Come pulire gli infissi in ottone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riuscire a capire cosa riesce a pulire gli oggetti che si hanno in casa non è sempre facile come sembra. Ad esempio l'ottone, materiale di cui sono generalmente costituiti alcuni strumenti musicali, i pomelli e le modanature, si deteriorano se vengono regolarmente igienizzati con prodotti chimici. Gli infissi vengono realizzati con diversi materiali dal legno al ferro o anche in alluminio e PVC. Tutti hanno componenti che tuttavia tendono ad annerirsi. Per questo motivo è necessario trovare i rimedi giusti per pulire gli infissi in ottone. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • 1 Limone
  • Ammoniaca pura
  • Cloruro di ammonio
  • Sapone giallo per bucato
  • Acqua distillata
  • Pennello, cera e olio paglierino
36

Come prima cosa reperite un limone, che oltre ad essere un ottimo anti-calcare, contiene un acido non aggressivo (citrico) che può essere spalmato sulle parti in ottone con un pennello. Lasciatelo successivamente in posa per almeno cinque minuti, per poi rimuoverlo con un panno morbido e preferibilmente di lana, insieme allo sporco. Un altro rimedio per pulire gli infissi in ottone è quello di utilizzare il sale da cucina mescolandolo con l'aceto, in modo da ottenere uno sverniciatore naturale. L'applicazione attraverso un pennello e la posa per circa una mezz'ora è in grado di disossidare l'intera superficie, modanature e fregi interessati, donando di nuovo il colore naturale dell'ottone.

46

Prima di procedere all'applicazione di sostanze protettive è importante sciacquare accuratamente l'ottone, per eliminare tutte le tracce di sale e aceto. Come protezione, sia per la lucentezza che per evitare la creazione di nuovo ossido, a seguito di agenti atmosferici o al tatto con le mani, potete utilizzare della cera trasparente che lo rende anche idrorepellente. Questi sono i prodotti più facili da reperire in casa, tuttavia se desiderate sfruttarne altri diversi, senza acquistare quelli specifici vendibili nei colorifici, potete optare per un'altra sostanza che tra tutte è la migliore in assoluto, ovvero l'ammoniaca.

Continua la lettura
56

Con questo prodotto, opportunamente diluito in acqua distillata e con l'aggiunta di acido citrico, cloruro di ammonio e potassio, potete tranquillamente realizzare un prodotto molto efficace per pulire gli infissi in ottone. L'unione di questi componenti vi consente di fare un'applicazione con il pennello sulla superficie degli infissi. Attendete per almeno dieci minuti prima di provvedere al risciacquo. Infine asciugate l'ottone con un panno di tela e poi con uno di lana, leggermente imbevuto nella cera neutra oppure in olio paglierino. In questa maniera darete vita ad una patina protettiva contro ogni tipo di sostanza ossidante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attendete per almeno dieci minuti prima di provvedere al risciacquo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire maniglie ed infissi

È ormai risaputo che le maniglie e gli infissi richiedono una pulizia frequente per una buona manutenzione, per un funzionamento ottimale e per garantire l'igiene della casa. Avere degli infissi integri e puliti permette inoltre di ottimizzare l'isolamento...
Arredamento

Come montare le tende con infissi in PVC

Le tende sono funzionali e decorative poiché riparano dal sole, aiutano ad isolare una stanza e ad abbellire le finestre. Montare le tende può essere un compito semplice se si utilizzano gli strumenti adeguati. La parte più importante del lavoro è...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone

L'ottone rappresenta un materiale decisamente elegante, antico e non è raro che molti oggetti di antiquariato siano composti proprio della sua tipica composizione. Molte persone durante la pulizia credono di aver fatto un buon lavoro ma non riescono...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come pulire una lampada in ottone laccato

Le lampade in ottone aggiungono stile alla vostra casa con le loro sfumature che richiamano all'oro. L'ottone però è una lega che si ossida rapidamente quando esposta all'aria. Per evitare ciò, i produttori di lampade ed altri oggetti in ottone spesso...
Economia Domestica

Come conservare le posate di ottone

Le posate in ottone rappresentano senza dubbio un utensile di grande pregio, che dona bellezza ed eleganza a tutta la tavola. Ma l'ottone, lega di materiali assai resistenti e lucenti, ha bisogno di un'adeguata manutenzione per essere mantenuta sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti di ottone con il limone

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta nella vostra vita, di avere come regalo, o per ricordo, o di averlo comprato, o ancora ereditato un oggettino in ottone?! E sicuramente col tempo vi sarete accorti che tali oggetti di ottone, sono tra i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.