvere. Per alcuni, può trasformarsi in una vera e propria allergia, dal momento che si entra a contatto con migliaia di acari, microbi, residui alimentari, peli...
Pulizia della Casa

Come pulire i divani in tessuto

Anche con le migliori precauzioni i divani in tessuto sono soggetti allo sporco. Pulirli può essere difficile e alcuni tentativi possono fare più male che bene. È importante considerare i materiali utilizzati in un divano, e scegliere di conseguenza...
Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare sedie, poltrone e divani

Avete mai pensato a quanta polvere e sporco catturano le imbottiture di sedie, poltrone e divani, siano essi in pelle o tessuto? Anche questi complementi di arredo hanno bisogno di essere puliti con regolarità, non solo quando si macchiano. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire divani in pelle o cuoio

I divani in pelle o cuoio sono dei complementi d'arredo molto delicati rispetto ai sofà sfoderabili, in cui la pulizia ordinaria è facilitata e resa più semplice dalla possibilità di rimuovere la copertura esterna. Richiedono quindi una maggiore attenzione...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine e di unto dai divani e poltrone

Quando si tratta di pulire lo sporco più ostinato soprattutto dai tessuti particolari le casalinghe vanno davvero in crisi. Il livello di difficoltà aumenta se si tratta di togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine o di unto dai divani...
Pulizia della Casa

Come smacchiare poltrone e divani

Le operazioni di pulizia della nostra casa si possono complicare soprattutto nel momento in cui dobbiamo concentrare tutti i nostri sforzi su determinate aree delicate della nostra abitazione. Per questo motivo, è di fondamentale importanza prendere...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in seta per divani

In questa guida vi spiegherò come lavare i cuscini in seta per divani. Spesso i cuscini in seta per divani, dopo una semplice lavata, si rovinano nel peggiore dei modi. Questo perché ogni cuscino, basando l'idea del lavaggio sul tipo di materiale, ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.