Come pulire gli utensili da cucina in acciaio inossidabile

Tramite: O2O 16/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno dei materiali maggiormente diffusi nelle nostre cucine è l'acciaio inox. Due sono i principali motivi di questa enorme diffusione: la sua grande resistenza nel tempo, e la bellezza delle sue finiture lucide e caratteristiche. Questo materiale altro non è che una lega composta da ferro e carbonio, in modo particolare per gli usi che sono stati elencati prima, viene definito inox, ovvero inossidabile, perché questo materiale stando esposto all'acqua e all'aria non arrugginisce, quindi si può definire eterno. Il rivestimento cromato può essere danneggiato dalla sporcizia e da altri agenti contaminanti, pertanto è fondamentale tenere pulito l'acciaio inox. Bastano pochi accorgimenti e prodotti che si hanno facilmente a disposizione, per ottenere buoni risultati. Vediamo quindi come pulire gli utensili da cucina in acciaio inossidabile.

27

Occorrente

  • Acqua
  • detergente per piatti
  • aceto
  • bicarbonato
  • farina di mais
37

L'acciaio inossidabile non rimane macchiato facilmente, ma è sempre meglio pulire velocemente ogni residuo indesiderato. L'acciaio inossidabile non rimane macchiato facilmente, ma è sempre meglio pulire velocemente ogni residuo indesiderato. È pur sempre possibile pulire l?acciaio anche quando la macchia si è fissata sulla superficie, ma richiede più lavoro e detergenti più aggressivi che possono potenzialmente danneggiare o graffiare il metallo. La pulizia quotidiana dell'acciaio può essere fatta con semplice acqua calda e un po' di detersivo neutro, come quello che usiamo per i piatti, meglio se diluito, sfregando con una spugna morbida le parti incrostate. È opportuno non eccedere nell'utilizzo del prodotto per non incorrere nel rischio di rovinare l'acciaio, essendo un materiale piuttosto delicato.

47

Al termine del lavaggio, si passerà alla sciacquatura e all'immediata asciugatura con panno di cotone morbido, per evitare che si formino macchie biancastre di calcare e che l?acciaio diventi in poco tempo opaco. Nei casi in cui sulle pentole da lavare sia presente internamente un cerchio di calcare, conseguenza di bolliture prolungate, basterà strofinare la superficie macchiata con uno straccetto imbevuto di aceto o di alcool denaturato. I residui di calcare scompariranno facilmente e potrete procedere al normale lavaggio e all'immancabile asciugatura.

Continua la lettura
57

Per pulire il fondo esterno delle pentole macchiate dal fuoco, occorrerà strofinare ripetutamente una paglietta saponata a maglie finissime, oppure un impiastro di bicarbonato sfregato con l?ausilio di un tappo di sughero. I residui di cibo bruciato si eliminano con acqua bollente e un cucchiaino di bicarbonato lasciato agire per qualche minuto, mentre per togliere i pezzettini di alimenti rimasti attaccati sulle pareti, occorre riempire la pentola con acqua e detersivo e mettere a scaldare il miscuglio a fuoco basso. In lavastoviglie una pallina di carta d'alluminio, posta nel cestello delle posate o in prossimità delle pentole, provoca uno scambio di ioni tra acciaio e alluminio che dona lucentezza alle stoviglie.

67

Per le grandi superfici come lavelli e piani di cottura, per pulire e lucidare l'acciaio si può spruzzare acqua calda e aceto o succo di limone, oppure si può strofinare della farina gialla mista ad alcune gocce di ammoniaca che sgrassano perfettamente. Sulle incrostazioni del piano di cottura, è preferibile non passare la paglietta d'acciaio se si vogliono evitare rigature: bisognerà, invece, lasciare agire del detersivo per piatti misto ad acqua calda e poi sciacquare e asciugare con cura. Per pulire e far brillare le cappe aspiranti un buon metodo consiste nel far bollire dell'aceto: i vapori salendo effettueranno naturalmente una prima pulitura. Successivamente occorrerà strofinare gli spazi con l'aceto bollente, risciacquare e, infine, asciugare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

Una bella cucina è quella nella quale brilla un lavello di qualità. È il caso dei lavelli in acciaio inox che, di solito, rispondono ad una duplice, importante funzione: quella di essere belli sotto il profilo estetico e delle finiture e quello di...
Pulizia della Casa

Come pulire l'acciaio delle lame dei coltelli

Se possedete un vecchio servizio di coltelli d'acciaio divenuto ormai inutilizzabile, in quanto sono coperti di macchie scure o di ruggine, in questa guida troverete tutte le indicazioni necessarie su come pulire l'acciaio delle lame. Il procedimento...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in acciaio inox

L'acciaio è uno dei materiali più presenti nelle nostre case specialmente in cucina, in particolare piani di lavoro, superfici di cottura, lavelli, pentole e utensileria di vario genere . Materiale stupefacente composto da due elementi: il carbonio...
Pulizia della Casa

Come pulire le posate in acciaio

Le posate moderne sono realizzate in acciaio inossidabile, un materiale che resiste nel tempo senza reagire alle condizioni esterne di umidità, oppure di corrosione. Alle volte, può capitare di avere in casa delle vecchie posate d'acciaio normale, non...
Pulizia della Casa

Come pulire l'acciaio ossidato

In tutte le case sono presenti molti oggetti in acciaio. Specialmente in cucina, un materiale come l'acciaio risulta quasi indispensabile. È resistente, durevole e ottimo per la cottura dei cibi. Anche l'acciaio tuttavia con l'uso si annerisce e si macchia....
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio

Pulire le pentole in acciaio è una della maggiori difficoltà che si riscontra in cucina, sia per l'eccesso di incrostazioni che spesso rimangono sul fondo, sia per le macchie che restano su tutta la superficie, essendo l'acciaio un materiale ottimo...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio inox

Le pentole in acciaio inox (dal francese inossidabile), grazie alla loro composizione a base di ferro e carbonio, si caratterizzano per la solidità, per l'intensa resistenza all'usura e all'ossidazione, che le rende adeguate alla cottura di svariate...
Pulizia della Casa

Come pulire un forno in acciaio

L’acciaio è un metallo molto comune, utilizzato per la realizzazioni di vari complementi d’arredo e anche di lavelli, frigoriferi, forni e piani cottura, in quanto non si arrugginisce ed è di facile manutenzione. Un forno in acciaio, presenta una...