Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i più difficili da pulire, richiedono infatti molto lavoro e l'impiego di prodotti costosi e per la maggior parte delle volte "tossici" per la pelle. Proprio per questo oggi sono qui con voi, per descrivervi come riportare questo materiale, alla sua lucentezza originaria, impiegando un metodo semplice e con l'uso del limone come detergente naturale; leggete quindi la mia guida su: come pulire gli oggetti di ottone con il limone!!

27

Occorrente

  • limoni
  • straccio in cotone
  • cera per lucidare l'ottone
  • sale
  • aceto
37

Utilizzare il limone per pulire gli oggetti in ottone opachi e usurati dal tempo significa non solo risparmiare su l'acquisto di detergenti, ma anche usare un prodotto naturale e senza controindicazioni. Procuriamoci quindi dei limoni, possibilmente molto grossi e carnosi poiché sarà necessario usare molto succo. Il limone va quindi tagliato per la lunghezza separandolo in spicchi.

47

Iniziamo quindi a pulire il nostro oggetto in ottone, spolverandolo con un panno per eliminare prima di tutto la polvere e eventuale sporcizia. Iniziamo quindi a passare gli spicchi di limone sfregando energicamente in modo da utilizzarne tutto il succo. Tutta la superficie va completamente passata con questo succo, lasciando che l'acido del limone agisca corrodendo la patina opaca su di esso. Per rendere ancora più efficace la pulizia possiamo passare lo spicchio di limone nel sale e nell'aceto caldo, per poi utilizzarlo sfregando sul metallo. L'aceto è anch'esso una sostanza acida, nota per le sue proprietà igienizzanti e sbiancanti su diversi tipi di metallo.

Continua la lettura
57

Il limone va lasciato reagire sull'ottone per alcuni minuti prima di procedere, maggiore sarà la profondità dello sporco più sarà necessario aspettare e aumentare la quantità di limone acido sulla superficie. Nell'ultima fase della pulizia, l'oggetto in ottone va strofinato energicamente con un panno o uno straccio, dedicando cura e attenzione a ogni dettaglio e a ogni angolo, soprattutto in caso di lavorazioni particolarmente elaborate. In questa fase lo sporco, ammorbidito dall'azione acida di limone, aceto e sale, verrà rimosso lucidando con energia, maggiore è la forza con cui sfregheremo, migliore sarà il risultato.

67

Se non siamo soddisfatti del nostro lavoro possiamo ripetere l'operazione più volte, così facendo l'oggetto acquisterà, di volta in volta maggiore brillantezza, proprio perché eliminiamo ad ogni ripetizione, uno strato di sporco. Una volta ultimata la pulizia, possiamo passare alla lucidatura finale, che consisterà nell'applicare uno strato di cera molto sottile, che darà un'ulteriore lucidità e proteggerà l'ottone dallo sporco, per un lungo periodo di tempo. Infine ricordate sempre, che se non siete convinti della brillantezza ottenuta, seguendo questa guida, non dovete fare altro che continuare a pulire con il limone, semplicemente perché è l'unico prodotto naturale che non farà mai male ne a voi, ne al vostro ottone!!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • aggiungere sale e aceto caldo facilita la pulitura dell'ottone

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare l'ottone

L'ottone è un metallo presente in quasi tutte le abitazioni, utilizzato per lampadari, soprammobili ed oggettistica varia. Esso necessita di presentarsi pulito per mostrare tutta la sua brillantezza e la sua lucentezza dato che, la composizione stessa...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in ottone ed in bronzo

Vi sarà sicuramente capitato di avere in casa degli oggetti di ottone e bronzo, li avrete ritrovati dopo un po' di tempo, o magari li avevate dimenticati riposti da qualche parte, ed avete notato che si è formata sulla loro superficie una patina e qualche...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone

Molto spesso, quando dobbiamo pulire alcuni particolari oggetti presenti nella nostra abitazione, non sappiamo mai quali prodotti utilizzare per riuscire ad ottenere un risultato perfetto, evitando di rovinarli.In questi casi, sopratutto se siamo alle...
Pulizia della Casa

Come lavare le posate di ottone

L'ottone è una lega metallica composta da rame e zinco. È un metallo robusto e viene utilizzato in svariati contesti, vista la sua resistenza alla corrosione. Troviamo l'ottone nei complementi d'arredo, nelle maniglie delle porte, a volte viene utilizzato...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone

L'ottone rappresenta un materiale decisamente elegante, antico e non è raro che molti oggetti di antiquariato siano composti proprio della sua tipica composizione. Molte persone durante la pulizia credono di aver fatto un buon lavoro ma non riescono...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Economia Domestica

Come conservare le posate di ottone

Le posate in ottone rappresentano senza dubbio un utensile di grande pregio, che dona bellezza ed eleganza a tutta la tavola. Ma l'ottone, lega di materiali assai resistenti e lucenti, ha bisogno di un'adeguata manutenzione per essere mantenuta sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.