Come pulire gli accessori in velluto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il velluto è un tipo di tessuto particolarmente elegante, caratterizzato dal pelo fitto e morbido che lo rende piacevole al tatto. Viene utilizzato per creare diversi tipi di accessori, dall'abbigliamento agli arredi per la casa, per uno stile particolarmente ricercato. Vediamo come pulire al meglio gli accessori in velluto e come mantenerli lucidi nel tempo.

25

Verificare la composizione delle fibre sull'etichetta

Per lavare al meglio un rivestimento o un abito in velluto dobbiamo innanzitutto verificarne la composizione delle fibre sull'etichetta. Quello con di cotone e di seta è particolarmente delicato ed è consigliabile il lavaggio a secco; quello sintetico invece, molto più diffuso, può essere lavato con acqua tiepida a mano. In generale è preferibile evitare di lavare questo tessuto delicato in lavatrice, utilizziamo solo dei detergenti per capi delicati per evitare di rovinare le fibre.

35

Evitare di lasciare delle incrostazioni di cibo sulla superficie

Il velluto che viene impiegato come rivestimento per sedie, poltrone e tendaggi va pulito con un metodo diverso. Innanzitutto evitiamo di lasciare delle incrostazioni di cibo o di sporco sulla superficie ma eliminiamole subito: più tempo resteranno a contatto con il tessuto maggiore sarà l'assorbimento. Con un panno in cotone bagnato sfreghiamo la parte macchiata senza tamponare e aggiungiamo del detersivo per piatti oppure del detergente specifico per tappezzerie. Per il risciacquo usiamo uno straccio pulito e bagnato, aggiungendo un po' di aceto bianco per igienizzare. Sciacquiamo il panno di volta in volta fino a rimuovere completamente la schiuma. Spazzoliamo il velluto con delle setole morbide durante l'asciugatura, se il pelo prende una piega sbagliata basterà inumidirlo e quindi spazzolarlo.

Continua la lettura
45

Sfregare con un panno in modo da limitarne l'assorbimento

Quando macchiamo il velluto è importante rimuovere subito i residui sfregando con un panno in modo da limitarne l'assorbimento. È importante non tamponare ma sfregare per evitare di far penetrare più a fondo lo sporco. Prendiamo quindi un panno inumidito e iniziamo a pretrattare la macchia, possiamo insaponare leggermente la parte con un detergente delicato. Per il risciacquo usiamo un panno bagnato con acqua pulita e sfreghiamo nella direzione del pelo fino a far uscire tutta la schiuma. Se il velluto è sintetico possiamo lavarlo in una bacinella con acqua tiepida e sapone, quindi risciacquiamo. Appendiamo l'abito ad asciugare in modo che non faccia delle pieghe e spazzoliamo il pelo man mano che perde l'umidità per ravvivarlo. Quando l'abito è asciutto non va piegato ma va appeso in modo da non creare pieghe, non va stirato ma eventualmente vaporizzato per ravvivarlo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non stirare il velluto
  • Il velluto di cotone o seta va lavato a secco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria di velluto

Il velluto è un tipo di tessuto che generalmente presenta sulla faccia del diritto un fitto pelo; lucentezza, delicatezza e leggerezza sono le caratteristiche principali del velluto. Sappiamo bene che il velluto è un tessuto difficile da pulire perché...
Pulizia della Casa

Come pulire un divano in velluto

Il velluto è un un tessuto morbido, caldo e dai colori cangianti, però si macchia molto facilmente è ciò influisce sul suo aspetto. Questo tessuto è molto prezioso ed allo stesso tempo delicato. La sua pulizia è abbastanza problematica per cui...
Pulizia della Casa

Come pulire fornelli, velluto e perle con prodotti naturali

All'interno di un'abitazione sono molti i prodotti da dover pulire e gli oggetti da dover tenere sempre splendenti. Esistono infatti diversi materiali che possono sporcarsi facilmente e che necessitano sempre di essere lucidati e puliti per apparire sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire gli accessori in fettuccia

La fettuccia è una striscia di tessuto che si acquista nelle mercerie e con cui si realizzano accessori come borse, pochette e collane. Negli ultimi anni gli accessori in fettuccia hanno avuto un notevole sviluppo: essi infatti completano il look di...
Pulizia della Casa

Come pulire gli accessori della cucina

Se abbiamo una cucina multifunzionale e quindi corredata di tantissimi accessori, è importane pulirli sempre dopo l'uso. L'operazione si rende necessaria per evitare che sulle superfici si depositi del calcare, oppure nel caso di quelli elettrici, dell'ossido,...
Pulizia della Casa

Come Pulire Rubinetti, Doccia E Accessori Bagno

Rispetto ad ogni ulteriore stanza della propria abitazione, il bagno dovrà necessariamente essere mantenuto sempre pulito e in ordine, essendo l'ambiente maggiormente soggetto allo sporco: naturalmente, oltre al water, occorrerà avere cura anche di...
Pulizia della Casa

Come Pulire Gli Accessori Del Letto

La stanza da letto è uno dei luoghi della casa in cui trascorriamo più tempo, sia per dormire la notte che per rilassarci. Soprattutto i bambini trascorrono molte ore nella loro cameretta, giocando a terra ad esempio; per cui la pulizia di questa stanza...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi di velluto in lavatrice

Il velluto è un tessuto che si presta a moltissimi usi: dai capi d'abbigliamento fino ai rivestimenti di sedie e poltrone. Ultimamente sono state create anche diverse borsette con questo tipo di stoffa. Il velluto è sofisticato ed estremamente elegante,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.