DonnaModerna

Come pulire gli ombrelloni

Di: Team O2O
Tramite: O2O 19/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Gli ombrelloni da giardino sono continuamente sottoposti a diversi agenti atmosferici che possono rovinare la struttura dell'oggetto e il tessuto di cui è composto. L'esposizione a vento, pioggia e sole provoca dei danni all'ombrellone che necessita quindi di una continua manutenzione per durare più a lungo nel tempo. In realtà bastano pochi piccoli accorgimenti per mantenere in buono stato l'ombrellone. Vediamo quindi come pulire gli ombrelloni.

24

Prodotti da usare

Per la pulizia dell'ombrellone bastano pochi strumenti, questi ultimi se utilizzati nel modo corretto possono davvero fare la differenza. Serve una spazzola leggermente abrasiva così da rimuovere lo sporco mantenendo intatto il tessuto. Altri strumenti indispensabili sono: una spugna in microfibra, una spazzola con setole morbide e uno sgrassatore o un sapone neutro.

34

Pulizia del tessuto

Il tessuto acrilico è quello più utilizzato per la realizzazione degli ombrelloni perché è più resistente delle normali fibre naturali. Per mantenere l'aspetto e la durevolezza del materiale sono necessari alcuni piccoli accorgimenti.
Prima di tutto bisognerà rimuovere polvere e foglie con una spazzola morbida. Tramite l'utilizzo di una spugna con acqua e sapone neutro si andranno a rimuovere la maggior parte delle macchie. Per rimuovere quelle più ostinate che persistono nonostante il lavaggio con il sapone bisogna prima analizzare la tipologia di macchia. Infatti, se si tratta di una macchia provocata da una sostanza grassa basterà uno sgrassatore. Se invece è una macchia di muffa una soluzione composta di acqua e candeggina al 20% sarà la soluzione perfetta. Infine risciacquare il tessuto con acqua e lasciare asciugare.

Continua la lettura
44

Pulizia della struttura

La struttura può essere pulita sia utilizzando prodotti chimici che naturali. Nel primo caso, possono essere facilmente trovati in ferramenta e utilizzati seguendo le istruzioni. Nel secondo caso invece, una soluzione composta di acqua, bicarbonato e limone sarà perfetta. Bisogna ricordare però di non pulire le parti in acciaio con prodotti troppo aggressivi perché potrebbero deteriorarsi.
L'ombrellone in generale va sempre pulito dopo l'estate, poco prima di conservarlo ma tutto dipende molto dalla posizione in cui si trova e dalla tipologia di ambiente in cui è posto. In generale quindi, la pulizia dell'ombrellone è fondamentale per mantenere in ottime condizioni l'oggetto e usufruire ancora nel corso del tempo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Pulizie di primavera: come pulire il terrazzo

La stagione invernale è terminata e con questa se ne va anche il cattivo tempo. Spazio, ora, a giornate soleggiate all'insegna dei colori e del tepore di primavera. Quale miglior momento per pulire il vostro terrazzo e renderlo così accogliente per la...
Esterni

Come pulire i termosifoni in alluminio

La pulizia della casa è importantissima sotto l'aspetto visivo ed igienico. I vecchi termosifoni in ghisa erano difficili da pulire, anche perché si formava facilmente la ruggine. I termosifoni in alluminio sono molto più leggeri e delicati, ma allo stesso...
Esterni

Come pulire un pavimento in legno da esterno

Fare le pulizie all'interno della nostra abitazione è sicuramente un qualcosa di molto importante, per mantenere tutti gli ambienti della casa limpidi, puliti e soprattutto privi di germi. Tuttavia in particolar modo per chi ha una casa in montagna oppure...
Esterni

Come pulire una piscina di plastica

State pensando a come pulire una piscina di plastica? Non sapete da dove iniziare? Niente paura. Vi occorrerà seguire alcuni semplici passi di questa guida. I vostri bambini potranno sguazzare in piscina godendosi un sano divertimento. Tuttavia, possedere...
Esterni

5 consigli per pulire il fondo della piscina

Se nel nostro giardino abbiamo installata una piscina, è importante sapere che oltre ai frequenti ricambi d'acqua e all'uso di speciali additivi purificanti, è necessario pulire il fondo poiché su quest'ultimo, si addensano sporco e detriti vari. Per...
Esterni

Come scegliere un ombrellone da giardino

Se avete un giardino ed intendete arredarlo con gusto e nel contempo volete proteggervi dal sole nel periodo estivo, è opportuno optare per un buon ombrellone. La scelta va fatta accuratamente valutando in primis la qualità del tessuto e la robustezza...
Esterni

Come pulire l'erba sintetica

L'erba sintetica rappresenta un'ottima soluzione per il giardino, la terrazza o il balcone, e tra l'altro non crea problemi di manutenzione ne tanto meno richiede innaffiature. Si tratta quindi di un'opzione ottimale per far giocare i nostri bambini...
Esterni

Come pulire le tegole di terracotta

La casa è il luogo che abbiamo scelto per viverci un'intera vita, ma come in ogni cosa, anch'essa ha bisogno di attenzione e soprattutto di una manutenzione costante. Tra le mille cose da sistemare, come imbiancare le stanze o riparare gli infissi, spesso...