Come pulire e smacchiare sedie, poltrone e divani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Avete mai pensato a quanta polvere e sporco catturano le imbottiture di sedie, poltrone e divani, siano essi in pelle o tessuto? Anche questi complementi di arredo hanno bisogno di essere puliti con regolarità, non solo quando si macchiano. In questa guida troverete alcuni consigli pratici su come pulire e smacchiare questi arredi in modo che mantengano la loro funzionalità nel tempo.

28

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Spazzola a setole morbide
  • Panno di microfibra e lana
  • Acqua
  • Alcool
  • Olio di oliva
38

Per prima cosa è buona regola passare l'aspirapolvere sulle imbottiture e sul tessuto, specialmente nei punti di maggiore usura (braccioli e parte alta dello schienale) affinché lo sporco non penetri nelle fibre. Divani, sedie e poltrone in stoffa possono essere spazzolati con una spazzola a setole morbide, compiendo l'operazione sempre nel verso del tessuto. Si consiglia di effettuare questa operazione una volta a settimana, ovviamente non su quelli in pelle che invece possono essere puliti con un panno in microfibra inumidito. Se effettuerete questi piccoli gesti le vostre sedute non avranno più quel colorito spento tipico di quando la polvere si deposita.

48

Se i vostri divani, poltrone e sedie hanno parti metalliche sarà sufficiente pulirle con un panno umido, mentre per quelle in legno pulitele e lucidatele con una miscela di alcool e olio d'oliva in parti uguali con un panno di lana. È consigliabile prestare attenzione quando si comprano divani e poltrone: complementi in stoffa e tessuto sfoderabile sono infatti i più adeguati. In questo modo sarà più facile rimuovere le fodere e pulirle semplicemente lavandole in lavatrice un paio di volte l'anno, indicativamente a primavera e poco prima dell'inizio dell'autunno.

Continua la lettura
58

Per quanto riguarda invece la rimozione di macchie più o meno difficili, esistono accorgimenti differenti in base al tipo di rivestimento. La regola comune è che la macchia va tamponata immediatamente per evitare che si espanda e sporchi una superficie più ampia. Per la pelle basterà pulire con un panno in microfibra umido, mentre per i tessuti servono trattamenti specifici. Nel caso di macchie leggere prendete una spugna imbevuta di acqua tiepida e pulite con un leggero movimento rotatorio: fate attenzione però a non bagnare troppo la stoffa, altrimenti creerete degli aloni una volta asciutto.

68

Diverso è il caso delle macchie più difficili, dove si rende necessario l'uso di solventi neutri e delicati. In commercio esistono diversi tipi di smacchiatori per tessuti, che vanno applicati secondo le indicazioni sulla confezione sempre dopo aver tamponato e assorbito lo sporco in eccesso. Se volete rimedi "fatti in casa" ecco alcuni esempi: per le macchie di olio o unto, ad esempio, potete cospargere l'area interessata con il talco e farlo assorbire, solo successivamente passate il panno umido. Nel caso delle macchie di terra o fango lasciate che esse secchino e poi levatele spazzolando con cura.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smacchiare abiti, poltrone, tessuti macchiati dall'inchiostro della penna biro

Quante volte ci capita di vedere i nostri amati jeans, le magliette, o anche le nostre poltrone del salotto e persino le tende macchiate dall'inchiostro della penna biro. Certamente a chi ha bambini, questo problema lo vive più spesso. Tuttavia, può...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine e di unto dai divani e poltrone

Quando si tratta di pulire lo sporco più ostinato soprattutto dai tessuti particolari le casalinghe vanno davvero in crisi. Il livello di difficoltà aumenta se si tratta di togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine o di unto dai divani...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dalla stoffa di poltrone e divani

Una nuova casa, ha sicuramente bisogno di nuovi mobili soprattutto per quanto riguarda la comodità e il comfort delle camere da letto e dei salotti. Quando però si ha una famiglia molto numerosa e soprattutto si hanno dei bambini in casa, è necessario...
Pulizia della Casa

Come pulire le poltrone

Pulire le poltrone da sole può essere un'attività molto leggera e veloce come una fatica erculea. Questo dipenderà dal tipo di poltrona che dovete pulire per esempio sfoderabile o non sfoderabile, dal tipo di copertura per esempio di tessuto o pelle...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano...
Pulizia della Casa

5 trattamenti naturali per pulire i divani

Se in casa abbiamo dei divani dove la tappezzeria si presenta in pelle o con tessuti, occorre periodicamente intervenire con una pulizia accurata, per eliminare macchie e polvere. In commercio esistono molto prodotti specifici, ma tuttavia ci sono anche...
Pulizia della Casa

Come pulire sotto ai divani

Ogni giorno, ci troviamo a dover affrontare il problema numero uno di ogni abitazione: la polvere. Per alcuni, può trasformarsi in una vera e propria allergia, dal momento che si entra a contatto con migliaia di acari, microbi, residui alimentari, peli...
Pulizia della Casa

Come pulire i divani in alcantara

Ogni mobile, ogni sedile, divano che si rispetti è realizzato con ottimi materiali che danno ancora più qualità e valore all'oggetto. Ma affinché il mobile abbia lunga vita è bene provvedere alla sua manutenzione periodicamente. Tra i materiali di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.