DonnaModerna

Come pulire gli spartifiamma

Tramite: O2O 01/06/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo spargifiamma è un accessorio utile ed economico disponibile in tantissime varianti e tipologie. In linea di massima è un disco di metallo che va posizionato sui fornelli a gas della cucina. Successivamente su di esso si poggia la pentola. Lo spargifiamma dà la possibilità di distribuire la fiamma del fornello in maniera omogenea. Questo pratico attrezzo quindi è un alleato indispensabile specialmente quando vengono utilizzate le pentole di terracotta. Inoltre, esso è l'ideale per la preparazione di pietanze che necessitano di lunghe cotture e al tempo stesso di un fuoco lento. Quasi tutti gli spargifiamma che sono in commercio sono abbinati ad un diffusore termico. Essi hanno un'impugnatura rivestita in silicone che consente di non scottarsi quando si devono togliere dal fuoco oppure si devono manovrare sui fornelli. Gli spargifiamma hanno bisogno di essere puliti periodicamente. Non sempre però si ha la soluzione a portata di mano. Infatti, gli spartifiamma sono degli oggetti abbastanza particolari che necessitano di una specifica ed attenta manutenzione. A volte la parte inferiore può ricoprirsi di fuliggine per cui bisogna prestare attenzione a dove si appoggia lo strumento quando si toglie dal fuoco. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile pulire gli spartifiamma. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Acqua fredda
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Spugnetta
  • Spartifiamma
  • Pentolino
  • Sapone
  • Bacinella
  • Acqua calda
36

Nozioni generali

Le casalinghe lo sanno bene; spesso capita che le piastre spartifiamma necessitano di essere pulite. Infatti, generalmente i residui della bruciatura da gas, gli aloni neri, il cibo ed il grasso provocano la completa oppure parziale otturazione dei fori dai quali esce la fiamma. Questa situazione crea non pochi problemi per la corretta preparazione e la cottura delle pietanze. È opportuno quindi intervenire con tempestività per risolvere l'inconveniente. Sostanzialmente sono tantissime le possibilità di intervento. Non è consigliabile però utilizzare dei detersivi in quanto contengono composti basici che alterano l'aspetto degli spartifiamma. È preferibile quindi utilizzare miscele realizzate con ingredienti naturali.

46

Aceto bianco

Un metodo molto efficace è quello di pulire la piastra spartifiamma soltanto con l'aceto. In particolare quello di vino bianco presente in tutte le cucine ed abbastanza economico. Per procedere bisogna prendere un contenitore di medie dimensioni (un pentolino) e versare all'interno 300 ml di acqua e quasi 1 litro di aceto. Successivamente si deve accendere il gas per scaldare la miscela fino al punto di ebollizione. Quando l'acqua sta per bollire si devono prendere gli spartifiamma ed immergerli nel composto per circa 5 minuti. In seguito si devono asciugare accuratamente e rimontarli sui bruciatori. Non è consigliabile effettuare questo intervento con troppa frequenza.

Continua la lettura
56

Bicarbonato di sodio

In alternativa per la pulizia degli spartifiamma si può realizzare in casa una soluzione fai da te. Bisogna prendere una bacinella piuttosto capiente oppure un contenitore. Poi, si deve riempire circa la metà del contenitore con acqua calda e successivamente aggiungere tre cucchiai di bicarbonato di sodio, un mezzo bicchiere di aceto ed un po' di sapone. Dopo aver mescolato il composto si devono immergere completamente al suo interno le piastre spartifiamma. Quindi bisogna lasciarle in ammollo per qualche minuto. Questa condizione dà la possibilità di rendere le incrostazioni più morbide per cui sono più semplici da rimuovere. A questo punto bisogna prendere una spugnetta in microfibra non abrasiva. Si deve applicare del detergente e strofinare con particolare attenzione ogni singolo elemento da entrambi i lati. Poi, bisogna. Risciacquare con abbondante acqua fredda. Infine, si devono asciugare questi componenti e rimontarli sul piano cottura. Se vengono seguite attentamente tutte le indicazioni della guida non sarà difficile pulire correttamente gli spargifiamma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mentre effettuate la pulizia degli spartifiamma, insistete con particolare energia nelle zone in cui lo sporco sembra annidarsi in modo più evidente.
  • Dopo l'utilizzo bisogna far raffreddare gli spartifiamma gradualmente prima di pulirli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma

Lo spargifiamma è un accessorio utile ed economico disponibile in tantissime varianti e tipologie. In linea di massima è un disco di metallo che va posizionato sui fornelli a gas della cucina. Successivamente su di esso si poggia la pentola. Lo spargifiamma...
Pulizia della Casa

Come pulire le piastre elettriche

I bruciatori a gas e le piastre elettriche sono tra i protagonisti in cucina e certamente tra gli accessori che permettono una migliore e più uniforme cottura dei cibi. Questi moderni elementi possono avere una durata anche di molti anni: tuttavia, come...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire casa velocemente

Molto spesso può accadere di ricevere degli ospiti all'ultimo minuto, ed è per questo, che bisogna rimboccarsi le maniche e pulire la casa il più in fretta possibile, in modo tale, da farla apparire completamente pulita e soprattutto ordinata. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale di un condominio

Mantenere un condominio pulito ed in ordine non è un impegno semplice da portare a termine. Infatti, spesso non si può contare su un servizio professionale, ad esempio quello offerto da una portineria oppure da una ditta delle pulizie. La maggior parte...