Come pulire gli infissi in alluminio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'alluminio è una lega utilizzata per la fabbricazione di molti oggetti per la casa grazie alla sua duttilità, leggerezza e refrattarietà all’ossidazione. Chimicamente proveniente dai minerali di bauxite, è un metallo dalle caratteristiche interessanti non essendo pesante, resistente alla corrosione ed è anche un ottimo conduttore termico ed elettrico. Gli infissi in alluminio sono tuttavia esposti alle intemperie, per cui ci si pone il problema del trattamento di pulizia più idoneo. Per questo motivo nei passi successivi della presente guida, troverete delle utili informazioni su come pulire gli infissi in alluminio.

28

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Spugna
  • Sapone di Marsiglia
  • Aceto
  • Ammoniaca profumata
  • Panno di lana
  • Pennello
  • Panno di cotone
  • Cera liquida
38

Pulire la superficie con un panno

Innanzitutto è importante sapere che porte e finestre in alluminio comportano una pulizia diversa da quelle che di solito effettuiamo in casa su legno e acciaio; infatti, per questo materiale non sono consigliati dei prodotti particolarmente specifici, ma esistono rimedi efficaci per pulirlo in modo perfetto e conservativo nel tempo. Per iniziare, cominciamo con il passare un panno inumidito in acqua calda per pulire tutta la superficie degli infissi in alluminio; importante è prestare particolare attenzione nel bagnare leggermente anche tutte le fessure, specie dove è difficile entrare. In quel caso aiutiamoci con una spazzola, quindi passiamo per bene tutta la porta o finestra in modo molto minuzioso comprese le guarnizioni.

48

Preparare una miscela a base di detersivo e aceto

A questo punto prepariamo una miscela composta da acqua calda (mezzo litro), del liquido per i piatti e aceto ed integriamo bene gli ingredienti. Immergiamo e strizziamo il panno, e passiamo tutta la superficie degli infissi. Lasciamo agire qualche minuto, risciacquiamo ed asciughiamo con uno straccio pulito. Un altro modo anch'esso molto efficace, è di utilizzare il sapone di Marsiglia. Passiamo i telai con un panno-spugna morbido cosparso di scaglie di sapone, e risciacquiamo sempre utilizzando acqua e aceto fino a rimuovere tutta la schiuma che si è creata con il sapone di Marsiglia.

Continua la lettura
58

Usare del bicarbonato di sodio

Un terzo metodo che può efficacemente essere sfruttato, infine è quello che prevede l'uso del bicarbonato di sodio che misceliamo in una soluzione di acqua calda (in alternativa, se non avete del bicarbonato di sodio anche del comune sale da cucina va benissimo). Puliamo sempre la superficie con una spugna immersa nel composto, strofinando in modo abbondante senza necessità di risciacquo. Alla fine basta utilizzare della carta di giornale, che ritorna utile per asciugare tutti gli infissi, esattamente come si fa per gli specchi. Tuttavia il consiglio è di prestare attenzione alle guarnizioni, in quanto non richiedono asciugatura poiché si rischia di macchiarle o rovinare la gomma, quindi conviene lasciarle asciugare da sole dopodiché per ammorbidirle si cospargono di talco.

68

Utilizzare dell'ammoniaca profumata

Se gli infissi in alluminio si presentano particolarmente macchiati e con vistosi aloni rilasciati dal fango delle abbondanti piogge invernali, per renderli di nuovo lucidi e brillanti, è possibile utilizzare anche dell'ammonica diluita al 30%. In questo caso, l'ideale è quella del tipo profumato che si rivela anche un ottimo detergente per i pavimenti. Si tratta tra l'altro di un prodotto altamente igienizzante, quindi in grado di rimuovere le macchie sugli infissi in alluminio ed anche le larve rilasciate dagli insetti specie se la zona è circondata da un giardino.

78

Proteggere l'esterno degli infissi con cera

Dopo aver ottimizzato la pulizia degli infissi in alluminio con uno dei metodi descritti nella presente guida, per rendere la superficie idrorepellente quindi in grado di schivare la pioggia invernale è opportuno proteggerli con della cera liquida. In questo caso è possibile applicarla con un pennello, lasciarla solidificare e poi strofinare la parte esterna degli infissi in alluminio prima con un panno di cotone e poi con uno di lana. A lavoro ultimato grazie proprio alla cera, si formerà una funzionale pellicola protettiva che impedisce a pioggia e fango di rimanere attaccate. In tal modo oltre a rendere gli infissi più puliti e duraturi nel tempo, si risparmierà comunque una buona fetta di lavoro in occasione delle altre future pulizie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire gli infissi in alluminio

L'alluminio è una lega utilizzata per la fabbricazione di molti oggetti per la casa grazie alla sua duttilità, leggerezza e refrattarietà all’ossidazione. Chimicamente proveniente dai minerali di bauxite, è un metallo dalle caratteristiche interessanti...
Pulizia della Casa

Come pulire i doppi infissi in alluminio

In commercio i doppi infissi sono realizzati con materiali diversi e sono disponibili in vari formati e designer: in legno massello naturale, con pannelli in legno, in vinile, in alluminio, in acciaio, in vetro decorato, a più e così via. Qualunque...
Pulizia della Casa

Come lucidare gli infissi in alluminio

Di solito si cerca di utilizzare materiali che concorrano a rendere non solo belle ed accoglienti le nostre porte e finestre, ma anche funzionali, soprattutto per quanto riguarda il risparmio energetico. Nella scelta delle porte si opta quasi sempre...
Pulizia della Casa

Come Proteggere Gli Infissi In Alluminio

Negli ultimi anni il mercato dei serramenti in alluminio ha quasi del tutto soppiantato quello del PVC. Tra i pregi caratteristici di questo materiale abbiamo la duttilità, l'eleganza e la leggerezza. Le finestre in alluminio sono senza ombra di dubbio...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie dagli infissi

Le nuove norme per il risparmio energetico consentono di ottenere una detrazione fiscale del 65% per interventi effettuati sulle case. Questo tutorial è utile per il dopo intervento di restaurazione energetica, cioè spiega come pulire le macchie. Le...
Pulizia della Casa

Come pulire le finestre di alluminio ossidate

Le ossidazioni sulle finestre in alluminio hanno l'aspetto di macchie polverose, color grigio-bianco, oppure marrone opaco. Le macchie bianche e polverose dovute all'ossidazione sono legate chimicamente all'alluminio e lo proteggono da ulteriori corrosioni....
Pulizia della Casa

Come pulire maniglie ed infissi

È ormai risaputo che le maniglie e gli infissi richiedono una pulizia frequente per una buona manutenzione, per un funzionamento ottimale e per garantire l'igiene della casa. Avere degli infissi integri e puliti permette inoltre di ottimizzare l'isolamento...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in alluminio

L'alluminio è un metallo dal colore grigio tendente all'argento che si ricava dall'estrazione della bauxite. È parecchio leggero ed al contempo molto resistente. È duraturo e non è soggetto a corrosione. Questo avviene grazie alla pellicola di ossido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.