Come pulire gli infissi in alluminio con il vapore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La polvere, l’inquinamento e gli agenti atmosferici sono fattori ambientali che deteriorano gli infissi rovinandoli, corrodendoli e sporcandoli irrimediabilmente. A secondo della diversa esposizione e dell’intensità’ dell’inquinamento al quale sono soggetti, gli infissi, di qualunque materiale, vanno puliti una volta ogni tre mesi, ogni sei mesi o anche una volta all'anno. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come pulire gli infissi in alluminio con il vapore, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come effettuare questa importante operazione nella maniera più semplice e rapida possibile. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come pulire gli infissi in alluminio con il vapore in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • vaporella
  • strofinacci asciutti
  • secchio con acqua
  • guanti
36

Eliminare la polvere

Gli infissi in alluminio sono resistenti, leggeri e facili da pulire ma si sporcano più facilmente rispetto a quelli in PVC o in legno. Iniziate il processo di pulizia inumidendo in acqua calda uno strofinaccio in microfibra pulito e privo di detriti, quindi effettuate una passata veloce sugli infissi così da dargli una prima spolverata. Grazie a questo semplice lavoro di pulizia preliminare, eviterete di sporcare le pareti adiacenti quando adopererete la vaporella, la quale potrebbe spruzzare acqua oltre i bordi e sporcare le mura.

46

Usare il vapore

A questo punto, inserite l’acqua all'interno della vaporella, fatela riscaldare per cinque minuti e pulite gli infissi iniziando dall'alto e piano piano scendendo verso il basso. Utilizzate la funzionalità della vaporella con aspirazione (così da evitare che l’acqua sporca scenda verso il basso), e lasciare gli infissi sufficientemente asciutti. Se la vaporella non ha tale funzione, è importante cominciare a pulire dall'alto, poiché l’acqua contaminata generata dal vapore scenderà verso il basso. Quando pulite i bordi e le fughe degli infissi, regolate al minimo il gettito onde evitare di spruzzare l’acqua, creata dal vapore, vicino le mura.

Continua la lettura
56

Asciugare l'infisso in allumino

Procedete pulendo prima un lato dell'infisso in alluminio e, quando avrete terminato, adoperando uno straccio asciutto e pulito asciugate l’infisso sempre partendo dall'alto, e prestando attenzione alle parti interne. Gli infissi in alluminio non lasciano traspirare l’acqua, e l’eventuale umidità non asciugata potrebbe rovinarli. Passate poi all'altro lato procedendo nello stesso modo. Terminato di asciugare anche l’ultimo lato, prendete un altro strofinaccio e pulite bene le canaline per lo scarico dell’acqua. Seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a pulire i vostri infissi in alluminio con il vapore, facendoli tornare nuovi e splendenti come un tempo. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio

L'alluminio è una lega utilizzata per la fabbricazione di molti oggetti per la casa grazie alla sua duttilità, alla leggerezza ed alla sua refrattarietà all’ossidazione. Chimicamente proveniente dai minerali di bauxite, è un metallo dalle caratteristiche...
Pulizia della Casa

Come pulire i doppi infissi in alluminio

In commercio i doppi infissi sono realizzati con materiali diversi e sono disponibili in vari formati e designer: in legno massello naturale, con pannelli in legno, in vinile, in alluminio, in acciaio, in vetro decorato, a più e così via. Qualunque...
Pulizia della Casa

Come lucidare gli infissi in alluminio

Cerchiamo spesso di utilizzare materiali che concorrono a renderle non solo belle ed accoglienti, ma anche funzionali soprattutto per quanto riguarda il risparmio energetico, iniziando proprio dalle rifiniture fisse e mobili come le porte e gli infissi....
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni con il vapore

I termosifoni, spesso si sporcano e s'ingialliscono sia per il calore che per il calcare generato dalla condensa. I più soggetti a questo inconveniente sono quelli in ghisa, grezzi o tinteggiati in quanto porosi, mentre quelli in alluminio hanno una...
Pulizia della Casa

Come Proteggere Gli Infissi In Alluminio

Negli ultimi anni il mercato dei serramenti in alluminio ha quasi del tutto soppiantato quello del PVC. Tra i pregi caratteristici di questo materiale abbiamo la duttilità, l'eleganza e la leggerezza. Le finestre in alluminio sono senza ombra di dubbio...
Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in ottone

Riuscire a capire cosa riesce a pulire gli oggetti che si hanno in casa non è sempre facile come sembra. Ad esempio l'ottone, materiale di cui sono generalmente costituiti alcuni strumenti musicali, i pomelli e le modanature, si deteriorano se vengono...
Pulizia della Casa

Come pulire le finestre di alluminio ossidate

Le ossidazioni sulle finestre in alluminio hanno l'aspetto di macchie polverose, color grigio-bianco, oppure marrone opaco. Le macchie bianche e polverose dovute all'ossidazione sono legate chimicamente all'alluminio e lo proteggono da ulteriori corrosioni....
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie dagli infissi

Le nuove norme per il risparmio energetico consentono di ottenere una detrazione fiscale del 65% per interventi effettuati sulle case. Questo tutorial è utile per il dopo intervento di restaurazione energetica, cioè spiega come pulire le macchie. Le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.